Coriandoli di Carnevale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se per la festa di Carnevale intendete preparare dei dolci davvero gustosi e che faranno impazzire di gioia i bambini, potete optare per i coriandoli. Nello specifico si tratta di piccoli ritagli di impasto che vengono elaborati con alcuni ingredienti specifici, e poi fritti e conditi con dello zucchero a velo. In riferimento a ciò, ecco le istruzioni dettagliate su come preparare i coriandoli di Carnevale.

27

Occorrente

  • 500 gr di farina '00'
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 50 gr di burro sciolto
  • 90 gr di zucchero
  • 1 bicchierino di grappa
  • 1 bustina di vanillina
  • Scorza grattugiata di mezzo limone
  • Coloranti per dolci
  • Olio di semi di girasole
  • Zucchero a velo
  • Sale q.b
37

Amalgamare soltanto alcuni ingredienti

Per la preparazione di questi gustosi dolcetti di Carnevale, dopo aver procurato tutti gli ingredienti necessari, cominciate ad amalgamare soltanto alcuni escludendo in pratica i coloranti e lo zucchero a velo che entrano in gioco per la decorazione finale. L'impasto è quello classico per dolci, e prevede l'uso di farina di tipo 00, zucchero, uova, vanillina e burro. Durante la fase di lavorazione va aggiunta la scorza di limone grattugiata e un pizzico di sale. Ottenuto poi un panetto, va lasciato riposare per circa un paio d'ore nel frigo opportunamente ricoperto con una pellicola.

47

Colorare i pezzi di impasto

Trascorso tale tempo, il panetto lo potete tirare fuori dal frigo e tagliarlo in 4 parti, in modo da avere a disposizione altrettanti pezzi da colorare con delle tonalità diverse. In questo caso potete usare i classici coloranti per dolci optando per il rosso, il giallo, il verde e il blu. Premesso ciò, una volta ottenute delle palline ognuna di diverso colore, provvedete ad infarinare adeguatamente il ripiano del tavolo in modo da poterle facilmente lavorare. Adesso con un matterello stendete le palline e ritagliatene poi delle sagome sfruttando magari un bicchierino per il caffè ed una rotella per il taglio della pasta, che vi consente tra l'altro di creare delle figure geometriche diverse come ad esempio dei piccoli triangoli e trapezi. Completato il taglio di tutti i coriandoli, non vi resta che procedere come descritto nel passo successivo della guida e nel video annesso.

Continua la lettura
57

Friggere e guarnire i coriandoli

Questo che ci apprestiamo a descrivere è in pratica il passaggio conclusivo della ricetta. Nello specifico si tratta di mettere sul fuoco una padella con dell'olio di semi di girasole e quando comincia a friggere, si inseriscono i coriandoli colorati. Man mano che diventano dorati, con un mestolo bucherellato li prelevate e li riponete in una ciotola opportunamente foderata con carta assorbente, allo scopo di limitare l'olio in eccesso. L'ultimo step consiste poi nell'adagiare i coriandoli in uno o più piatti da portata e guarnirli con abbondante zucchero a velo. Il consiglio finale è di aggiungere in tavola della crema spalmabile alla nocciola o semplicemente preparare delle tazze di cioccolata.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: frittelle di Carnevale

Carnevale è la festa più scherzosa dell'anno. Tra coriandoli, stelle filanti e maschere si assiste a un trionfo di travestimenti! Proprio per questo motivo è la festa più amata dei bambini. Le sue origini si perdono nel tempo e fra feste di sagra...
Dolci

10 dolci fritti per Carnevale

Le prime cose che vengono in mente quando si parla di Carnevale sono le maschere, i coriandoli e le frittelle. Questo è infatti il momento più goloso dell'anno poiché in ogni regione è consuetudine gustare le prelibatezze tipiche di questo periodo....
Dolci

5 ricette per dolci di carnevale senza glutine

Il freddo grigiore invernale sembra fermarsi un momento quando il periodo di Carnevale irrompe con i suoi colori vivaci! Coriandoli, maschere e musica rallegrano l'uggioso panorama, regalandoci una ventata giocosa e spensierata. Carnevale è anche il...
Dolci

Biscotti di carnevale: come decorarli

Nel cuore del freddo inverno, quando i colori sembrano sepolti sotto il grigiore del cielo accigliato, ecco arrivare la festività più allegra e scanzonata dell'intero calendario. Il Carnevale! Con i suoi colori, l'aria festosa e le maschere sembra spazzare...
Dolci

Ricetta: pesche di carnevale

Così chiamate per il loro colore rosato, le pesche di carnevale sono dei dolcetti tipici che possono essere farciti con crema, cioccolato o marmellata. Facilmente reperibili nell'angolo del dolce di tutti i supermercati d’Italia, all'interno di questa...
Dolci

I dolci regionali da gustare a Carnevale

Da nord a sud la tradizione carnevalesca pullula di maschere e coriandoli, ma soprattutto di dolci golosi, sia fritti che al forno. Ogni città propone prelibatezze tipiche, spesso identificative di tutta la regione. Si tratta di dolci antichi, tramandati...
Dolci

Come preparare le frittelle di Carnevale ripiene

In questo tutorial vi spiegheremo come preparare le frittelle di Carnevale ripiene. Una pioggia di coriandoli leggeri colorati e costumi variopinti, è il carnevale che giunge portando una folata di allegria scanzonata! Tale evento è molto amato dai...
Dolci

Come preparare le girandole di carnevale

Piccoli e colorati coriandoli che volteggiano per aria, allegre stelle filanti, buffe maschere in ogni angolo della strada e profumo inebriante di dolci, in assoluto i più golosi dell'anno, tutto questo... E ancora altro... È il Carnevale!È la festa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.