Crema di vitelotte e latte di bufala con granella di pistacchi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le patate viola sono una varietà di patate con buccia e polpa color porpora. Ci sono diversi tipi di patate viola come Purple Majesty, Purple Viking, Purple Peruvian e Black Vitelotte e sono dei tuberi molto popolari in Sud America. Sebbene meno popolari delle loro controparti bianche, le vitelotte, sempre più diffuse nei supermercati e nei negozi di specialità alimentari, vantano livelli più alti di antiossidanti e polifenoli. Tali sostanze proteggono le cellule del corpo dai danni dei radicali liberi che possono aumentare il rischio di malattia. I valori nutrizionali delle patate vitelotte sono molto simili a quelli delle classiche patate Russet. L'unica differenza significativa tra patate viola e patate Russet è il contenuto di antiossidanti: le patate viola contengono 4 volte più antiossidanti delle patate Russet. L'antocianina è un pigmento che crea il colore viola nelle patate ed è anche un potente antiossidante che protegge le cellule dai danni e quindi può prevenire il cancro. Si pensa anche che il consumo abbia molti altri effetti benefici. Le Vitelotte hanno una consistenza farinosa che le rende adatte alla preparazione di purè, zuppe e creme. Ecco la ricetta per fare la Crema di vitelotte e latte di bufala con granella di pistacchi.

26

Occorrente

  • vitelotte 600 gr, brodo vegetale q.b., latte di bufala 500 gr, cipolla, olio extravergine d’oliva, grana grattuggiato, pistacchi tritati
36

Caratteristiche della crema vitellote

Le vitelotte hanno molti usi e un sorprendente colore viola che può rallegrare qualsiasi piatto. In particolare, la crema di vitelotte e latte di bufala con granella di pistacchi è assolutamente deliziosa e bella. Ha una gradevole consistenza cremosa dal sapore sostanzioso e può essere realizzata per ogni occasione. Inoltre, è molto veloce e facile da preparare. Ancora, è un ottimo piatto per i bambini perché è piena di vitamine ed è una purea, che la rende facile da consumare.

46

Realizzazione

Per preparare la crema di vitelotte, iniziare lavando le patate e mettendole a bollire. Una volta cotte pelarle e tagliarle a pezzetti. Nel frattempo soffriggere la cipolla e, una volta appassito e dorato il soffritto, unire le vitelotte mescolare e lasciare insaporire. Aggiungere il latte di bufala e cuocere per 20 minuti circa, finché le patate non si ammorbidiscono. A questo punto spegnere il fuoco e frullare fino ad ottenere una crema omogenea. Se la consistenza è troppo soda aggiungere del brodo vegetale e amalgamare bene il tutto. Per finire, aggiungere il grana e servire la vellutata di patate calda, accompagnata da una cascata di pistacchi tritati.

Continua la lettura
56

Le alternative

Il latte di bufala ha effetti benefici ma, se sono presenti intolleranze, può essere tranquillamente sostituito dal latte di mandorle. Anche la frutta a guscio è spesso oggetto di allergie e intolleranze. In tal caso è possibile sostituire la granella di pistacchi con la granella di pane tostato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le patate viola hanno una pelle delicata che contiene molti dei nutrienti salutari. Questa pelle deve essere mantenuta durante la cottura per ottenere il massimo beneficio nutrizionale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare la pasta con crema di zucca speck e pistacchi

La pasta con crema di zucca, speck e pistacchi è una portata gustosa ed invitante. È un primo dai colori e dai sapori tipici dell'autunno. È perfetto per una cena tra amici. È ottimo da portare in tavola per il pranzo della domenica. La dolcezza della...
Primi Piatti

Ricetta: scialatiello alle cozze su crema di pistacchi

Ecco una nuova ed interessante ricetta, che ci permetterà di portare in tavola, tutto il sapore del mare, in particolar modo durante questo periodo estivo, che stiamo vivendo. Nello specifico cercheremo di utilizzare le cozze, un prodotto che durante...
Primi Piatti

Ricetta: risotto alla crema di latte

Una ricetta a mio avviso originale ed allo stesso tempo anche molto semplice da preparare è il risotto alla crema di latte. Un risotto che richiama il risotto ai quattro formaggi, ma che risulta senza dubbio più leggero e più facilmente digeribile....
Primi Piatti

Mezzelune alla ricotta di bufala con vongole

La ricotta di bufala è un pregiato latticino che in Campania ha meritatoil riconoscimento Dop. Si produce a partire dal siero residuo della lavorazionedella mozzarella, che si ottiene dalla cagliata di latte di bufala. Il siero, come pergli altri tipi...
Primi Piatti

Spaghetti con pesto e granella di nocciole

La pasta con il pesto è un classico della cucina genovese, nonostante questo piatto si sia diffuso in tutte le zone d'Italia. È semplice trovare il pesto al supermercato e se ne trovano svariati tipi, con aglio e senza aglio (anche se la ricetta tradizionale...
Primi Piatti

Ravioli ripieni di bufala con salsa al pistacchio

Per una cena speciale in famiglia e con gli amici, prova questi ravioli caserecci ripieni di mozzarella di bufala, esaltati da una deliziosa salsa al pistacchio. Il gusto ricco della sfoglia grezza all'uovo, il sapore intenso della farcia e del condimento,...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne salmone e pistacchi

Tra i grandi classici della cucina italiana, sicuramente le lasagne occupano un posto di primo piano. Sono un primo piatto ricco e gustoso, preparato con l'impiego di una sfoglia di pasta all'uovo e dalla forma rettangolare. La sfoglia può essere preparata...
Primi Piatti

Pasta al pesto di zucchine e granella di mandorle

Il pesto è un alimento tipico della tradizione genovese e la ricetta classica prevede che sia preparato a base di basilico con aggiunta di aglio, Parmigiano Reggiano ed olio extravergine di oliva. Negli ultimi anni, tuttavia, il pesto ha subito una miriade...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.