Come utilizzare le spezie in cucina

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le spezie o i mix di erbe aromatiche sono risorse preziose in cucina; infatti aggiungono colore, profumo e sapore alle portate. In alcuni casi, sostituiscono egregiamente i condimenti. Inoltre, agiscono anche da perfetti conservanti naturali e sono facilmente reperibili in tutti i supermercati oppure in erboristeria. A tale proposito, ecco una guida con alcuni consigli su come utilizzare le spezie in cucina.

26

Occorrente

  • Spezie varie
36

La noce moscata conferisce un tono sofisticato al cibo

Le spezie più note in cucina sono il timo, il rosmarino, la salvia, l'origano, la menta, la maggiorana e l'erba cipollina. Queste ultime sono erbe, radici e piante essiccate. In questa categoria, rientrano tuttavia anche l'aglio, la cipolla ed il basilico: ideali per insaporire insalate, pesce, carni, uova, sughi e minestre. Per conferire ai piatti un tocco più sofisticato, si ricorre alla noce moscata, al ginepro ed al peperoncino. Si abbinano con successo alle carni, al pesce, ai liquori, alle minestre, alle paste. Inoltre, ai sughi, alle salse, alle insalate, ai dolci ed alle uova.

46

Il sesamo serve a condire il pane

Ben altra collocazione hanno invece il sesamo che si può utilizzare per condire del pane prima di cuocerlo, mentre il cumino, la paprika, il finocchio, l'anice, il pepe e lo zafferano, sono ideali, per salse, dolci, carni ed il pane. Si ricavano dai semi e dai fiori delle omonime piante. Lo zenzero, la cannella ed il rafano si ricavano invece dalle radici e cortecce, e vengono largamente impiegati in cucina per preparare dolci, condire pasta, carni, pane ed insalata ed inoltre hanno anche un aroma abbastanza deciso ed intenso, di cui proprio non se ne può fare a meno.

Continua la lettura
56

Le spezie si possono consuamare come tisane

Le spezie possiedono diverse qualità terapeutiche. Sono antisettiche, antinfiammatorie, digestive, antipiretiche, vasocostrittrici e vasodilatatrici. Gli antichi le utilizzavano infatti come decotti e tisane medicamentose. Pertanto, le spezie oltre a gusto, profumo e colore hanno anche delle notevoli proprietà benefiche per l'organismo e quindi si possono consumare sotto forma di tisane. Tra le spezie preposte a questa funzione, troviamo il rosmarino che è un ottimo prodotto naturale per combattere i dolori reumatici.

66

La menta è ideale per creare bevande

La menta è un'altra delle spezie che in estate è ideale per creare delle bevande dissetanti, e può essere consumata da sola oppure aggregandola ad altri prodotti naturali. Per fare un esempio si può preparare uno sciroppo per un cocktail ideale per rilassarsi nel giardino di casa in un caldo pomeriggio estivo, aggiungendovi semplicemente del ghiaccio e del succo di limone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come insaporire il brodo vegetale con le spezie

La base della cucina italiana inizia dal brodo. Chi intende definirsi "vero cuoco" deve prima riuscire a preparare un brodo squisito. In effetti è un'impresa difficile quanto importante perché un buon brodo garantisce la riuscita di un ottimo piatto....
Primi Piatti

Come usare la cannella in cucina

Le spezie sono un valido aiuto in cucina. Infatti le spezie sono ricche di elementi benefici molto utili al nostro corpo e sono anche ricche di sapore. Grazie alle spezie è possibile cucinare dei piatti sani e leggeri, perfetti per chi ama i sapori decisi...
Primi Piatti

Polpette di ricotta al sugo di basilico e spezie

Le tradizionali polpette rappresentano un tipico piatto italiano conosciuto anche all'estero: in genere, quando si parla di esse, l'immagine iniziale che viene in mente è quella di una ricetta di cucina a base di carne. Eppure ci sono numerose varianti...
Primi Piatti

Panna da cucina fatta in casa: ricetta

Uno degli ingredienti più golosi - ma anche tra i più "discussi" - che si utilizza in cucina è la panna: questo composto cremoso a base di latte aiuta ad amalgamare gli ingredienti di un piatto e rende tutto più fluido ed omogeneo. Per gli chef stellati...
Primi Piatti

I 5 primi piatti della cucina sarda

La Sardegna è una delle più belle regioni d’Italia, è conosciuta in tutto il mondo per le sue bellezze naturali, e per la sua cucina tradizionale ricca di storia e fascino. I primi piatti in particolare sono uno spettacolo culinario per tutti quelli...
Primi Piatti

Come usare la vaniglia in cucina

La vaniglia è una spezia molto profumata, usatissima in tanti dolci. La vaniglia nasce come una stecca, da cui poi vengono ricavate le essenze. L'odore della vaniglia è buono e delicato, per questo si presta molto ai dolci di ogni tipo. Non è raro...
Primi Piatti

Come usare la menta in cucina

Ogni cuoco, professionista e non, deve imparare come usare la menta in cucina. Come le altre erbe aromatiche, la menta rappresenta quel tocco in più, in grado di personalizzare qualunque piatto. È facile da reperire e da usare, l'importante è farci...
Primi Piatti

Come usare il broccolo in cucina

Il broccolo può essere consumato sia crudo che cotto. Per mangiarlo crudo è preferibile comprarlo e consumarlo immediatamente, onde evitare che invecchi e diventi poco tenero. Il suo aspetto e colore particolarmente invitante, lo rende adatto per le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.