Come utilizzare l'ananas in scatola

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Preparare una torta all'ananas è molto più semplice di quanto si possa pensare. Questo ingrediente, facilmente acquistabile in qualsiasi supermercato, ci permette di ottenere un risultato molto appetitoso ed invitante, da poter servire in occasione speciali e non. Vediamo, quindi, come utilizzare l'ananas in scatola per preparare una torta. Il primo passo è il controllo dell'occorrente che serve per preparare il dolce con l'ananas in scatola. Quindi, gli ingredienti che servono per il dolce sono 5 fette di ananas in scatola, un cucchiaino di lievito in polvere, 3 uova, 50gr di farina, 200gr di zucchero e infine 60gr di burro. È importante sapere che le dosi sono per 6 persone.

26

Occorrente

  • Ananas in scatola
  • Uova
  • Burro
  • Zucchero
  • Farina
  • Lievito
  • Teglia
36

Uno dei passatempi preferiti, soprattutto nei mesi invernali, può essere la preparazione di un dolce. Tra i tantissimi ingredienti che si possono utilizzare, troviamo l'ananas in scatola. Gli albumi situati nell'altra ciotola, dovete montarli a neve soda e amalgamarli al precedente composto di uova. Successivamente quando avrete incorporato il tutto, procedete a versare lo stesso composto all'interno della teglia. Dove precedentemente avete messo il burro, l'ananas in scatola e lo zucchero. Dovete cuocere il dolce in forno preriscaldato a 200 gradi per 40 minuti circa. La parte più seccante è attendere che il vostro dolce sia pronto. Questa fase è anche quella più importante, quindi controllate il dolce che non si bruci.

46

Comunque, dopo aver preparato gli ingredienti che occorrono, procedete con la preparazione del dolce con l'ananas in scatola. Iniziate ad imburrare la teglia scelta, sopra il burro andate a mettere 100gr di zucchero e infine le fette di ananas. Il passo successivo è andare a lavorare le uova. Quindi andremo a dividere in ciotole diverse gli albumi e i tuorli. Ai tuorli aggiungete la parte restante di zucchero. Pian piano spolverizzate la farina setacciata evitando di formare le bolle. Quindi non fermatevi fin quando il composto non vi appare pronto. Infine, in questo stesso composto, aggiungete il lievito e continuate ad amalgamare.

Continua la lettura
56

Infine, dopo aver fatto aderire per bene il composto all'ananas, possiamo procedere ad infornare il dolce. Quando il timer suonerà procedete con cautela, quindi tirate fuori la teglia senza bruciarvi. Magari aiutandovi con dei guanti da cucina e aspettate che il dolce si freddi. Il segreto è attendere che non sia più caldo. Altrimenti se rigirate la teglia nel verso nel quale avete situato l'ananas, con il calore può sfaldarsi il dolce. Dopo aver atteso che si freddi capovolgete la teglia e gustatevi il dolce preparato. In questa guida abbiamo visto come in maniera semplice come utilizzare l'ananas in scatola.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllate che non manchi nessun ingrediente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Ricetta: riso fritto con ananas e anacardi

Se siete stanchi delle solite ricette e desiderate provare un piatto inconsueto, la pietanza che vi proponiamo oggi potrebbe fare al caso vostro. In questa guida, vi spiegheremo infatti come preparare il riso fritto con ananas e anacardi, un piatto tipico...
Cucina Etnica

Ricetta: insalata brasiliana

Le insalate sono un piatto sempre consigliato, grazie agli importanti benefici che arrecano al benessere ed alla salute dell'organismo. In questa guida, scopriremo insieme la ricetta di un'insalata tipica brasiliana. Da sempre uno dei piatti più conosciuti...
Cucina Etnica

Maiale saltato funghi e zenzero

I secondi piatti a base di carne o di pesce, riempiono le tavole di pranzi formali e informali, soddisfando gli ospiti seduti al vostro tavolo. Per chi non ama il pesce, è possibile realizzare un ottimo secondo di carne selezionando un tenerissimo filetto...
Cucina Etnica

Ricetta: sashimi di dentice

Il sashimi è una prelibatezza giapponese composta da carne cruda molto fresca o pesce tagliato a pezzi sottili. Questa prelibatezza giapponese deliziosamente semplice ma elegante è composta esclusivamente da pesce crudo molto fresco, nella nostra ricetta...
Cucina Etnica

Come preparare le polpette di spinaci e ceci

La ricetta che vi proporremo all'interno della guida che vi state apprestando a leggere è ottima per tutti, anche per chi, come me, fa scelte alimentari vegane. Infatti, vi spiegheremo in pochi passi come preparare le polpette di spinaci e di ceci. Cominciamo...
Cucina Etnica

Come preparare il pollo con funghi e bambù

Per una cena veramente speciale, la portata di un piatto di pollo con i funghi ed il bambù è elegante e prelibata: gli ingredienti necessari per due persone sono semplici da reperire e, oltre al petto di pollo, nei negozi che vendono prodotti alimentari...
Cucina Etnica

Come cucinare le polpette di ceci al curry

Spesso ci si trova nella situazione di avere a casa amici per cena e non avere ancora idea di cosa poter preparare. Si vorrà fare ovviamente una bella figura e contemporaneamente riuscire a servire in tavola qualcosa che possa essere gradita a tutti...
Cucina Etnica

Come fare la tortilla di verdure

Le tortillas sono un piatto tipico della tradizione messicana: molto spesso si trovano in commercio già pronte. Sono molto simili sia nella forma che nella consistenza a delle piadine romagnole, anche se gli ingredienti con i quali vengono realizzate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.