Cozze in salsa di barolo e panna

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Mangiare pesce è sempre piacevole, soprattutto durante le stagioni estive. Molti sono i pesci che possono essere preparati attraverso delle deliziose ricette facili da creare in casa. Se per esempio siete amanti delle cozze, potete preparare un ottimo piatto realizzando una salsa di barolo e panna. Creare delle cozze con questa particolare salsa, è abbastanza facile ma vi serviranno le giuste procedure per non sbagliare la ricetta e per realizzare un magnifico piatto di pesce.

27

Occorrente

  • 2 kg di cozze, 50 g di burro, 80 g di cipolle, 1 spicchio d'aglio, 1 limone, aromi vari q.b., 30 g di farina, prezzemolo q.b., 200 ml di panna, Barolo q.b.
37

Per preparare le cozze è necessario sempre procedere ad una pulizia accurata di questo mollusco. Le cozze infatti devono essere pulite alla perfezione per essere cotte e mangiate con estrema sicurezza. Per preparare un piatto di questo tipo è necessario procurarsi una serie di ingredienti indispensabili per creare un sapore unico. È necessario anche che gli ingredienti siano assolutamente freschi. Iniziate a preparare una serie di spezie tritate come timo, rosmarino e prezzemolo. Tritate finemente ogni spezia dopo averla ben lavata sotto l'acqua corrente.

47

Tritata anche minuziosamente una cipolla bianca e grattugiate la scorza di un limone intero. Tagliate a metà il limone privo della scorza e spremetelo in una piccola ciotolina. Pulite le cozze eliminando la barbetta dalla parte inferiore e con l'aiuto di una spugnetta abrasiva d'acciaio o con un coltello, raschiate il guscio della cozza fino a pulirlo completamente. Lavate nuovamente le cozze sotto l'acqua corrente e cominciate a creare un soffritto all'interno di una pentola, aggiungendo una noce di burro e la vostra cipolla appena sminuzzata. Aggiungete se è di vostro gradimento anche uno spicchio d'aglio e sfumate il tutto con un buon bicchiere di questo particolare vino.

Continua la lettura
57

Dopo pochi minuti aggiungete anche la scorza e il succo di limone e naturalmente i vostri aromi sminuzzati. Lasciate saltare il tutto in padella per alcuni minuti e aggiungete poco per volta le vostre cozze pulite. Coprite il tegame con tutti gli ingredienti con un coperchio e lasciate cuocere il tutto a fuoco basso per pochissimi minuti. Dovete attendere sempre l'apertura delle cozze prima di spegnere il fuoco. Togliete le cozze dal tegame e lasciate restringere il sugo. Aggiungete poco per volta la farina e mescolate con una frusta per non creare grumi. Unite anche la panna e continuate a mescolare con la vostra frusta. Aggiungete nuovamente le cozze e del prezzemolo fresco tritato. Servite il piatto ancora caldo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate anche le cozze alla birra.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: zuppa di cozze allo zafferano

Per la loro economicità le cozze, questi frutti di mare gustosissimi, hanno un sicuro successo nella tavola degli italiani. Generalmente prima di cucinarle è indispensabile pulirle accuratamente. Solitamente le cozze che andiamo a comprare dal pescivendolo...
Pesce

Ricetta: cozze gratinate con ripieno di verdure

Ci sono piatti che si possono portare a tavola sia come antipasti sia come secondi. I frutti di mare fanno parte di questo elenco. In particolar modo vengono molto apprezzate le cozze. Infatti, la cucina mediterranea ha messo a disposizione nel tempo...
Pesce

Ricette veloci con le cozze

Uno dei molluschi utilizzato spesso in cucina sono le cozze. Queste si possono cucinare in mille modi. Inventando anche ricette, che aiutano a variare l'alimentazione giornaliera. Le cozze risultano molto apprezzate e particolarmente versatili. Inoltre,...
Pesce

Come cucinare le cozze

Le cozze sono dei molluschi molto utilizzati in cucina, ma il loro consumo richiede particolari precauzioni, in quanto molto spesso sono un vero e proprio deposito di virus e batteri portatori di malattie infettive come il tifo, il colera e l'epatite...
Pesce

Ricetta: cozze ripiene alla calabrese

Oggi vi presentiamo un piatto a base di cozze ideale da servire come antipasto: le cozze ripiene alla calabrese. Quando acquistate le cozze, qualsiasi sia il periodo dell'anno, controllate che ci sia la luna crescente o piena; vi assicurerete di trovare...
Pesce

Come preparare le cozze in crema di fagioli

In questa ricetta vi spiegherò in tre semplici passi come preparare le cosse in crema di fagioli. Vi sembrerà una ricetta alquanto stramba, al primo impatto lo sarà per tutti. Ma assaggiando le cozze in crema di fagioli vi ricrederete e e ci ritornerete....
Pesce

Come fare la frittata di cozze

Le cozze sono spesso sottovalutate: in molti, infatti, le considerano lo scarto del mare. La loro pulizia è abbastanza impegnativa e si impiega molto tempo per completarla al meglio. Sul loro guscio troviamo attaccate diverse sporcizie provenienti dagli...
Pesce

Come fare le cozze fritte

Quella delle cozze fritte, è una ricetta di origine Pugliese, proveniente probabilmente dalla provincia di Taranto, città famosa per la pesca e l'allevamento di cozze, considerate patrimonio gastronomico locale. È una ricetta gustosa e sfiziosa, che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.