Cous cous alla trapanese

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Cous cous alla trapanese
15

Introduzione

Il cous cous è un piatto originario del Maghreb e tipico dell'Africa del nord, ma anche delle tradizioni popolari arabe e, per derivazione, di tutto il Mediterraneo. È una pietanza risalente all'antica civiltà berbera (Marocco) e non è altro che una semola cotta a vapore, che viene fatta asciugare al sole per due ore. In commercio ci sono varie semole per cous cous già pronte, il che permette di risparmiare molto tempo e evita un procedimento laborioso. Ma adesso passiamo alla guida composta da pochissimi e semplicissimi passaggi, dove spiegheremo come cucinare il cous cous alla trapanese.

25

Occorrente

  • Scorfano, coccio, merluzzo
  • cipolle, carote, sedano
  • pomodorini, prezzemolo
  • vongole, cozze, calamari
  • gamberi, dentice, orata, persico
  • aglio, pepe, olio, peperoncino
35

Pulire il "pescato"

Per iniziare bisogna pulire per bene, il nostro "pescato" quindi, lo scorfano il coccio e il merluzzo. Una volta completata la pulizia del pesce, prepariamo il nostro fumetto di pesce, posizionando in una grande casseruola due cipolle piccole tritate, due carote tagliate a piccoli cubetti, del sedano dei pomodorini tagliati a metà del prezzemolo, tutto questo lo faremo soffriggere con dell'olio d'oliva. Aspettiamo 10 minuti, dopodiché aggiungiamo i pesci che abbiamo pulito in precedenza, comprese le teste per dare più sapore. Riempire con acqua e sale in modo da ricoprire del tutto i pesci, e lasciar cuocere per 20 minuti.

45

Filtrare il fumetto di pesce

Al termine della cottura filtrare il fumetto di pesce conservando il sugo e buttando via gli scarti dei pesci e le verdure. Intanto, pulire i pesci per il condimento, cioè dentice, orata, persico, calamari e gamberi. In un'altra casseruola preparare un bel soffritto, facendo rosolare con dell'olio due spicchi di aglio, carota, sedano, cipolla e peperoncino. Aggiungere un'abbondante manciata di pomodorini e poi il pesce in ordine di cottura: calamari, pesce al taglio (fate attenzione ad eliminare tutte le spine e non solo la lisca centrale), gamberi, cozze e vongole. Salare e pepare e far cuocere a fuoco molto basso finché i molluschi saranno tutti aperti. Tritare il prezzemolo e aggiungerlo al condimento.

Continua la lettura
55

Preparare il cous cous

Infine, passiamo alla preparazione del cous cous. Dunque prendiamo all'incirca mezzo litro del nostro fumetto di pesce preparato in precedenza ed aggiungiamoci 500 gr di semola. Dopo averlo fatto saltare un po' leviamo dal fuoco la nostra pentola e teniamola chiusa con un coperchio per 5-7 minuti. Una volta tolto il coperchio sgraniamo con una forchetta il nostro impasto. Dopodiché riscaldiamolo in forno ad una temperatura di 80° circa. Una volta riscaldato aggiungiamo il nostro cous cous più o meno un quarto del nostro condimento, e tenere coperto con un coperchio per qualche minuto ancora. Ed ecco che il nostro cous cous è pronto da gustare!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come cuocere il cous cous al vapore

Il cous cous non è altro che frumento duro macinato in maniera grossolana. Esso rappresenta l'alimento principale nella gastronomia nordafricana, ed è anche il quarto alimento più consumato al mondo. A seconda della grandezza dei chicchi, viene utilizzato...
Primi Piatti

Come preparare un cous cous di orzo primaverile

L'estate si avvicina sempre di più, quindi vi sono persone che preferiscono mantenersi in forma. Ma in primavera già si inizia ad andare in palestra e a mangiare sano. Tra i piatti che vengono preparati, troviamo l'insalata di pollo, l'insalata di riso,...
Primi Piatti

Come preparare il cous cous ai piselli

Piatto particolarmente diffuso in Sicilia e in Nordafrica, il cous cous si prepara con la pasta di semola a granelli cotta a vapore. Questa specialità trae origine nientemeno che dalla Spagna musulmana del tredicesimo secolo, quando l'autore di un libro...
Primi Piatti

Come fare un cous cous di Halloween

Per la festa di Halloween vengono spesso organizzati pranzi e cene in tema. Per l'occasione si preparano ricette che contengono ingredienti canonici. Per poi, aggiungere decorazioni che fanno il resto. Tanto che, per riuscire in questo intento, potete...
Primi Piatti

Ricetta: cous cous alla curcuma con verdure saltate

Per colorare la nostra tavola estiva con una ricetta golosa e leggera, lasciamoci ispirare dall'esotico profumo del cous cous alla curcuma con verdure saltate! Una preparazione semplice, perfetta per un pranzo last minute sano ma ricco di sapore. Digeribile...
Primi Piatti

Come preparare il cous cous con verdure e curcuma

Se amate le specialità etniche, il cous cous con verdure e curcuma fa proprio al caso vostro. Il cous cous è una preparazione tipica dei paesi arabi che sta sempre più prendendo piede anche in Italia. È molto semplice da preparare ed è perfetto per...
Primi Piatti

Ricette: cous cous con anacardi e pollo

Non c'è alimento più versatile del cous cous. Per chi non lo conoscesse si tratta di un alimento tipico del Nordafrica e della Sicilia occidentale. È facile riconoscerlo perché è costituito da granelli di semola di frumento cotti a vapore. In realtà...
Primi Piatti

Come fare il cous cous vegetariano

Molte persone oggi decidono di cambiare il loro stile di alimentazione, scegliendo di intraprendere un regime dietetico vegetariano. Quest'ultima consiste nell'eliminare il pesce e la carne, quindi prevede il consumo soltanto dei prodotti biologici. Una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.