Come utilizzare il tarassaco in cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il tarassaco (denominato anche dente di leone) è un'erba abbastanza comune che cresce spontaneamente dovunque (anche sui cigli di qualche strada), si sviluppa durante la Primavera e ha delle proprietà enormemente depurative: seppure si tratti di una pianta reperibile semplicemente, esso potrebbe essere anche molto pericoloso se raccolta nei posti sbagliati, in quanto potrebbe contenere delle quantità elevate di piombo.
Nella presente minuziosa e completa guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi, quindi, vi parlerò approfonditamente delle proprietà del tarassaco e specialmente di come si può utilizzare correttamente in cucina.

28

Occorrente

  • Tarassaco (foglie e fiori)
  • Spinaci
  • Carote
  • Olio extravergine d'oliva
  • Uova
  • Formaggio grattugiato
  • Pan grattato
  • Acqua e zucchero
  • Succo di agrumi (arance e limoni)
  • Sale
  • Olio di semi
  • Pepe
38

Il tarassaco vanta molteplici sottospecie e tutte sono commestibili: questa pianta potrebbe essere impiegata non soltanto in cucina, ma anche nel settore dell'erboristeria per le cure omeopatiche, tant'è che il suo nome significa "guarigione".
Il tarassaco viene adoperato sotto forma di decotti, allo scopo di risolvere dei problemi allo stomaco, al fegato e ai reni: inoltre, esso può essere sfruttato in cucina per preparare delle frittate, degli antipasti, dei contorni e dei panini.
Gli effetti collaterali di questa pianta non sono stati ancora riscontrati ed essa è:
- piena di vitamine e minerali;
- un antinfiammatorio;
- famosa specialmente per le proprietà depurative.

48

Una delle ricette maggiormente facili e comuni che è possibile realizzare con questa pianta è l'insalata di tarassaco e le semplici operazioni che dovrete compiere sono le seguenti:
- prendere delle foglie di tarassaco, lavarle, farle in pezzi e metterle da parte all'interno di una ciotola;
- aggiungere degli spinaci lessi e delle carote (entrambi spezzettati);
- condire il tutto con un pochino di olio extravergine d'oliva, una piccola quantità di sale e del pepe a vostro piacere.

Continua la lettura
58

Come secondo piatto, invece, avrete la possibilità di realizzare delle deliziose polpette, seguendo questo elementare procedimento:
- lavare e lessare le foglie di tarassaco, metterle all'interno di una coppa e aggiungere sia dell'uovo che del formaggio grattugiato;
- unire eventualmente qualche ulteriore pianta (come le bietole oppure gli spinaci);
- creare delle palline, immergerle nell'uovo e ripassarle nel pan grattato;
- friggere quest'ultime nell'olio di semi caldo.

68

Infine, si potranno realizzare delle conserve, dei dolciumi o dello sciroppo e, con riferimento a quest'ultimo, le operazioni che dovrete compiere sono le seguenti:
- procurarvi i fiori di tarassaco e pulirli togliendo accuratamente il gambo verde;
- inserire i petali all'interno di un tegame contenente dell'acqua calda e fare bollire con il succo d'agrumi (arance e limoni), all'incirca per 30/35 minuti;
- rimuovere il tegame dal fuoco e setacciare eliminando i petali;
- aggiungere dello zucchero e riportare sul fuoco, mescolando finché il composto non diventerà denso e sciropposo.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Gustate piacevolmente le foglie di tarassaco, ma prestate attenzione al luogo in cui le raccogliete, perchè potrebbero avere assorbito troppo piombo.
  • Le ricette indicate nella seguente guida sono soltanto alcuni semplici esempi di come è possibile cucinare e sfruttare il tarassaco in cucina: infatti, i piatti che si possono realizzare con questa pianta sono veramente tante e, quindi, potrete sbizzarrirvi a vostro piacimento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come utilizzare la senape in cucina

Le spezie sono una ricchezza di cui disponiamo da secoli, Esse vengono impiegate sia per scopi curativi che in ambito gastronomico. In cucina una spezia si può utilizzare in due modalità, vale a dire sotto forma di salsa o in polvere. A questa categoria...
Antipasti

Come utilizzare le mandorle in cucina

La mandorla è una varietà di frutta secca ricca di sostanze benefiche per l'organismo, tra le quali le più importanti sono i minerali, le vitamine e i grassi polinsaturi, questi ultimi efficaci controllori del colesterolo nel sangue. In cucina vengono...
Antipasti

Modi originali per usare la noce moscata in cucina

La noce moscata è una delle spezie più ricche di profumo e sapore e che viene utilizzata in molti piatti sia dolci che salati migliorandone notevolmente il gusto. Si tratta quindi di una sostanza ideale per preparare in cucina tantissimi piatti davvero...
Antipasti

Le orobanche in cucina

Le orobanche (dal greco orobos = legume e ànchein = soffocare), o in dialetto barese "sporchie", sono delle erbe parassite, che invadono i terreni coltivati da legumi, soprattutto da fave, ma è sempre più crescente la loro diffusione anche sul pomodoro....
Antipasti

Quinoa: l'utilizzo in cucina

Questa guida tratterà un cosa completamente diversa dal solito, una rivoluzione in termini pasta e di tanti alimenti che derivano dal grano. La quinoa è una pianta che produce un prodotto simile al cereale per forma, consistenza e lavorabilità, ma...
Antipasti

Come utilizzare il peperoncino in cucina

Il peperoncino piccante era utilizzato fin dai tempi antichi; esso può essere coltivato in luoghi dal clima mite. Inoltre, si adatta facilmente ai terreni che sono esposti al sole. Il peperoncino viene raccolto durante il periodo agosto-settembre e si...
Antipasti

Come utilizzare le sottilette in cucina

Le sottilette sono delle morbide fettine di formaggio fuso che possono essere utilizzate in moltissime ricette; grazie al fatto di sciogliersi con facilità, hanno la capacità di rendere i piatti cremosi e saporiti. Con le sottilette possono essere preparati...
Antipasti

Come impiegare il bulgur in cucina

Il Bulgur è un antico piatto a base di cereali. Molto ricco di fibre ma anche di vitamine, fosforo e potassio, è ricavato dal frumento fatto essiccare, cotto al vapore ed infine macinato. È simile al cous cous ma i suoi chicchi sono un po' più grandi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.