Crema di latte al sambuco

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

I dolci al cucchiaio, se non hanno la giusta morbidezza, possono risultare poco gradevoli al palato, trasformando un momento di piacere in una parentesi da dimenticare. La crema di latte ha una consistenza, incredibilmente, spumosa e soffice. È un dolce che può essere tranquillamente consumato al cucchiaio, da solo o accompagnato da frutta a piacere, biscotti, tipo lingue di gatto e, perché no, anche da cereali, riso soffiato o nocciole. Ma può anche servire per farcire torte e bignè. Insomma, si presta a molteplici utilizzi, tutti volti a regalarci istanti di puro piacere. La crema di latte che andiamo a presentare è caratterizzata dall'aroma di sambuco.

28

Occorrente

  • 400 g di latte, 200 g di panna, due cucchiai di miele, 60 g di zucchero e 40 g di amido di mais
38

Aromatizzare il latte

Come dicevamo, la particolarità di questa crema che, da semplice e saporita la trasforma in sofisticata e inusuale, è la presenza dei fiori di sambuco che andremo ad utilizzare per aromatizzare il latte prima della vera e propria preparazione. I fiori di questa pianta, oltre a dare sollievo in caso di raffreddore e cattiva digestione, sono conosciuti soprattutto per il loro uso nella preparazione di un noto liquore, la sambuca. Ma vediamo come preparare questo delizioso dessert.

48

Mettere in infusione i fiori

La prima cosa da fare, e la più importante per la buona riuscita della ricetta, è lasciare i fiori di sambuco in infusione nel latte per 2, 3 ore. In questo modo verrà rilasciato tutto il loro aroma e il latte acquisterà un profumo delicato e particolare. Trascorso questo tempo, filtrare con attenzione il liquido, in modo da eliminare tutti I residui della pianta. A questo punto bisogna scaldare il latte con lo zucchero, senza portarlo ad ebollizione, dopodiché andiamo ad aggiungere l'amido di mais setacciato e il miele, mescolando a fuoco basso finché la crema sarà perfettamente densa.

Continua la lettura
58

Incorporare la panna

La crema di latte, così preparata, va ora trasferita in una ciotola e coperta con un foglio di pellicola trasparente in modo che si raffreddi prima del suo completamento. L'ultimo passo da fare è montate la panna liquida, posta precedentemente in frigo e incorporarla, delicatamente, alla crema di latte. Questo tocco finale servirà a conferire al nostro dessert la sua particolare consistenza soffice e delicata.

68

La crema è pronta

Finalmente la, tanto sospirata, crema di latte al sambuco è pronta per essere gustata. Possiamo servirla come fine pasto, in una coppetta di vetro, guarnita solo da qualche fiorellino, oppure accompagnata da biscotti leggeri, frutta fresca o ciò che ci suggerisce la fantasia. Si conserva benissimo in frigo per qualche giorno.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Questa crema può anche essere congelata se si vuole conservarla qualche giorno in più
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare il rotolo all'arancia con crema al latte

Il rotolo all'arancia con crema al latte è un dessert leggero, saporito ed estremamente profumato. È ottimo da presentare come fine pasto ad una cena. È perfetto per una merenda golosa o per accompagnare un tè con le amiche. La delicatezza della pasta...
Dolci

Crema di latte con datteri freschi: ricetta

Una ricetta davvero molto semplice è quella della crema di latte con datteri freschi. Grazie alla consistenza densa della crema, potete sfruttarla in diverse occasioni. Gustosa sul gelato, insolita sui formaggi, eccezionale su una fetta di pane tostato....
Dolci

Come preparare la crostata di crema al latte

Avete mai pensato di preparare una versione diversa della solita crostata? Ecco a voi la crostata con crema al latte e pan di Spagna. È una torta abbastanza semplice da preparare anche da parte dei meno esperti ai fornelli. Piace sempre a tutti e può...
Dolci

Come si prepara la crema di riso al latte

Avete voglia di un tocco di dolcezza per rallegrare i vostri pomeriggi? Cercate qualcosa di fresco e gustoso per la merenda dei vostri bambini? Niente di più facile che preparare la crema di riso al latte. Si tratta di una ricetta facile e molto veloce...
Dolci

Crema pasticcera con latte di cocco

La crema pasticcera è un utilissimo elemento in pasticceria, molto buona da sola, ma ancor più buona per farcire i dolci. L'aggiunta del latte cocco, farà in modo che la nostra crema sia ancor più gustosa, dando un tocco di freschezza, esoticità...
Dolci

Come fare la marmellata di bacche di sambuco

Il sambuco o Sambucus nigra, offre bei fiori e bacche davvero succose che vengono utilizzate per diverse preparazioni. Chi cerca le bacche di sambuco nei boschi deve prestare attenzione a quella varietà molto simile, ma non commestibile; quindi è bene...
Dolci

Ricette dolci e semplici con il latte condensato

Per gli amanti del dolce il latte condensato è davvero una delizia. Goloso e molto dolce, il latte condensato, può essere utilizzato per cucinare moltissime creme e arricchire dessert di ogni tipologia. Scoprite leggendo i passi che seguono le 5 ricette...
Dolci

Come preparare la Kinder Fetta a Latte a casa

Se vogliamo preparare per i nostri bambini una colazione con prodotti naturali e senza l'aggiunta di conservanti, possiamo realizzare la kinder fetta a latte. Si tratta di una merenda, composta da due strati di pan di spagna con all'interno della crema....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.