Consigli per un hamburger morbido e succoso

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Consigli per un hamburger morbido e succoso

Vi siete mai chiesti perché i giovani amano tanto fermarsi a prendere un panino per cena o a tarda notte? Dagli anni Ottanta le paninoteche hanno avuto uno sviluppo colossale, in particolare per la qualità degli hamburger che servivano. Hamburger morbidi, succosi, cotti al punto giusto, non come quelli che spesso si preparano in casa e che assomigliano più a delle suole di scarpa che a della carne buona e commestibile. Ma un hamburger degno della miglior paninoteca che esista può essere preparato comodamente anche in casa. Ad un costo sicuramente più irrisorio e con grande soddisfazione. Ecco per voi 5 consigli per un hamburger morbido e succoso. Buona lettura e... Buon appetito!

27

Scegliete ingredienti di qualità

Il primo consiglio è sempre quello di scegliere ingredienti di qualità. Se avete un macellaio di fiducia, chiedetegli di preparare per voi degli hamburger di carne macinata di prima scelta, anche se la cosa migliore sarebbe macinare la carne direttamente a casa vostra se ne avete la possibilità. Solo così potrete monitorare davvero tutte le fasi di preparazione dell'hamburger, aggiungendo nel trito i vostri ingredienti preferiti come cipolla, carote oppure mortadella e un pizzico di parmigiano per dargli ancora più sapore.

37

Mantenete la carne sempre in frigo

Il secondo consiglio per un hamburger morbido e succoso è quello di tenere sempre la carne in frigorifero. Gli esperti di carne grigliata consigliano anzi di mettere l'hamburger sulla griglia rovente appena esso viene tirato fuori dal frigorifero. Le basse temperature manterranno la vostra carne tenera e gustosa ed eviteranno la proliferazione dei batteri che si sviluppano con il calore.

Continua la lettura
47

Girate spesso l'hamburger

Il terzo consiglio per un hamburger morbido e succoso è quello di non avere fretta e presenziare sempre alla sua cottura. Se volete un hamburger a regola d'arte non potete pensare di lasciarlo sul barbecue e andarlo a prendere a fine cottura. L'hamburger va girato più e più volte, per una cottura uniforme.

57

Non cuocetelo eccessivamente

Il quarto consiglio è quello di non cuocere eccessivamente l'hamburger. Un hamburger fatto a regola d'arte dovrebbe essere croccante esternamente e morbido e succoso internamente. Per ottenere questi effetti la carne interna non deve essere troppo cotta, altrimenti rischiate di avere una polpetta troppo secca, quasi come la suola di una scarpa!

67

Scegliete il pane giusto e le salse più appropriate

L'ultimo consiglio per un panino con hamburger morbido e succoso è quello di soffermarsi sulla scelta del pane più adatto. In questo caso potete optare per il vostro tipo di pane preferito, morbido, croccante, con sesamo e chi più ne ha più ne metta. Preparate da voi anche le salse: avranno un sapore molto più deciso e convincente di quelle che trovate nei supermercati già pronte!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come fare gli hamburger di broccoli

I broccoli possono essere utilizzati per preparare minestre, polpette e addirittura hamburger. Nel dettaglio, all'interno di questa guida, vi illustrerò tutti i passaggi da compiere su come preparare, proprio con i broccoli, un hamburger gustoso e salutare....
Consigli di Cucina

Cucina vegana: come preparare un hamburger di soia

La cucina vegana è entrata di prepotenza nelle nostre vite, cambiando i nostri stili di vita in maniera più profonda di quanto possa sembrare ad una prima, superficiale occhiata. Vista come una versione più rigida della dieta vegetariana, si tratta...
Consigli di Cucina

Consigli per evitare che il pollo al forno si secchi

Cucinare il pollo al forno come si deve è uno dei traguardi di ogni buon cuoco. Purtroppo uno dei problemi che spesso si riscontra riguarda il fatto che la carne del pollo anziché essere tenera e saporita si secchi, diventando stopposa e poco appetibile....
Consigli di Cucina

Consigli per una buona lievitazione degli impasti

A tutti quelli che amano cimentarsi in cucina sarà capitato almeno una volta di mettere in forno una torta o una focaccia e vedere, ahimè, l'impasto accasciarsi su se stesso, molle e sgonfio, anziché lievitare come dovrebbe strabordando dallo stampo:...
Consigli di Cucina

10 consigli per non far scuocere il riso

Amate preparare il riso ma ogni volta avete sempre il timore che possa venire troppo scotto? Nessun problema! Questa guida va proprio al caso vostro. Seguendo i semplici consigli di questa guida anche voi riuscirete a non far scuocere il vostro riso....
Consigli di Cucina

Barbecue: i consigli per la grigliata perfetta

Con l'arrivo del bel tempo si organizzano, magari durante il weekend, dei gustosi pranzi all'aperto. Proprio in queste occasioni la scelta del cibo da servire verte, molto spesso, su una sfiziosa grigliata da fare con il barbecue. Con questa metodologia...
Consigli di Cucina

Consigli per organizzare una cena con tante persone

Capita a tutti prima o poi di ritrovarsi a festeggiare qualche evento a casa propria che possa riguardare la famiglia, la carriera oppure una qualunque decorrenza che cade durante l'anno. Molte volte si pensa ad una cena perché richiede meno impegno...
Consigli di Cucina

Consigli per preparare delle deliziose omelette

La cucina francese ci ha regalato molte ricette più o meno semplici ormai divenute abituali sulla nostra tavola. Un piatto veloce e facile da preparare è l'omelette, cugina della tradizionale frittata, quindi piatto a base di uova che viene, però,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.