Come utilizzare l'anice stellato in cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questo tutorial vi spiegheremo come utilizzare l'anice stellato in cucina. Tale pianta, conosciuta anche con il nome di "badiana" o "Illicium verum", è un albero tropicale sempreverde originale dell'Asia orientale che raggiunge notevoli dimensioni. Appartiene inoltre alla famiglia delle Magnoliaceae. L'anice è il frutto di una pianta coltivata maggiormente per il suo profumo pungente e per il suo gusto piacevole e delicato. Originaria dell'Oriente, tale spezia è diffusa in quasi tutte le cucine del mondo e, viene usata per donare gusto a piatti come coniglio, pollo, maiale, dolci ma anche verdure. Con il termine "anice" si identificano anche piante diverse che hanno in comune l'aroma dei frutti o dei semi che all'olfatto sembra quasi identico. Tale pianta fa i frutti dopo sei anni, ed i suoi fiori sono di colore bianchi-giallognoli, che ricordano quelli della magnolia e facendo apparizione nella stagione estiva. Sono seguiti da frutti legnosi e scuri che durante la loro morte prendono la forma di una stella che ha otto punte ed ognuna contiene un seme lucido. Oltre all'anice stellato, esiste anche quello "bastardo", cioè l'anice verde e l'anice pepato. Tali spezie sono usate spesso per donare profumo l'alito ed anche come ingrediente per la preparazione di vini brulèe, dolci speziati e liquori. Ormai in tutti i supermercati, potrete trovare l'anice stellato sia intero ma anche in polvere. Vi consigliamo di acquistarlo sempre intero però, in quanto il suo olio essenziale si degrada parecchio facilmente. Continuate la lettura per capire come dovrete procedere. Buona preparazione!

25

Occorrente

  • Pollo ai quattro sapori con tortino di carote:
  • cipolla, porro, carote, sedano
  • 30 g burro
  • 4 fusi di pollo
  • 4 sotto-cosce di pollo
  • 1 lattina birra
  • sale e pepe qb
  • 250 ml di latte
  • anice stellato
  • 30 g di farina
  • 2 uova
  • Pere al vino rosso:
  • ml 300 vino rosso
  • ml 200 acqua
  • g 200 zucchero
  • anice stellato
  • 1 stecca di cannellla
  • 2 bacche
  • 3 chiodi di garofano
  • 4 pere
  • Filetto in crosta con salsa al porto:
  • filetto di manzo
  • burro
  • vino
  • anice stellato
  • zucchero di canna
  • cannella
  • bacche di cardomomo
  • caffè
  • crema di zucca
  • Pollo bollito con anice stellato, soia e riso integrale:
  • g 225 riso integrale
  • sale e pepe nero
  • 2 cucchiaini di spezie miste, in polvere
  • 4 petti di pollo pulit
  • 4 semi di anice stellato
  • 5 cm di radice di zenzero
  • 2 peperoncini rossi
  • 3 cucchiai di salsa di soia scrura
  • 100 g di taccole affettate finemente.
35

Vi spieghiamo come preparare il pollo ai quattro sapori con tortino di carote

Vi spieghiamo come avviene la preparazione del pollo ai quattro sapori con tortino di carote. Quando avrete ben lavato la cipolla, le carote, il porro ed il sedano, li dovrete tagliare nella modalità a julienne, poi dovrete metterli dentro ad una terrina con circa 30 grammi di burro. Quando saranno ben rosolati, dovrete aggiungere quattro fusi e quattro sotto-cosce del pollo. Ora dovrete far rosolare nuovamente la carne da tutti e due i lati e successivamente dovrete aggiungere una lattina di birra, un pizzico di pepe e il sale quanto basta. Una volta che vedrete che la birra sarà evaporata, dovrete togliere la terrina dalla fiamma, poi dovrete mettere il contenuto dentro al forno, per un'oretta circa a temperatura di 160°C. Al tempo stesso, cioè quando il pollo continuerà la sua cottura, dovrete cominciare a preparare il tortino. Quando avrete pelato le carote e cotte al vapore, le dovrete frullare ed anche setacciare. Prendete un pentolino, poi dovrete far bollire il latte, come quantità state sui 250 millilitri e numero due anici stellati. Dentro ad un'altra terrina, dovrete ora fare sciogliere 25 grammi di burro, e successivamente dovrete aggiungere 30 grammi di farina. Una volta che i composti entrambi sono pronti, dovrete miscelare con una spatola, poi aggiungete 2 uova ed amalgamate per bene. Ai lati di quattro stampini mettete il burro, poi versate il composto creato precedentemente, e mettete dentro al forno sempre per un'oretta a 160°C. Ora potrete servire ai vostri commensali il pollo ed i tortini.

