Consigli per farcire i cannelloni vegani

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Creare delle ricette tradizionali e rivisitarle per rendere vegane non è semplice. Riuscire a realizzare delle ricette vegane ma allo stesso momento gustose richiede creatività. In questa guida vi daremo utili consigli per realizzare dei cannelloni vegani. Forniremo tutte le informazioni necessarie per farcire i cannelloni con alimenti assolutamente vegani. Cercheremo di creare dei cannelloni vegani davvero gustosissimi. Faremo un ripieno compatto e succulento per farcire i cannelloni senza far rimpiangere la ricetta tradizionale.

28

Occorrente

  • canneloni di grano duro senza uova, tofu, radicchio, besciamella vegan, pomodoro. carote, cipolla,sedano, noce moscata.
38

Per prima cosa acquistiamo dei cannelloni con farina di grano duro senza uova. Se non riusciamo a trovarmi compriamo delle sfoglie per lasagne senza uova.
Prendiamo una padella e versiamo due cucchiai di olio extra vergine d'oliva. Facciamo scaldare bene. Intanto prepariamo un trito misto di carote cipolle sedano e aglio. Versiamolo in padella quando l'olio è ben caldo. Nel frattempo laviamo con molta cura 250 grammi di radicchio rosso. Posizioniamo le foglie su un tagliere e le tagliamo a fettine sottili.

48

Mettiamo il radicchio in padella e lasciamo cuocere per circa 20 minuti. Nel frattempo Prepariamo la besciamella vegana. Versiamo in una casseruola tre cucchiai di olio extra vergine d'oliva. Facciamo riscaldare e inseriamo 25 grammi di farina. Setacciamo per bene la farina prima di versarla. Lasciamo scottare il composto. Quindi aggiungiamo 250 ml di latte di soia e portiamo ad ebollizione. Giriamo di tanto in tanto la besciamella per evitare che si attacchi. Poi passiamo alla preparazione di un sugo al pomodoro per condire i cannelloni.

Continua la lettura
58

Fatta la besciamella, versiamo la metà nella padella con le verdure e mescoliamo bene. Dobbiamo ottenere un composto omogeneo. Quindi farciamo i cannelloni con la farcitura vegan. Con una siringa da cucina riempiamo accuratamente i cannelloni uno ad uno. In una teglia versiamo parte del sugo. Poggiamo i cannelloni all'interno. Poi versiamo la parte restante del sugo e la besciamella rimasta sui cannelloni. Mettiamo i cannelloni in forno per mezz'ora a 180 gradi.

68

Per rendere la farcitura più succulenta possiamo aggiungere alle verdure del tofu. A metà cottura delle verdure inseriamo 200 grammi di tofu. Cuciniamo fino ad ottenere una crema abbastanza solida per farcire i cannelloni. Se non amiamo il radicchio usiamo la verza e facciamo gli stessi procedimenti. Un altro modo per farcire i cannelloni vegani è con gli spinaci. Infatti questi esaltano il gusto del tofu e sono molto facili da cucinare.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • se non trovate i cannelloni senza uova utilizzate le sfoglie per lasagne per fare i vostri cannelloni.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 modi per farcire i panini al latte

I panini al latte sono un vero must che, ad una festa o un pranzo a buffet, non può mai mancare. Dolci e morbidi questi panini sono perfetti per essere farciti e conservati a lungo. In questa guida vi insegnerò 5 modi per farcire i panini al latte per...
Consigli di Cucina

Come farcire una piadina vegetariana

La piadina è una sfoglia di farina che si può farcire in vari modi. Essa è un prodotto tipico dell'Emilia Romagna che si può mangiare in qualsiasi occasione: pranzo, cena oppure come stuzzichino pomeridiano. La piadina bisogna servirla piegata in...
Consigli di Cucina

5 idee per farcire la pasta brisè avanzata

La pasta brisè, è originaria della Francia e rappresenta una base molto usata nella preparazione di torte salate. La quiche lorraine ne è un classico esempio. È possibile farla in casa, ma si può trovare nel banco frigo di ogni supermercato. Capita...
Consigli di Cucina

5 modi per farcire i funghi

I funghi sono un alimento apprezzato fin dall'antichità e oggi utilizzati in numerosi piatti. Sono ricercati e presenti tutto l'anno sui nostri mercati e ne esistono di tante varietà. Dai porcini ai champignon fino ad utilizzare quelli selvatici. Mentre,...
Consigli di Cucina

Come farcire l'uovo di Pasqua

La Santa Pasqua è ormai alle porte, e ci si prepara per l'occasione anche pensando al menu. Un buon pranzo di pasqua che si rispetti prevede, a fine pasto, l'apertura del famigerato uovo di cioccolata. Un dolce tipico di questa festività che rende felici...
Consigli di Cucina

5 modi per farcire le brioches salate

Le brioches salate, sono un perfetto finger food da servire in svariate occasioni. Perfette per le feste, per i buffet, per i pranzi veloci o per dei pratici pranzi a sacco, le brioches salate sono davvero irresistibili in tutte le maniere. Se avete intenzione...
Consigli di Cucina

Come farcire la pasta fillo

La pasta fillo è una pasta dalla sfoglia sottilissima e dalle origini greche. Infatti il nome "fillo" nella lingua greca significa "foglia", ad indicare l'aspetto di questo tipo di pasta. La pasta fillo è a base semplicemente di farina, acqua ed olio....
Consigli di Cucina

Come farcire la torta paradiso

La torta paradiso è uno di quei dolci che si presta ad una miriade di preparazioni. Tuttavia, può essere consumata così come si presenta: per una buona colazione, per una sana merenda, oppure rendendola ancora più golosa aggiungendo panna o creme...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.