Come utilizzare il burro in polvere

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il burro di cacao si ricava dal Theobroma cacao. L'albero è tipico delle zone tropicali sudamericane. Questo grasso vegetale ha un colore giallastro quasi bianco; non unge e possiede il profumo caratteristico del cacao. Il burro di cacao viene particolarmente utilizzato nella cosmetica, per creme, stick per labbra, detergenti corpo. Ha notevoli proprietà nutritive ed emollienti. Tuttavia, viene largamente impiegato anche in pasticceria. Si produce il golosissimo cioccolato, creme, farce come decorazioni per torte. Il burro di cacao non contiene grassi animali né colesterolo LDL (cattivo). Alcune aziende producono questo versatile prodotto anche in polvere, da utilizzare per mille preparazioni in casa.

27

Occorrente

  • burro in polvere
37

Il burro in polvere si ottiene dalla criogenizzazione, ovvero l'ibernazione, del cacao. Si può utilizzare in moltissimi modi, tutti diversi. In cucina, questo grasso vegetale mantiene sempre croccanti gli ingredienti. Infatti, resiste a temperature superiori ai 200 gradi. Per questa sua particolarità, viene impiegato per la cottura dei cibi, come la frittura, le grigliate su piastra o barbecue, la sauté, il wok, il teppanyaki e quant'altro.

47

Il burro in polvere si può utilizzare per preparazioni dolci o per cuocere gli alimenti. In questo caso, non vanno aggiunti altri grassi per non alterarne le proprietà ed il gusto. Pertanto, cospargere su un piano di lavoro il burro di cacao in polvere ed impanare carne, pesce, verdure o altro. Conservare i cibi in frigorifero fino alla prossima cottura. Quindi, scaldare una padella preferibilmente antiaderente ed adagiarvi i cibi impanati. Non aggiungere olio o margarina. Un rimedio senz'altro semplice e salutare!

Continua la lettura
57

La cottura con il burro in polvere farà risparmiare molto tempo. Si guadagnerà in salute e denaro! Per cucinare infatti, gioveranno davvero piccolissime quantità. Solitamente, 7-8 volte inferiori a qualsiasi altro olio da cucina! Cospargere i cibi con il burro in polvere ed aggiungere le spezie secondo gradimento. Lasciare insaporire gli alimenti e conservare, come in precedenza, in frigorifero prima della cottura. Il burro di cacao in polvere in frittura o nelle grigliate non produce schizzi. Pertanto, le superfici rimarranno più linde. Il burro di cacao in polvere è una vera rivoluzione nel campo culinario. Il grasso vegetale è economico ed a basso contenuto di grassi. Semplice e veloce da utilizzare insaporisce le pietanze e le rende perfettamente croccanti.
.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciare sempre riposare gli alimenti prima della cottura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come utilizzare il burro chiarificato in cucina

Quando si segue una dieta, non è di certo facile stare attenti a non mangiare dolci o cibi che contengono burro. Il burro a causa dei grassi contenuti al suo interno, può spesso causare problemi alla salute, aumentando il livello di colesterolo nel...
Consigli di Cucina

Come sostituire il lievito in polvere nelle ricette

Il lievito è un ingrediente presente frequentemente nella maggior parte delle ricette. Tuttavia ci sono tantissime persone che al giorno d'oggi ne sono intolleranti e non possono quindi farne uso. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi...
Consigli di Cucina

Burro aromatizzato: 5 ricette da spalmare

Il burro è un ingrediente dal sapore neutro che si presta bene a molte preparazioni e che può essere arricchito con nuovi ingredienti, sia dolci che salati. Questo tipo di lavorazione prende il nome di burro aromatizzato o burro aromatico. In Italia...
Consigli di Cucina

Come utilizzare il burro di cacao in cucina

La guida che andremo a produrre nei tre passi che seguiranno, sarà incentrata sull'utilizzo del burro di cacao. Infatti, come avrete ben compreso tramite la lettura del semplice titolo della guida stessa, ora andremo a spiegarvi, passo dopo passo, come...
Consigli di Cucina

Come utilizzare il burro d'arachidi in cucina

Ingrediente simbolo della gastronomia a stelle e strisce e non solo, il burro di arachidi è oggi protagonista di un'avanzata inarrestabile che coinvolge anche le roccaforti della dieta mediterranea, Italia compresa. Goloso e ricco di elementi importanti...
Consigli di Cucina

Come lavorare il burro a crema

Il burro è sicuramente tra gli ingredienti più versatili della cucina. Viene utilizzato in tutto il mondo e per tantissime varianti di cibi e piatti. In Italia è estremamente apprezzato, sia per la preparazione dei cibi dolci, che salati. Si presta...
Consigli di Cucina

Come fare il burro di arachidi

Quando la voglia di snack e golosità chiama è davvero difficile resistere alle delizie che ci circondano ogni giorno. Merendine, creme dolci, tartine ripiene... Tutti stuzzichini deliziosi ma anche "pericolosi" per la linea! Ogni tanto, però, concedersi...
Consigli di Cucina

Come sostituire il burro con l'olio di cocco

L’olio di cocco è un olio vegetale che si ottiene dalla pressatura a freddo della polpa della noce di cocco essiccata. È un ingrediente essenziale per molti prodotti di cosmetica ma è anche largamente utilizzato in cucina per i potenziali benefici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.