45

Ora vi proponiamo le pere al vino rosso

Ora vi proponiamo le pere al vino rosso. Per creare questa pietanza, dovrete utilizzare sempre il vostro anice stellato. Prendete perciò una ciotola che sia grande, poi dovrete mettere mezzo litro di vino, 200 grammi di zucchero di canna, 200 millilitri di acqua poi fate bollire il tutto. Successivamente aggiungete la cannella, l'anice, 2 bacche cardamomo, 3 chiodi di garofano ed infine aggiungete le pere sbucciate. Tutto quanto dovrà cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti. Una volta che le pere hanno assorbito tutto quanto, saranno pronte per essere servite.

Continua la lettura
55

Vi spieghiamo come cucinare il pollo bollito con soia, l'anice e cereali integrali

Adesso vi spieghiamo come potrete cucinare il pollo bollito con soia, l'anice e cereali integrali. Prendete una pentola poi mettete dentro i cereali con acqua e sale, poi fate cuocere per 30 minuti circa. Ultimata la cottura scolate, poi mettete il pollo nuovamente nella pentola e coprite. Ora dovrete condire il pollo con le spezie e lasciatelo marinare. Prendete un'altra pentola, mettete l'acqua internamente poi aggiungete zenzero, l'anice, soia, peperoncino. Una volta che bolle l'acqua dovrete immergere il vostro pollo. A fiamma dolce lo dovrete far cucinate per circa 15 minuti. Successivamente mettete il pollo che avete cucinato da una parte. Quasi a fine cottura, dovrete versate le taccole e fate a pezzettini il pollo e inseritelo nuovamente nella pentola. Togliere ora l'anice. Aggiungete i cereali nei piatti ed accompagnate con il pollo. Buon Appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come utilizzare gli oli essenziali in cucina

Gli oli essenziali sono molto richiesti e diffusi al giorno d'oggi in quanto sono ricchi di proprietà e benefici per il corpo umano. Non tutti però sanno che essi possono anche essere adoperati in cucina. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato,...
Analcolici

Come fare il tè freddo speziato

In alcuni Paesi del Mondo il tè rappresenta una bevanda tradizionale, da sorseggiare insieme ad amici e parenti, che si riuniscono nei locali o in casa per trascorrere giornate piacevoli. Tuttavia non tutti sanno che aldilà del classico tè conosciuto...
Analcolici

Come preparare un digestivo senza alcool

Alla fine di ogni pasto molte persone amano assaporare un pochino di digestivo in modo da facilitare la digestione. In realtà, la presenza dell'alcool contenuto all'interno della bevanda, non favorisce affatto la digestione, ma è utile per rendere più...
Analcolici

Come fare lo sciroppo di amarene

Uno dei frutti più amati ed elogiati di tutta la grande varietà che la natura offre, è sicuramente l'amarena. Dolce ma allo stesso tempo intensa ed amara, l'amarena è un frutto unico e dalle molteplici possibilità d'uso. Le amarene sono infatti buonissime...
Analcolici

Come preparare un ice tea

In questa guida vedremo come preparare un ice tea da sorseggiare tranquillamente in un caldo pomeriggio estivo per rinfrescarsi ed allietare il nostro palato. Ovviamente il gusto del nostro the ghiacciato potrà essere scelto in base alle nostre preferenze,...
Analcolici

Come fare il caffè bianco

Il caffè consiste in una bevanda abbastanza conosciuta in tutto quanto il mondo. Tuttavia è doveroso affermare che soltanto in Italia è possibile assaporarne il migliore. L'aroma ed il sapore del caffè sono davvero unici e molto caratteristici. Con...
Analcolici

Come preparare un infuso al mandarino

I Mandarini sono frutti di un arbusto sempreverde originario dell'Asia che appartiene alla famiglia delle Rutacea e si ritiene abbia avuto origine nelle foreste della Cina. Il prodotto assomiglia a un arancio comune nella forma, ma sono di dimensioni...
Analcolici

Come preparare in casa il latte di riso

Ormai il latte di riso si trova in qualsiasi supermercato, ma se siete degli amanti della cucina e del fai da te, questa guida si propone di spiegarvi come preparare in casa il latte di riso. Se non siete degli esperti di cucina, non preoccupatevi! Preparare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.