Come utilizzare il burro d'arachidi in cucina

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ingrediente simbolo della gastronomia a stelle e strisce e non solo, il burro di arachidi è oggi protagonista di un'avanzata inarrestabile che coinvolge anche le roccaforti della dieta mediterranea, Italia compresa. Goloso e ricco di elementi importanti per il nostro organismo come i minerali, la vitamina E e vitamine del gruppo B, il burro di arachidi ha però un altissimo apporto calorico: il consiglio è quello di integrarlo nella dieta, ma senza esagerare. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi suggeriremo come utilizzare il burro d'arachidi in cucina e realizzare così tante ricette ghiotte e sfiziose da concederci saltuariamente.

25

Farcire i dolci

Quando si parla del burro di arachidi, si pensa istintivamente ai dolci. In effetti, oltre ad essere perfetto da spalmare su pancake e fette biscottate, è un ingrediente che si presta molto bene alla realizzazione di una vasta gamma di dessert, compresi quelli vegani, in cui può aiutare a sostituire le uova. Largo quindi a muffin veg farciti con crema e glassa a base di burro di arachidi o a goduriose cheese-cake con crema di formaggio mista ad arachidi. Naturalmente, si tratta di preparazioni molto caloriche, da porzionare al millimetro e da riservare alle occasioni davvero speciali.

35

Aggiungerlo nelle preparazione di riso e carne

L'uso del burro di arachidi in cucina non si esaurisce con i dolci: basta prendere spunto dalle cucine esotiche per rinnovare i propri menù a pranzo e a cena. Per esempio, ecco due ricette particolari che vengono dall'Africa occidentale. La prima è il riso jollof, una sorta di paella a base di riso, carne, verdure e spezie cotti in olio e burro di arachidi. La seconda è il mafé, uno spezzatino gradevolmente piccante a base di carne rosolata con cipolla e burro di arachidi e arricchita da una dadolata verdure.

Continua la lettura
45

Preparare i tramezzini

Infine, un suggerimento per pause pranzo sane e a tutto gusto: sostituisci la maionese o le elaboratissime salse con cui condisci il ripieno di panini e tramezzini con un cucchiaino di burro di arachidi. In questo modo confezionerai un baracchino sano e sfizioso perché la dose del burro non è eccessiva e, anzi, ti darà il giusto apporto di calorie, vitamine e minerali per affrontare una giornata di lavoro: prova un sandwich a base di pane di segale, insalata, petto di pollo alla piastra e un tocco di burro di arachidi. Una merenda speciale adatta ai bambini che fanno sport? Prepara un tramezzino farcito con un velo di burro di arachidi e di marmellata ai frutti di bosco e qualche fettina sottile di banana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come utilizzare il burro chiarificato in cucina

Quando si segue una dieta, non è di certo facile stare attenti a non mangiare dolci o cibi che contengono burro. Il burro a causa dei grassi contenuti al suo interno, può spesso causare problemi alla salute, aumentando il livello di colesterolo nel...
Consigli di Cucina

Come utilizzare il burro di cacao in cucina

La guida che andremo a produrre nei tre passi che seguiranno, sarà incentrata sull'utilizzo del burro di cacao. Infatti, come avrete ben compreso tramite la lettura del semplice titolo della guida stessa, ora andremo a spiegarvi, passo dopo passo, come...
Consigli di Cucina

Come sostituire il burro con l'olio di cocco

L’olio di cocco è un olio vegetale che si ottiene dalla pressatura a freddo della polpa della noce di cocco essiccata. È un ingrediente essenziale per molti prodotti di cosmetica ma è anche largamente utilizzato in cucina per i potenziali benefici...
Consigli di Cucina

Come utilizzare il burro in polvere

Il burro di cacao si ricava dal Theobroma cacao. L'albero è tipico delle zone tropicali sudamericane. Questo grasso vegetale ha un colore giallastro quasi bianco; non unge e possiede il profumo caratteristico del cacao. Il burro di cacao viene particolarmente...
Consigli di Cucina

Come lavorare il burro a crema

Il burro è sicuramente tra gli ingredienti più versatili della cucina. Viene utilizzato in tutto il mondo e per tantissime varianti di cibi e piatti. In Italia è estremamente apprezzato, sia per la preparazione dei cibi dolci, che salati. Si presta...
Consigli di Cucina

Burro aromatizzato: 5 ricette da spalmare

Il burro è un ingrediente dal sapore neutro che si presta bene a molte preparazioni e che può essere arricchito con nuovi ingredienti, sia dolci che salati. Questo tipo di lavorazione prende il nome di burro aromatizzato o burro aromatico. In Italia...
Consigli di Cucina

Come fare il burro con il latte di soia

L'alimentazione dei vegetariani e dei vegani si basa esclusivamente su cibi di origine vegetale. Gli alimenti complementari garantiscono il giusto apporto di carboidrati e proteine. Il mercato offre un'ampia varietà di prodotti, ma talvolta dai prezzi...
Consigli di Cucina

Come fare la pasta sfoglia senza burro

La pasta sfoglia è una delle preparazioni che fanno da base alle nostre ricette. La sua preparazione è piuttosto semplice, anche se non rapida, e di recente se ne trovano sempre più spesso varianti prive di burro, per chi ha problemi di intolleranza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.