Come utilizzare correttamente gli stampi per ghiaccioli

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Desiderate realizzare dei gustosi ghiaccioli in casa? Niente di più semplice! In questo tutorial, vi indicheremo come utilizzare correttamente gli stampi per ghiaccioli. Si tratta di semplici procedure, utili ad assicurarvi il massimo risultato. Dovete, innanzitutto, avere molta cura dell’igiene dei contenitori. Gli stampi per ghiaccioli, infatti, sono in materiale plastico. Una pulizia errata, o poco adeguata, potrebbe arrecare danni alla salute. Anche il congelamento non è un elemento da sottovalutare. Continuate a leggere e fate tesoro dei consigli riportati.

27

Occorrente

  • Per la pulizia: soluzione con acqua, bicarbonato di sodio e/o succo di limone
  • Per il corretto congelamento: 6/8 ore di permanenza nel freezer
  • Per l’estrazione del ghiacciolo: immersione dello stampo in acqua tiepida per alcuni secondi
37

PULIZIA.
La plastica degli stampi per ghiaccioli riesce a resistere alle basse temperature, senza rompersi o lesionarsi. Per mantenere inalterate queste caratteristiche, bisogna eseguirne correttamente la pulizia. Prendete un catino di medie dimensioni e riempitelo di acqua tiepida. Quindi, versatevi il bicarbonato di sodio e fatelo sciogliere per qualche minuto. Se gradite, potete anche utilizzare del succo di limone. Il suo potere sgrassante ed antibatterico contribuirà alla pulizia ottimale degli stampi. Immergete i contenitori nella soluzione e lasciateli in ammollo per almeno un paio d’ore. Infine, risciacquate abbondantemente e fate scolare bene.

47

PREPARAZIONE DEI GHIACCIOLI.
Dopo aver pulito ed asciugato correttamente gli stampi, potete dedicarvi alla preparazione dei ghiaccioli. Potete utilizzare delle spremute di arancia o limone, oppure della frutta frullata. Anche succhi e sciroppi si prestano alla realizzazione di squisiti ghiaccioli. Dipende solo dai vostri gusti e dalla vostra creatività. Posizionate gli stampi con la base verso l’alto e provvedete al riempimento. Lasciate sempre un centimetro di spazio dal bordo. Eviterete che il liquido, ghiacciando, fuoriesca.

Continua la lettura
57

CONGELAMENTO.
Una volta riempiti tutti gli stampi, inserite lo stecco. Quindi, chiudeteli ermeticamente e posizionateli all’interno del freezer. Evitate di far rovesciare i ghiaccioli e disponeteli verticalmente, rivolti verso l’alto. Per ottenere un buon risultato finale, vi consigliamo di mantenerli in congelatore per almeno sei/otto ore. In questo modo, i ghiaccioli risulteranno correttamente solidificati.
Per l’estrazione, vi suggeriamo di immergere gli stampi in acqua tiepida per pochi secondi. Il contrasto di temperatura permetterà alla plastica di staccarsi con facilità.
Un ultimo consiglio. Prima di utilizzare nuovamente gli stampi, lavateli con cura e fateli asciugare perfettamente. Per salvaguardare il materiale plastico dei contenitori, evitate il lavaggio in lavastoviglie.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In alternativa al bicarbonato di sodio e/o al succo di limone, potete anche utilizzare dell’aceto di vino bianco. Rimuoverà facilmente sporco e batteri dalla plastica degli stampi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare i ghiaccioli allo yogurt

Riuscire a preparare degli spuntini fatti in casa per i nostri figli è gratificante. Come tutti sappiamo i gelati prendono per la gola un po' tutti. Preparare dei ghiaccioli sani e leggeri sembra un'arte difficile. In realtà bastano pochi ingredienti...
Dolci

Ricetta: ghiaccioli ananas e zenzero

In estate i ghiaccioli sono un'alternativa fresca e naturale al gelato. Molto dissetanti e spesso al gusto di frutta, sono il dessert ideale per grandi e piccini. La nascita dei ghiaccioli si deve ad una casualità. Agli inizi del 1900 un bambino americano...
Dolci

Ghiaccioli alla frutta : 5 ricette

I dolci sono difficili e ci fanno impiegare diverso tempo. Ma oggi andremo a parlare di un dolce semplice e veloce. I ghiaccioli, freschi e dissetanti, sono un vero toccasana durante i periodi con temperature elevate. Realizzarli in casa è un procedimento...
Dolci

Come preparare dei ghiaccioli in casa

Quando le giornate estive diventano sempre più calde, afose, insopportabili, siamo sempre alla ricerca di bevande fresche, gelati, ghiaccioli, e tutto ciò che possa alleviare la nostra sofferenza. In questo articolo ci occuperemo di dare una ricetta...
Dolci

Come fare i ghiaccioli alla frutta

Con l'arrivo della stagione calda, ecco che i ghiaccioli alla frutta possono rappresentare l'intermezzo culinario adatto per i vostri bambini, sempre alla ricerca di qualcosa di dolce e rinfrescante, magari da consumare per merenda o sulla riva del mare....
Dolci

Come fare i ghiaccioli con la nutella

Molto spesso preferiamo acquistare degli snack già preparati e venduti in qualunque supermercato, spendendo però in alcuni casi cifre elevate. Potremo, in alternativa, provare a preparare degli alimenti con le nostre mani seguendo una delle moltissime...
Dolci

Ricetta: ghiaccioli alla pesca e yogurt

Per combattere l'afa dell'estate ognuno di noi desidera poter mangiare uno snack gustoso e rinfrescante. Un'ottima idea è quella di gustarci un buon ghiacciolo. Ma se il vostro frutto preferito è la pesca sarà molto difficile trovare un ghiacciolo...
Dolci

Come preparare dei ghiaccioli con gli orsetti gommosi

La guida che andremo a scrivere nei passi che seguiranno avrà come tematica centrale la preparazione dei ghiaccioli. Volendo essere subito più specifici, andremo a spiegarvi la procedura per comprendere come preparare dei ghiaccioli con gli orsetti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.