Consigli per la conservazione del sugo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando in cucina si prepara una sugo particolare, o semplicemente una passata di pomodoro, può capitare di prepararne una quantità eccessiva rispetto a quella da utilizzare. A quel punto, per evitare inutili sprechi, occorre conservare il tutto nel miglior modo possibile. Ecco quindi di seguito dei semplici consigli per la conservazione dei sughi. Seguendo questi cinque semplici consigli, sarà di fatto possibile imparare a salvaguardare al meglio la loro qualità ed il loro gusto, oltre che tutelare noi stessi da spiacevoli intossicazioni alimentari.

26

Scegliere barattoli opportuni

Questa operazione può apparire assai banale, ma in realtà risulta essere altrettanto importante. Infatti è opportuno scegliere barattoli per conserve di dimensioni medio-piccole, con portata di circa 250 g, in quanto garantiscono un consumo più veloce dopo l'apertura. Dopo l'apertura di un barattolo, infatti, diminuisce notevolmente la freschezza del contenuto e quindi occorre finirlo velocemente per evitare la formazione di muffe.

36

Sterilizzare i barattoli per conserve

I barattoli per conserve devono essere necessariamente sterilizzati, in modo tale da garantire freschezza e qualità al sugo che poi andremo a sistemare al loro interno. Per fare ciò, evitando quindi la formazione nel cibo di microrganismi pericolosi, occorre come prima cosa farli bollire. Dopo averli bolliti per circa 10 minuti e dopo averli lasciati intiepidire bisognerà quindi farli scolare a testa in giù sopra un telo pulito. In questo modo avremo quindi garantito la massima sicurezza del barattolo e potremo riempirlo quindi con il nostro sugo.

Continua la lettura
46

Sigillare accuratamente il barattolo

Una volta riempito il barattolo occorre quindi sigillarlo efficacemente, in modo tale da impedire spiacevoli inconvenienti come il Clostridium Botulinum. Esso è il principale batterio responsabile di una enorme liberazione di tossine, che a loro volta provocano la più famosa forma di intossicazione alimentare, il botulismo. Per evitare tutto ciò, conviene quindi assicurarsi più volte che il barattolo sia sigillato in maniera corretta.

56

Riporre il barattolo riempito in frigorifero

Una volta riempito il barattolo secondo le norme igieniche precedentemente citate, bisognerà riporlo in frigorifero dove potrà essere conservato al meglio. In frigorifero, generalmente, il sugo potrà essere conservato per un massimo di cinque giorni.

66

Controllare ogni volta prima di mangiare

Infine, prima di apprestarsi a mangiare il sugo conservato, è consigliabile controllare la totale assenza di muffe o segnali d'allarme. Mangiare di fatto deve essere un piacere, per evitare quindi spiacevoli inconvenienti occorre essere sempre vigili e monitorare con attenzione la conservazione del cibo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Consigli per la conservazione del pangrattato

In cucina, il pangrattato rappresenta uno degli ingredienti utilizzati con maggiore frequenza; ad esempio, viene impiegato per preparare delle verdure ripiene, oppure per condire un piatto di pasta, magari assieme a delle alici e ad un filo d'olio extravergine...
Consigli di Cucina

5 consigli per un sugo perfetto

Il sugo sia di carne che di pomodoro è un condimento tipico della cucina italiana e non solo. In molte zone parlando di sugo, si considera sia di carne che di pomodoro. Di solito col termine sugo si intende quello di pomodoro. Quello di carne infatti...
Consigli di Cucina

Guida domestica per la conservazione delle verdure

La cucina è il "cuore" della casa, dove i momenti più intensi e famigliari prendono corpo. Eppure, molto spesso ignoriamo i piccoli segreti per renderla ancora più funzionale e intelligente. Per evitare quindi sprechi inutili è importante conoscere...
Consigli di Cucina

Come rimediare a un sugo troppo salato

Quando cuciniamo, un condimento che certamente non può mancare per insaporire il nostro piatto è senz'altro il sale. Esso infatti è in grado di dare gusto e sapore a tutte le nostre ricette. Inoltre, data la sua facile reperibilità e il prezzo davvero...
Consigli di Cucina

Consigli per organizzare una cena con tante persone

Capita a tutti prima o poi di ritrovarsi a festeggiare qualche evento a casa propria che possa riguardare la famiglia, la carriera oppure una qualunque decorrenza che cade durante l'anno. Molte volte si pensa ad una cena perché richiede meno impegno...
Consigli di Cucina

Consigli per ammorbidire i funghi secchi

Se in un supermercato o in qualche sagra ci capita di acquistare dei funghi secchi, è ovvio che per cucinarli, è necessario farli ammorbidire, in modo da ricavarne tutto il loro sapore senza che diventino eccessivamente sminuzzati. A tale proposito...
Consigli di Cucina

Consigli per arrostire e condire le melanzane

Se come secondo piatto o per contorno preferiamo elaborare delle ricette a base di melanzane, possiamo sbizzarrirci con diversi metodi di cottura, ed alcuni ideali anche per chi segue una dieta. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli...
Consigli di Cucina

Consigli per conservare il pesto

Il pesto, un gustoso condimento a base di basilico fresco, spopola sulle tavole soprattutto durante la stagione estiva. È possibile prepararne in maggiori quantità, da mettere da parte e conservare, al fine di poterlo gustare anche durante l'inverno....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.