Consigli per la conservazione dei funghi porcini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I funghi porcini, o boletus edulis, sono tra i più apprezzati in cucina. Hanno una consistenza carnosa e soda ed un sapore intenso e garbato. Prima di provvedere alla conservazione dei porcini, è necessario eseguire una corretta pulizia. Non dovete assolutamente immergere i funghi in acqua. Eliminate con cura l’estremità terrosa del gambo, aiutandovi con un coltellino ben affilato. Quindi, strofinate delicatamente la superficie con un panno umido. Per la conservazione, potete utilizzare diverse procedure. Nei passi che seguono, vi forniremo alcuni consigli a riguardo.

26

Custoditeli in sacchetti di carta

Se decidete di consumare i funghi porcini freschi, potete riporli in frigorifero per alcuni giorni. Tenete presente che si tratta di un alimento particolarmente deperibile. Per la corretta conservazione, sistemate i funghi in un sacchetto di carta, così da permetterne la traspirazione. Con la plastica, infatti, i porcini si annerirebbero immediatamente. Collocate il sacchetto nella parte più bassa del frigorifero. In questo modo, potete conservarli per 5-6 giorni.

36

Congelateli

Il congelamento è un metodo di conservazione che vi permetterà di mantenere i funghi porcini anche per 5-6 mesi. Il loro sapore resterà inalterato e potrete utilizzarli nelle ricette più svariate. Dopo aver provveduto alla corretta pulizia dei funghi, sbollentateli in acqua. Dopo 2 minuti, scolateli e lasciateli raffreddare. Tamponateli accuratamente con un panno asciutto, prima di riporli negli appositi sacchetti di plastica. Potete congelare i porcini interi o a fettine. Dipende solo dall’uso che ne dovete fare.

Continua la lettura
46

Essiccateli

La conservazione dei funghi porcini tramite essiccazione è una procedura leggermente più complessa. Seguendo i nostri consigli, però, riuscirete ad ottenere ottimi risultati. Eliminate accuratamente la terra dai funghi e, se necessario, tagliate a fette gli esemplari più grandi. Quindi, collocate i porcini su un panno traspirante e sistemateli in un luogo secco ed arieggiato. Ogni tanto, provvedete a girarli per consentire un’essicazione regolare ed omogenea. In alternativa, potete anche infilzarli con ago e filo ed appenderli al sole. Quando risulteranno completamente disidratati, metteteli in barattoli di vetro a chiusura ermetica. Con questa tecnica, potrete mantenere i funghi porcini per molti mesi.

56

Manteneteli sott’olio

La conservazione dei porcini sott’olio è una delle più efficaci. L’unica accortezza consiste nello sterilizzare accuratamente i barattoli in vetro. Cuocete per 5 minuti i porcini in una soluzione di acqua, aceto e sale. Se gradite, potete aggiungere anche un pizzico di pepe. Quindi, scolateli ed adagiateli su un canovaccio pulito. Trasferiteli nei vasetti di vetro e riempite con l’olio. Insaporite con chiodi di garofano, o qualche fogliolina di timo e chiudete bene. Scuotete i contenitori per permettere all’aria di venire a galla. Si tratta di uno dei consigli più validi per permettere la corretta conservazione dei funghi.

66

Conservateli sott’aceto

I funghi porcini si mantengono ottimamente anche sott’aceto. Si tratta, però, di un metodo di conservazione che ne altera il sapore. Il gusto intenso dell’aceto, infatti, nasconde quello più delicato dei porcini, pur mantenendone inalterata la consistenza. Tagliate i funghi a fette e fateli bollire con aceto di vino bianco e sale. Quindi, mettete ad asciugare. Condite i funghi con aglio, sale ed un pizzico di peperoncino. Sistemateli nei contenitori e riempite con l’aceto. Aggiungete 2-3 grani di pepe grosso ad ogni barattolo e chiudete bene. Per garantire la corretta conservazione, immergete i barattoli in acqua e fate bollire per 15 minuti. Il metodo è essenziale per garantire una perfetta igiene alimentare ed evitare la formazione di batteri e microrganismi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Bimby: Come fare la salsa ai funghi porcini

La salsa ai funghi porcini è un condimento estremamente appetitoso e delicato. È utile per condire un piatto di riso, o della pastasciutta. In alternativa, potete servirla come antipasto, spalmandola su croccanti crostini di pane casereccio. In questo...
Consigli di Cucina

Funghi porcini: 5 modi per conservarli per tutto l'anno

Il fungo porcino è considerato il fungo per eccellenza. Bello visivamente, saporito e profumato, questo delizioso vegetale è molto utilizzato in cucina. È, infatti, utile per preparare: risotti, primi piatti, contorni di carne o di pesce o per arricchire...
Consigli di Cucina

Consigli per la conservazione del pangrattato

In cucina, il pangrattato rappresenta uno degli ingredienti utilizzati con maggiore frequenza; ad esempio, viene impiegato per preparare delle verdure ripiene, oppure per condire un piatto di pasta, magari assieme a delle alici e ad un filo d'olio extravergine...
Consigli di Cucina

Consigli per la conservazione del sugo

Quando in cucina si prepara una sugo particolare, o semplicemente una passata di pomodoro, può capitare di prepararne una quantità eccessiva rispetto a quella da utilizzare. A quel punto, per evitare inutili sprechi, occorre conservare il tutto nel...
Consigli di Cucina

Consigli per ammorbidire i funghi secchi

Se in un supermercato o in qualche sagra ci capita di acquistare dei funghi secchi, è ovvio che per cucinarli, è necessario farli ammorbidire, in modo da ricavarne tutto il loro sapore senza che diventino eccessivamente sminuzzati. A tale proposito...
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare i funghi

I funghi costituiscono uno degli ingredienti base della cucina. Le tante varietà poi, permettono preparazioni davvero variegate. Specie nelle zone di collina, o comunque con molte aree verdi e boschi, i funghi porcini fanno da padroni. Ma anche i più...
Consigli di Cucina

Guida domestica per la conservazione delle verdure

La cucina è il "cuore" della casa, dove i momenti più intensi e famigliari prendono corpo. Eppure, molto spesso ignoriamo i piccoli segreti per renderla ancora più funzionale e intelligente. Per evitare quindi sprechi inutili è importante conoscere...
Consigli di Cucina

Come fare il tocco di funghi

È arrivato l'Autunno e i funghi sono tra i prodotti più consumati tra quelli che ci offre questa stagione. Versatili in cucina, gustosi, profumati e facili da trovare. Tra i tanti piatti che ci permettono di realizzare, c'è anche il tocco di funghi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.