Consigli per la cottura del pesce

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Cuocere il pesce è molto importante, dato che una cottura inadeguata può causare problemi di salute anche gravi: citiamo il famigerato Anisakis per fare un esempio, ma ne esistono di diversi.
In genere le ricette forniscono un tempo di cottura molto preciso, ma esso può dipendere anche dal gusto personale, dalla grandezza e dal tipo di pesce o dal tipo di pentola. Sebbene sia essenziale cuocere bene il pesce, d'altro canto una cottura eccessiva può far perdere le qualità di un prodotto anche buono, ad esempio i filetti possono sbriciolarsi o divenire spugnosi. In generale, i pesci grandi sono migliori se cotti al forno oppure lessati. Ma vediamo nel dettaglio alcuni consigli per la cottura del pesce.

27

Acqua aromatizzata

A questo tipo di cottura si prestano bene i pesci grandi. L'acqua aromatizzata si prepara lessando per circa un'ora in 2 litri d'acqua alcune verdure tagliate quali la cipolla, la carota, una costa di sedano, e poi sale, mezzo bicchiere di aceto o vino bianco e alcuni grani di pepe. A fine cottura, bisogna filtrare il tutto e far cuocere il pesce nell'acqua aromatizzata fredda per 10 minuti ogni mezzo chilo di pesce. Se i pesci sono piccoli invece vanno introdotti nell'acqua aromatizzata ancora calda e fatti cuocere per poco tempo. I pesci di acqua dolce richiedono invece una quantità di verdura maggiore in quanto sono meno saporiti di natura, per cui è necessario insaporirli. Una pietanza simile è il brodo di pesce: la differenza è che si aggiungono le verdure suddette con una patata e qualche pomodoro senza aggiungere altri aromi. Anche qui vale la regola dei 10 minuti ogni mezzo chilo di pesce. La cottura avviene con il liquido che bolle leggermente. Una sua variante è il fumetto, che si ottiene introducendo nel brodo solo le teste (senza occhi e branchie), code e lische.

37

Alla mugnaia

I pesci piatti come le sogliole, i rombi, le platesse, oppure i filetti in genere, possono essere cotti saltati in padella con del burro e poi a fuoco medio. Il pesce può essere infarinato e/o salato prima di essere cotto in padella, o semplicemente dopo la cottura possono essere conditi con del prezzemolo. In genere i tempi sono 2 o 3 minuti per parte. Fate cuocere a fuoco medio.

Continua la lettura
47

A vapore

Questo tipo di cottura, salutare e poco calorico, si presta bene ai filetti in genere, ai branzini, alle triglie, alle orate, ma anche al pesce spada o al tonno in tranci. È molto semplice e leggera. I pesci cotti al vopore possono essere conditi con sale e olio, limone e aceto.

57

Alla brace

I pesci sodi come il tonno oppure quelli grossi o ancora quelli tagliati a pezzi sono ottimi se cotti con questo metodo. Al termine si può spruzzare del vino bianco o dell'aceto o del brodo per aumentarne profumo e sapore, o aggiungere delle spezie o il succo di limone.

67

Al forno

Questo metodo è adatto a tutti i pesci grandi o medi. È possibile insaporire i pesci con le spezie, brodo, vino, o anche un po' di burro. I pesci possono anche essere cotti al cartoccio se non sono troppo grossi: il cartoccio concentra maggiormente il sapore del pesce ed è semplice e veloce. Tra l'altro è un metodo piuttosto pulito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Consigli per un carpaccio di pesce perfetto

Il carpaccio di pesce, è un delicato e sofisticato piatto da servire in tavola o per un buffet nelle occasioni più importanti sia a pranzo che a cena. Adatto sia per le stagioni estive che per quelle invernali, il carpaccio di pesce resta da sempre...
Consigli di Cucina

Carne e pesce: consigli per abbinarli

Carne o pesce? Quale alimento preferisci per i tuoi antipasti e per i tuoi secondi? Attenzione, la scelta non deve necessariamente ricadere soltanto su uno dei due ingredienti; di seguito troverai, infatti, qualche consiglio per abbinare carne e pesce...
Consigli di Cucina

5 tecniche innovative di cottura

La ristorazione si base principalmente sulla cottura degli alimenti, attraverso la quale è possibile conferire le caratteristiche tipiche del cibo cotto. Mediante la cottura il cibo ottiene caratteristiche sapide ed aromatiche, abbattendo notevolmente...
Consigli di Cucina

Le verdure più adatte per la cottura al vapore

La cottura a vapore è una tecnica di preparazione dei cibi molto sana. Essa viene per lo più utilizzata per la preparazione di salutari verdure. Questo perché mantiene inalterate le proprietà nutritive degli alimenti, molto importanti per il nostro...
Consigli di Cucina

Cottura a induzione: 5 errori da evitare

I fornelli a cottura a induzione non necessitano del gas per funzionare, ma sono azionati dall'energia elettrica che scorre in una bobina coperta da un materiale che di solito è di ceramica. I vantaggi nella cottura in questo modo sono molteplici. Ad...
Consigli di Cucina

Castagne: come ottenere una perfetta cottura

Le castagne sono un frutto che molti di noi amiamo consumare in questo periodo dell'anno, possono essere cotte in maniere diverse anche rispetto a come dovremo consumarle, se così semplici o se dovremmo usarle in qualche ricetta. Se vi state chiedendo...
Consigli di Cucina

Come squamare un pesce

Squamare i pesci è un'operazione indispensabile ma non sempre necessaria. Prima di tutto ci sono dei pesci che non possiedono squame come alcuni pesci azzurri. Quindi, dipende molto dalla cottura che avrete previsto per il vostro pesce. Le squame non...
Consigli di Cucina

5 salse per la grigliata di pesce

Preparare una ricca cena a base di pesce, è senz'altro l'idea migliore per far apprezzare a tutti gli invitati le vostre capacità culinarie e il sapore del buon pesce fresco.Per rendere il pesce saporito però, spesso è necessario creare delle salsine...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.