Come utilizzare gli oli essenziali in cucina

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Gli oli essenziali sono molto richiesti e diffusi al giorno d'oggi in quanto sono ricchi di proprietà e benefici per il corpo umano. Non tutti però sanno che essi possono anche essere adoperati in cucina. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come utilizzare gli oli essenziali in cucina.

26

Occorrente

  • Oli essenziali a piacere.
36

Non esagerare con le dosi

Gli oli essenziali sono prodotti naturali che vengono estratti da materiali vegetali aromatici per essere utilizzati nell'aromaterapia e in cucina. Ne esistono di diverse tipologie, ma quelli da usare nelle ricette possono essere raggruppati in 4 categorie principali: Erbe aromatiche, Spezie, Agrumi e Fiori. Potete impiegarli con ottimi risultati nella preparazione di antipasti, nelle minestre, sulle marinate o altre preparazioni di carne o pesce, nelle salse, sulle verdure, nei dolci. Ovviamente non basta versarli direttamente sulle pietanze, ma vanno disciolti in sale, olio d'oliva o comunque in sostanze ricche di grassi che verranno usate per condire il piatto. È importante utilizzare sempre un contagocce per non esagerare con le dosi.

46

Insaporire le verdure

Se vi piace preparare in casa pane, focacce e grissini (magari in occasione di un pranzetto speciale) rendete tutto quanto squisito aggiungendo nell'impasto olio extravergine d'oliva aromatizzato con una o due gocce di essenza alla salvia, al rosmarino o al sesamo. Se versate una goccia di queste essenze nel sale (basta una goccia per 30 grammi) potrete usarle per insaporire le verdure fritte o le cotolette alla milanese.

Continua la lettura
56

Condire l'arrosto

L'olio essenziale di limone o di arancia "vivacizza" meravigliosamente il gusto di arrosti di carne, pesce (comprese le marinate) e delle insalate, mentre quello allo zenzero rende particolarmente gustoso il lesso di verdure, di legumi e di tuberi. Una goccia di olio di geranio nel latte renderà incredibilmente delicato il vostro soufflé al formaggio e, se volete provare una maionese favolosa, vi basterà arricchirla con una piccolissima aggiunta di estratto di lime o di aglio.

66

Condire i dolci

Potete rendere ancora più prelibati anche budini e dolci con una goccia di estratto naturale di rosa o di vaniglia nello zucchero (la dose perfetta è una goccia ogni 50 grammi). Per rendere divini il gelato e la macedonia invece versate una goccia di estratto al gelsomino, mandarino, anice o mandorla. Imparerete in fretta e con estrema facilità ad usare i vari tipi di questi preziosi elementi abbinandoli sapientemente alle vostre portate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come preparare un infuso al mandarino

I Mandarini sono frutti di un arbusto sempreverde originario dell'Asia che appartiene alla famiglia delle Rutacea e si ritiene abbia avuto origine nelle foreste della Cina. Il prodotto assomiglia a un arancio comune nella forma, ma sono di dimensioni...
Analcolici

Come fare un tè alla salvia

La salvia è una delle piante che più facilmente si adattano al clima divenendo facilmente coltivabile e, in alcuni casi, crescendo spontaneamente. Il nome di questa pianta, originaria del Mediterraneo, deriva da "salus", una parola latina che oggi traduciamo...
Analcolici

Come preparare in casa l'orzata

Esistono tantissime bevande antiche, annoverate persino dai nostri antenati, come ad esempio l'orzata. Il nome effettivamente non inganna: si tratta di una preparazione che sfrutta gli aromi dell'orzo, almeno per quanto riguarda l'origine della ricetta....
Analcolici

Come preparare il tè alla salvia

Infusi, tisane e tè sono bevande con caratteristiche benefiche per il nostro organismo. Alcune hanno proprietà calmanti e lenitive. Altre aiutano a combattere infezioni e piccoli malanni di stagione. Qualunque sia la nostra esigenza, è altamente probabile...
Analcolici

Come preparare un cocktail con zenzero e cetriolo

Il mondo dei cocktail offre un panorama di bevande infinito nel quale si possono trovare i mix più insoliti. Non esistono ricette precise nella preparazione dei cocktail, ma basta solo un pizzico di fantasia e di creatività e si possono creare infinità...
Analcolici

Come fare le centrifughe detox

Nella ricerca di una forma fisica invidiabile e una salute di ferro, l'alimentazione ha un ruolo cruciale. Mangiare sano, equilibrando i nutrienti, è fondamentale per il nostro benessere. Per questa ragione milioni di persone ogni anno si dedicano a...
Analcolici

Kefir d'acqua: le proprietà

Il kefir, noto anche come tibicos, è essenzialmente una sostanza granulosa e incolore che può essere disciolta in acqua per dare vita a una bevanda rinfrescante, dal sapore dolce simile alla soda, ma senza zuccheri aggiunti. Il kefir ha un elevato potere...
Analcolici

Come aromatizzare l'olio al tartufo

Cucinare è da sempre la passione di noi italiani. Ogni giorno sappiamo preparare piatti davvero squisiti e molto saporiti, invidiati e imitati da quasi tutto il mondo. Tra le specialità della nostra cucina possiamo annoverare l'olio, preparato ancora...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.