Consigli per una fagiolata perfetta

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Consigli per una fagiolata perfetta

La fagiolata è un piatto sano e nutriente, composto principalmente da fagioli secchi misti, a scelta tra rossi, neri, borlotti, cannellini e all'occhio. I fagioli appartengono alla famiglia delle leguminose pertanto, dal punto di vista nutrizionale, costituiscono un'ottima fonte di proteine vegetali. Se associati ai cereali come il pane, la pasta e il riso, rappresentano un buon piatto unico, adatto anche a vegetariani e vegani. La fagiolata è un po' laboriosa e non proprio veloce da cucinare, soprattutto per via dei diversi tempi di cottura di ciascuna varietà di fagiolo. Ad ogni modo, vale la pena cucinare questo piatto, che si rivela essere davvero gustoso e saporito. Seguite, dunque, questa pratica guida per scoprire semplici trucchi e utili consigli su come ottenere una fagiolata perfetta.

27

Lasciare in ammollo i legumi

Per una buona riuscita della fagiolata è essenziale porre i fagioli secchi in ammollo per qualche ora, al fine di reidratarli e ridurre significativamente i tempi di cottura. L'ideale sarebbe lasciarli a bagno per tutta la notte, aggiungendovi un po' di bicarbonato, e porli in frigo per evitare che fermentino. Abbiate cura di sciacquarli preventivamente sotto l'acqua corrente, in modo da rimuovere le impurità. Se disponeste di fagioli freschi, saltate tale passaggio e procedete alla cottura poco dopo averli sgranati.

37

Rispettare i tempi di cottura dei vari fagioli

Rispettare i tempi di cottura dei fagioli si rivela indispensabile per ottenere una fagiolata perfetta. È importante, dunque, non cuocere insieme le diverse varietà di fagioli, dal momento che ciascuna richiede tempi di lessatura differenti, eventualmente indicati sulla confezione. Cuoceteli separatamente, affinché i vostri legumi possano presentare una consistenza uniforme.

Continua la lettura
47

Adoperare una pentola di terracotta

Un consiglio utile, che vi garantirà un risultato eccellente, è quello di adoperare una pentola di terracotta smaltata in cui cuocere i fagioli a fuoco rigorosamente dolce. Nella prima fase della cottura, fate ricorso ad un coperchio e solo quando l'acqua avrà raggiunto il bollore scostatelo lievemente. In alternativa, se non doveste disporre di molto tempo, potete rimediare con la pentola a pressione, che ridurrà sensibilmente i tempi di cottura.

57

Salare a fine cottura

Per un piatto impeccabile, ricordate di non salare i fagioli ad inizio cottura. Per ottenere dei legumi teneri, infatti, occorrerà aggiustare di sale poco prima che la cottura giunga al termine o quando i fagioli saranno completamente cotti. Questo piccolo accorgimento vi consentirà di restringere i tempi di lessatura ed evitare che i fagioli si induriscano.

67

Insaporire la fagiolata con gli aromi

Per ottenere una fagiolata gustosa, è bene insaporire l'acqua di cottura aggiungendo il brodo granulare vegetale e vari aromi. Optate per il rosmarino, l'alloro e la salvia, che non solo contribuiranno alla bontà del piatto ma ne aumenteranno la digeribilità. Non dimenticate di aggiungere a fine cottura un filo d'olio crudo extravergine di oliva e una generosa manciata di pepe nero macinato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Consigli per un ottimo ramen

Il ramen è un piatto orientale che si avvicina molto a quella che noi definiamo "zuppa". Il ramen fa parte da secoli della tradizione gastronomica cinese. In poco tempo ha raggiunto il Giappone e da alcuni anni anche l'occidente, compresa l'Italia. Esistono...
Cucina Etnica

Cucina cambogiana: piatti tipici e consigli

Per gli amanti del cibo asiatico e del loro sapore intenso, proponiamo qui di seguito una lista riguardante tutti i piatti più prelibati della cucina cambogiana. È un'arte che racchiude in se tante altre arti culinarie, ma vengono utilizzati intensamente...
Cucina Etnica

10 consigli per una buona tortilla spagnola

Il piatto simbolo della Spagna non è uno, la paella, ma sono tanti. A partire dalla "tortilla de patatas", conosciuta semplicemente come "tortilla": si tratta di una frittata con un buon spessore, arricchita con gustose patate e cipolle rigorosamente...
Cucina Etnica

Ricetta: salsa enchilada

Chi ama la cucina etnica conoscerà di sicuro la salsa enchilada. Originaria del Messico questa salsa è ormai famosa ed apprezzata in tutto il mondo. È una tipica salsa piccante e deve il suo nome al fatto che è usata per condire le enchiladas, un...
Cucina Etnica

Ricetta: sashimi di dentice

Il sashimi è una prelibatezza giapponese composta da carne cruda molto fresca o pesce tagliato a pezzi sottili. Questa prelibatezza giapponese deliziosamente semplice ma elegante è composta esclusivamente da pesce crudo molto fresco, nella nostra ricetta...
Cucina Etnica

Ricetta: tortillas con guacamole

Il guacamole è una salsa molto diffusa in Messico, suo Paese d'origine, e risulta essere perfetta da accompagnare con le tortillas. Sia le tortillas che il guacamole sono molto semplici da realizzare ed inoltre gli ingredienti utilizzati sono facili...
Cucina Etnica

Come preparare una cena indiana dall'a alla z

Per preparare un'ottima cena indiana per prima cosa bisogna essere a conoscenza della loro gastronomia. La gastronomia indiana è molto ricercata, in quanto è molto colorata ma allo stesso tempo presenta degli aromi molto speziati. Quest'ultimi alle...
Cucina Etnica

Come preparare la maionese di tofu

Cucinare è senza dubbio una delle attività più belle e creative che esistono. Grazie ai cibi è possibile realizzare moltissimi piatti succulenti e dal gusto insolito e ricercato. Spesso ciò che caratterizza un piatto è il condimento o la salsa utilizzata....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.