Consigli per evitare che le melanzane ripiene si sfaldino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le melanzane ripiene sono estremamente gustose e versatili. Si prestano a svariate preparazioni, a seconda dei gusti e delle esigenze personali. Potete cucinare le melanzane con un ripieno di carne. Potete optare per un condimento a base di scamorza, magari intensificando con un tocco di peperoncino. Se gradite, potete anche riempirle con riso o pasta. Qualsiasi sia la vostra scelta, dovete porre alcune attenzioni sulla resa finale. Se non seguite determinate regole, infatti, le melanzane tendono a disgregarsi. Come ovviare al problema ed evitare che si sfaldino? Nei passi che seguono vi daremo alcuni validi consigli a riguardo.

26

Mantenere la buccia

Per la buona riuscita della ricetta, dovete evitare l’acquisto di melanzane eccessivamente grandi. Potreste rischiare che la parte interna rimanga cruda, durante la cottura. Optate per esemplari di medie dimensioni. Lavate accuratamente le melanzane ed eliminate le due estremità. Quindi, tagliatele longitudinalmente in parti uguali. Per evitare che le melanzane ripiene si sfaldino, non togliete la buccia. In questo modo, la struttura delle melanzane si manterrà più compatta e soda.

36

Salare la superficie

Dopo aver mondato e tagliato le melanzane, cospargetele di un leggero strato di sale grosso. Questa procedura ha una duplice funzione. Da una parte, serve ad eliminare il retrogusto amaro delle melanzane. In questo modo, impartirete al piatto un sapore più delicato e gradevole. L’eliminazione della parte acquosa, inoltre, favorirà una maggiore consistenza della polpa. Il metodo è ottimo per evitare che le melanzane ripiene si sfaldino durante la preparazione.

Continua la lettura
46

Lasciare un bordo spesso

Uno dei consigli fondamentali per la buona riuscita del piatto è il corretto intaglio delle melanzane. Non incidete la polpa in profondità. Dovete lasciare un bordo abbastanza spesso, così da evitare che si sfaldino. Eseguite l’operazione aiutandovi con un coltello affilato e fate molta attenzione. Un errore in questa fase potrebbe compromettere la buona riuscita della pietanza.

56

Porre attenzione alla cottura

La consistenza delle melanzane ripiene dipende molto dalla cottura. Intanto, vi consigliamo di stendere un filo d’olio sul fondo del tegame, per evitare che si attacchino. Quindi, adagiatele con delicatezza ed accendete il forno. Per evitare che le melanzane ripiene si sfaldino, non dovete più toccarle. E, soprattutto, non esagerate con i tempi di cottura. Per un risultato ottimale, la polpa deve rimanere leggermente al dente.

66

Maneggiare con cura, una volta cotte

Una volta cotte, le melanzane ripiene sono molto più delicate. Per questo, vi consigliamo di maneggiarle con estrema attenzione. Se le servite come piatto freddo, attendete che si intiepidiscano prima di toccarle. In questo modo, si rassoderanno meglio. Se dovete trasferirle sul piatto di portata ancora calde, aiutatevi con una paletta da cucina. Eseguite l’operazione con premura, così da evitare che si sfaldino durante il trasferimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Consigli per arrostire e condire le melanzane

Se come secondo piatto o per contorno preferiamo elaborare delle ricette a base di melanzane, possiamo sbizzarrirci con diversi metodi di cottura, ed alcuni ideali anche per chi segue una dieta. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli...
Consigli di Cucina

Come preparare le olive ripiene alla messinese

Una delle cucine italiane migliori è sicuramente quella siciliana, che prevede numerose ricette culinarie a base di pesce. Esistono comunque ulteriori preparazioni che hanno poco da invidiare, tra cui la parmigiana di melanzane oppure la pasta alla norma....
Consigli di Cucina

Zucchine ripiene: 5 varianti

Le zucchine sono tra le verdure più versatili in cucina. Con questo ingrediente si possono infatti preparare deliziosi antipasti, rustici, si possono condire primi piatti, preparare degli ottimi secondi oppure sono buone anche da contorno. Le zucchine,...
Consigli di Cucina

Come fare le patate ripiene utilizzando il microonde

Tra le ricette tipicamente autunnali con le quali coccolare e riscaldare il palato, una delle più gustose è senza dubbio quella delle patate ripiene. Le patate ripiene sono un piatto perfetto per l'autunno e l'inverno, da personalizzare con gli ingredienti...
Consigli di Cucina

I migliori secondi a base di melanzane

Le melanzane nel periodo estivo sono l'ortaggio più apprezzato da tutti. Si possono preparare piatti davvero deliziosi e poi si mantengono sempre nella tradizione del sud Italia, con le loro mille ricette. Nella guida illustreremo i migliori secondi...
Consigli di Cucina

5 ricette estive con le melanzane

Con l'arrivo dell'estate si ha molta voglia di mangiare delle verdure fresche e saporite, ricche di sapori particolari ed è per questo, che bisogna sbizzarrirsi con varie ricette che possono esaltare il sapore delle verdure e che possono essere adatte...
Consigli di Cucina

10 piatti con le melanzane

Le melanzane sono tra le verdure consumate durante tutto l'anno, ma maggiormente durante il periodo estivo perché sono di stagione. Che siano di forma lunga oppure arrotondata sono buone in uguale modo per preparare un menù completo, a partire dagli...
Consigli di Cucina

Come fare la conserva di melanzane sott'olio

Qualora vi piacciono le melanzane, vi consiglio assolutamente di procedere nell'attenta lettura dei passaggi successivi della seguente pratica e deliziosa guida, nella quale vi spiegherò bene come bisogna fare correttamente la conserva di melanzane sott'olio,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.