Come utilizzare le foglie di curry in cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Vi piace il curry? Lo avete mai assaggiato o vi ha mai incuriosito? È una spezia che sta prendendo sempre più piede nella nostra cucina italiana. La conosciamo tutti come un mix di spezie originarie dell'India e di color giallo senape. E come tutte le piante, ha numerose proprietà. Alcuni studiosi americani sostengono che il curry aiuta la prevenzione del cancro alla prostata e che, addirittura, rallenta in modo significativo la diffusione delle cellule tumorali. È una spezia che ormai si è diffusa in tutto il mondo, tant'è che ogni paese ne ha una versione tuta sua: zuppa, polvere, foglie. Anche nella cucina italiana si hanno numerose ricette che prevedono l'uso delle foglie della pianta da cui proviene il curry. Se siete curiosi, continuate la lettura di questa nostra guida nella quale illustreremo come utilizzare le foglie di curry in cucina.

24

Aroma

La pianta da cui provengono le foglie di curry fa parte della famiglia degli agrumi. Questo rende le sue foglie più che adatte per essere utilizzate come aroma. Infatti sono molti i piatti a base di pasta, ad esempio pasta con foglie di curry e panna, pasta con zucchine, gamberetti e foglie di curry, pasta con salmone e foglie di curry, e così via. Usando le foglie per aromatizzare i piatti, aggiungono sapore. Inoltre possono essere cotte per essere rese commestibili.

34

Zuppe

Le foglie di curry possono essere utilizzate essiccate. L'essiccazione può essere fatta anche in casa. Mettete le foglie fresche in una padella antiaderente. Poi mettetela sul fuoco basso e lasciate cuocere per cinque minuti circa. Mentre cuociono, aggiungete un pizzico di sale. Questo procedimento, però, fa perdere una gran quantità di aroma. Un altro modo per essiccarle è quello di farle arrostire, come fanno in Thailandia e Cambogia. Una volta arrostite, assumono croccantezza. Vengono così usate per insaporire le zuppe: basterà sbriciolarcele dentro. Questo è uno dei piatti tipici della cucina di questi due Paesi, ad esempio.

Continua la lettura
44

Frittura

Le foglie di curry sono ottime anche fritte, immerse nell'olio insieme ad altre spezie. Cucinate a questo modo sono ottime per accompagnare secondi piatti, come, ad esempio, quelli a base di pollo. Ma non solo. Sono buonissime anche come farcitura per piadine, panpizza o panini. Si abbinano benissimo anche al pesce: i Fish Rolls dello Sri Lanka ne sono un esempio: uno snack a base di pesce, incredibilmente saporito. Per gli amanti della frittura, le foglie di curry sono un alimento che si prestano bene ad essere immerse nell'olio, magari insieme ad altre spezie. Queste foglie cotte o fritte sono particolarmente indicate per accompagnare secondi a base di pollo o per farcire piadine, panpizza o panini. Altri piatti a base di foglie di curry, tipici dello Sri Lanka sono il Beetroot Curry: si tratta di barbabietola cotta con cannella e foglie di curry; il Lamprais, riso bollito con foglie di curry e polpette avvolte nelle foglie di banano; il Daal Curry, uno stufato di lenticchia cucinato con latte di cocco e condito con foglie di curry, peperoncino e cannella.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Curry: 5 pietanze per utilizzarlo al meglio

Il curry è una nota miscela di spezie, di origine indiana, che presenta al suo interno ingredienti quali curcuma, cardamomo, zenzero, coriandolo, zafferano e cannella, ma la cui composizione varia a seconda della regione nella quale viene prodotto. Il...
Consigli di Cucina

10 modi per usare le foglie di basilico

Il basilico è una una delle piante aromatiche più diffuse in cucina. Versatile e profumato, il basilico è l'ingrediente principale di molti piatti. Dai primi, alle salse di accompagnamento, fino ad arrivare ai secondi e ai contorni, il basilico si...
Consigli di Cucina

Come usare la galanga in cucina

La galanga è una pianta che si sviluppa in diverse aree dell'Asia. Appartiene alla famiglia delle zingiberacee. Nella forma è molto simile allo zenzero, mentre il sapore è leggermente più intenso. È caratterizzata da foglie di grandi dimensioni e...
Consigli di Cucina

Alternative naturali al sale da cucina

Il sale che tutti comunemente usano in cucina è il "cloruro di sodio", utilizzato per dare gusto alle pietanze. Naturalmente, come ogni cosa, se consumato con moderazione, apporta benefici all'organismo. Purtroppo se esageriamo nell'assunzione, potrebbe...
Consigli di Cucina

Come utilizzare la maggiorana in cucina

Fra le spezie più apprezzate in cucina, la maggiorana ricopre un posto predominante. Questa erba tipicamente mediterranea ha origini molto antiche. L'aroma della maggiorana ricorda vagamente quello dell'origano. Ma con sfumature più delicate e dolci....
Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare il tofu in cucina

Il tofu è un ingrediente ottenuto dalla lavorazione del latte di soia, utilizzato in cucina prevalentemente come sostituto del formaggio. Si tratta di un prodotto privo di grassi che si presta alla preparazione di ricette sia dolci che salate, in virtù...
Consigli di Cucina

Come sperimentare in cucina

All'interno di ogni casa si nasconde un incredibile e potenziale laboratorio magico: la cucina.Anche se non si dispone di attrezzature professionali o di ingredienti pregiati e costosi, utilizzando piccoli trucchi ed accorgimenti si potranno creare gustosi...
Consigli di Cucina

Come utilizzare la salvia in cucina

La Salvia è una pianta aromatica ed officinale, comprendente non meno di 500 specie, diffuse nelle regioni temperate e nei luoghi piuttosto aridi. È molto nota per il suo aroma caldo e penetrante ed è perciò usata in cucina come aromatizzante adattandosi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.