Consigli per un cous cous alla frutta

tramite: O2O
Difficoltà: media
Consigli per un cous cous alla frutta
16

Introduzione

Il cous cous è un alimento tipico dell’Africa settentrionale e del Vicino-Oriente, ma si consuma anche in Sicilia e in Francia. È costituito da granelli di frumento cotti al vapore, essiccati e macinati. Dal punto di vista nutrizionale è ricco di carboidrati complessi, quali l’amido, presenta un basso apporto lipidico, solo 0,2 g per 100 g di cous cous, e apporta discrete quantità di calcio e magnesio. Per queste ragioni si può consumare con la stessa frequenza di qualsiasi altro cereale. Per preparare un buon cous cous aggiungete un cucchiaio di olio ai grani, mescolate e ricoprite con acqua o brodo bollente. Aspettate che si asciughi del tutto e infine sgranatelo con una forchetta. Il cous cous si accompagna bene a tutti i tipi di verdure, alla carne e al pesce. Oggi però voglio proporvi un accostamento insolito ma ugualmente delizioso: la frutta. Leggete oltre per scoprire i miei consigli per un cous cous alla frutta!

26

Cous cous dolce alla frutta

La prima variante che vi propongo è anche la più semplice e creativa. Dopo aver preparato il cous cous, conditelo con olio, zucchero e la frutta che più preferite. La versione tradizionale prevede l’uso di datteri e melograno, ma voi potete sbizzarrivi con la fantasia e utilizzare la frutta che più vi piace.

36

Cous cous con frutta e yogurt

Questo secondo abbinamento è molto simile al precedente ma con l’aggiunta di yogurt. Che ne dite se in fase di preparazione del cous cous utilizzassimo succo di frutta come quello all´ananas o alla pesca invece di acqua o brodo? Delle foglioline di menta come guarnizione renderanno il tutto non solo buono ma anche bello a vedere.

Continua la lettura
46

Cous cous con frutta secca

Questa variante è per gli amanti dei sapori speziati e orientali. Portate a semi bollore il succo di un’arancia mescolato a dell’acqua e aggiungete chiodi di garofano, cardamomo e cannella. Versatelo poi al cous cous e aspettate che si assorba. Nel frattempo, tostate e tritate noci e pinoli. Infine sgranate il cous cous e aggiungete la vostra frutta secca. Se volete, aggiungete del miele e dell’uvetta, per un dessert ancora più appetitoso.

56

Cous cous con arance e mandorle

Come nella versione precedente, preparate il cous cous con il succo d’arancia. Grigliate poi degli asparagi e tostate delle mandorle. Infine aggiungete al cous cous delle arance tagliate a pezzi, gli asparagi, del formaggio di capra e decorate il tutto con le mandorle.

66

Cous cous alle mele

Preparate il vostro cous cous. Una volta sgranato aggiungete delle mele Gala o Granny Smith tagliate a pezzi, del formaggio feta e dei pinoli tostati. Per completare, condite la vostra insalata con un mix di olio, sale, menta, origano e succo di limone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Le migliori ricette con cous cous

Gli scambi culinari internazionali sono ormai diffusissimi e spesso rappresentano un grande aiuto in cucina quando si presentano situazioni particolari. Avete invitati a cena, ma rincaserete tardi e dovete preparare in anticipo qualcosa che non si possa...
Consigli di Cucina

Ricetta: cous cous con pesto di salvia e pinoli

Quand'è l'estate, si sa, si vuol mangiare leggero. E perché no, anche in maniera salutare. Per soddisfare entrambe le condizioni, si può optare per un ottimo "cous cous". Per chi non sapesse cosa fosse, il "cous cous" è un alimento tipico del Nord...
Consigli di Cucina

Come servire e abbinare il cous cous

Il cous cous è un piatto a base di semola di grano duro cotto a vapore tipico della cucina nordafricana, in special modo di quella marocchina, tunisina ed algerina. Non ha radici certe sebbene tracce della sua presenza lo farebbero risalire addirittura...
Consigli di Cucina

5 consigli per macerare la frutta

Quando si pensa alla macerazione della frutta torna sicuramente subito alla mente la sangria, la celebre bevanda spagnola a base di frutta e vino rosso. La sangria però non è l'unica ricetta che prevede la macerazione della frutta: esistono anche moltissime...
Consigli di Cucina

Consigli per conservare la frutta fresca più a lungo

La frutta fresca, soprattutto se di stagione, oltre ad essere un toccasana per la salute si rivela un buon spuntino per le prossime giornate estive. Non appesantisce, aiuta la digestione, ha proprietà drenanti, diuretiche ed antiossidanti. In poche parole...
Consigli di Cucina

10 consigli per conservare frutta e verdura

Conservare gli alimenti in modo corretto è importante, non solo per la salute, ma anche per esser sicuri che le proprietà organolettiche dei cibi non vengano compromesse. Frutta e verdura, da questo punto di vista, non sempre sono facili da gestire,...
Consigli di Cucina

5 utilizzi del miglio in cucina

Il miglio è uno dei cereali più versatili che possiamo utilizzare in cucina, ottimo sostituto di riso e cous cous.Per realizzare un buon piatto a base di miglio, è fondamentale preparare il cereale nel modo giusto. Prima di cuocerlo, il miglio va sciacquato...
Consigli di Cucina

10 consigli per organizzare il pranzo in ufficio

Quando si lavora tutto il giorno è indispensabile seguire comunque un'alimentazione sana, per evitare di mangiare sempre cibo confezionato o cibo privo di qualsiasi tipologia di vitamina. In questa lista vi indicheremo 10 consigli utili e semplici, per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.