Cous cous dolce con mele, mandorle e pinoli

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Veloce, facile e gustoso, questi sono i tre aggettivi migliori per descrivere la ricetta che andremo a preparare oggi. Si tratta di un piatti che ha origini marocchine ma è conosciuto moltissimo anche dalle nostre parti. Viene preparato, soprattutto, accompagnandolo da numerose spezie che ne delineano il sapore e ne e saltano il profumo e gli odori. Un mix di bontà e sapori decisi che potranno deliziare anche il palato più fine. Ecco come preparare il cous cous dolce con mele, mandorle e pinoli.

27

Occorrente

  • 100gr cous cous
  • 100ml di acqua
  • Mela golden
  • Mandorle pelate
  • Sale e pepe quanto basta
37

Per prima cosa, prepariamo una padella in cui andremo a scaldare una goccia d'olio e nel frattempo, scalderemo il cous cous ancora crudo. Per non ottenere un effetto pastoso, continuiamo a mescolare delicatamente, aggiungendo sempre un po' d'acqua al cous cous.

47

Nel mentre, tagliamo delle verdure a fettine sottili, come del sedano o le zucchine, insieme alla mela, seguendo la tecnica del taglio alla brunoise, ovvero affettare qualcosa con un taglio piccolo a cubetti degli ingredienti. Facciamo attenzione a mantenere una consistenza molto croccante. Per far ciò, trattiamo gli ingredienti il meno possibile, cosi da preservare il gusto e l'aroma di ogni singola materia prima.

Continua la lettura
57

È il momento di tritare le mandorle e aggiungerle al cous cous, possiamo anche utilizzare delle erbe aromatiche per conferire al piatto un odore unico. La bellezza di questo piatto è che può essere gustato sia come primo che come secondo. Volendo possiamo guarnire il piatto con fette di mela e mandorle tritate.

67

In alternativa per preparare il cous cous dolce alla mela e mandorla, prendiamo un tegame antiaderente e uniamo una noce di burro, versiamo il cous cous e facciamolo insaporire con una paletta di legno. A parte in un pentolino facciamo bollire il latte e aggiungiamo una mela tagliata in piccoli pezzi e un cucchiaino di miele. Peliamo le mandorle e i pinoli, tritiamoli e uniamoli al latte, Frulliamo il tutto con un frullatore ad immersione.

77

Aggiungiamo del latte assolo al cou cous, copriamo e facciamo cuocere per 15 minuti circa. Una volta che il composto si sarà addensato uniamo il preparato di mela, pinoli e mandorle e giriamo con un cucchiaio di legno. Spolverizziamo il cous cous con lo zucchero a velo e lo trasferiamo in un piatto da portata. Lasciamo il cous cous a riposare nel forno almeno almeno un'oretta prima di servirlo. Volendo possiamo aggiungere anche delle scaglie di cioccolato fondente e qualche pezzettino di frutta come la pera o la banana, che si sposano molto bene con questo piatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: cous cous dolce al cioccolato

Il cous cous è un cereale tipico dell'Africa mediterranea, utilizzatissimo nella cucina tradizionale marocchina e tunisina ma non solo. Di recente è entrato di prepotenza all'interno della cucina tradizionale italiana grazie alle numerose possibilità...
Dolci

Ricetta: budino di cous cous

Il cous cous è un alimento tipico del NordAfrica e di altri paesi che si affacciano sul Mar Mediterraneo ed è un tipo di semola a grana più grossa rispetto al semolino nostrano. Questo tipo di semola si presenta come molto versatile perché è adatto...
Dolci

Come si prepara una torta di cous cous

Il cous cous è una semola ottenuta tramite la macinazione grossolana del grano duro e costituisce l’alimento tradizionale della cucina nord Africana, pur essendo particolarmente diffuso anche in alcune zone della Sicilia occidentale. Dal sapore gradevole...
Dolci

Ricetta: biscotti di cous cous

Mangiare sano è una delle prerogative per chi vuole vivere senza problemi di salute. Infatti dall'alimentazione dipendono tantissime problematiche, che possono essere evitate semplicemente evitando troppi zuccheri e grassi. La colazione, ad esempio,...
Dolci

Come preparare un dolce con mele e pinoli

Elaborare dei dolci con alcuni semplici ingredienti e facili da reperire è possibile; infatti, ad esempio acquistando delle mele e dei pinoli in un supermercato, si può realizzare una gustosa e fresca ricetta. In riferimento a ciò, eco dunque alcuni...
Dolci

Ricetta: torta di mele e mandorle

La torta di mele alle mandorle è un dolce goloso e tradizionale, ideale per il fine pasto o per una sana merenda. Una torta morbidissima e dal sapore delicato, grazie al perfetto connubio tra il profumo delle mandorle e la dolcezza delle mele. Questo...
Dolci

Come fare la sbriciolata mandorle mele e cannella

La sbriciolata di mandorle, mele e cannella è una torta davvero squisita. Potete consumarla a colazione o a merenda accompagnata con una tazza di tè caldo. È ottima anche come fine pasto ad una cena particolare o in famiglia. L'impasto croccante e...
Dolci

Torta di mele alle mandorle: ricetta

La torta di mele è un vero classico della cucina italiana. Dolce e soffice, accontenta i palati di tutti, grandi e piccini. Qui vi proponiamo una variante deliziosa, ovvero la ricetta della torta alle mele e mandorle. Aggiungeremo quel po' di croccantezza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.