Crocchette di pasta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le crocchette di pasta costituiscono un secondo piatto originale e di semplice preparazione. Potrete presentarlo come antipasto o come gustoso accompagnamento ad un aperitivo. La particolarità di questa ricetta, consiste nel non utilizzare le uova come legante, ma di servirsi della proprietà addensante della pasta stessa. Il ripieno, insaporito con mozzarella e cubetti di prosciutto cotto, si lega con la gradevolezza della pastasciutta al pomodoro. Un involucro di pangrattato, croccante e fragrante, racchiude il ripieno delle crocchette. Il risultato è una mescolanza di sapori e profumi assolutamente accattivante. In questo tutorial, vi spiegheremo in maniera semplice il procedimento per realizzare delle ottime crocchette di pasta. Con le dosi indicate potrete realizzare circa 8/10 crocchette.

27

Occorrente

  • 300 g di pastasciutta
  • 400 ml di salsa di pomodoro
  • 50 g di mozzarella
  • 50 g di prosciutto cotto
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 1 cipolla di medie dimensioni
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Peperoncino piccante in polvere q.b.
  • Basilico fresco q.b.
  • Olio di semi di arachidi (per friggere)
  • Pangrattato q.b.
37

Per la preparazione del sugo, lavate e mondate una cipolla e tagliatela a fettine sottili poi, fatela soffriggere in un tegame, con un filo di olio extravergine d’oliva. Versate il pomodoro e condite con il sale ed un pizzico di peperoncino piccante in polvere poi, insaporite con qualche foglia di basilico fresco e, proseguite la cottura per circa 30 minuti. Sulla scelta della pasta, potete optare per degli spaghetti o delle linguine a seconda dei gusti. Cuocete in abbondante acqua salata e scolate al dente dopo, trasferite nel condimento e mantecate per un minuto, così da unire accuratamente gli ingredienti tra loro.

47

Quando la pasta sarà fredda, trasferitene circa 1/3 nel frullatore. Azionate il dispositivo, fino ad ottenere una poltiglia liscia e senza grumi. Fungerà da collante per le vostre crocchette. A questo punto, passate a tagliate grossolanamente la restante pastasciutta ed aggiungetevi il composto. Condite con la mozzarella ed il prosciutto cotto a cubetti. Infine, insaporite con il parmigiano reggiano. Nel caso in cui doveste notare che il ripieno risulti ancora troppo morbido, potete aggiungere alcuni cucchiai di pangrattato.

Continua la lettura
57

Aiutandovi con il palmo della mano, formate le crocchette e tuffatele nel pangrattato, così da ricoprirle completamente. Intanto mettete a scaldare l’olio di semi e appena caldo friggete il tutto. Quando le crocchette assumeranno un colore dorato, toglietele e ponetele su carta assorbente. Questo procedimento è importante per eliminare eventuale olio in eccesso. Per una versione più leggera, potete cuocere le crocchette in forno, a 180°C per 25/30 minuti. Vi consigliamo di servire le crocchette ancora calde, magari posizionandole su un letto di insalata fresca. Potete accompagnare il piatto con del vino frizzante, dal sapore vivace ed intenso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per la preparazione delle crocchette, potete usare anche della pasta avanzata. Il gusto sarà altrettanto goloso ed appetitoso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta crocchette di riso al formaggio

Le crocchette di riso al formaggio sono un piatto gustosissimo al contempo versatile, in quanto le si possono servire come primo, come contorno ma sono anche ottime come antipasto. Il motivo per il quale sono così buone, è il fatto che riescono ad associare...
Primi Piatti

Come preparare le crocchette di ceci e gamberi

Le crocchette di ceci e gamberi sono sicuramente un piatto sfizioso ed al tempo stesso facile da preparare. Questa ricetta si può utilizzare come antipasto, ma è consigliabile anche come secondo. Inoltre, questa gustosa pietanza si può mangiare nel...
Primi Piatti

Ricetta: crocchette di zucca e cavolfiore

Le crocchette di zucca e cavolfiore sono un piatto davvero semplice da preparare: con il loro sapore particolare e delicato conquisteranno anche il palato dei più piccoli, nonostante l'antipatia per le verdure. Sarà per il ripieno fragrante e morbidissimo?...
Primi Piatti

Ricetta: crocchette spinaci e bacon

Abbiamo voglia di un secondo gustoso e semplice allo stesso tempo? Magari utilizzando ingredienti economici, che già abbiamo in casa. Se la fantasia scarseggia ma abbiamo qualcosa in dispensa possiamo comunque preparare qualcosa di sfizioso. È proprio...
Primi Piatti

Come riciclare gli avanzi di pasta

Quando le idee in cucina scarseggiano, ma la fame si fa sentire, ecco che gli avanzi rappresentano dei preziosi alleati per preparare delle ricette nuove, gustose ed originali. All'interno di questo tutorial, saranno illustrati svariati modi su come riciclare,...
Primi Piatti

Come fare la pasta all'uovo

Oggi sono poche le persone che hanno il tempo di preparare la pasta all'uovo in casa, benché non ci voglia molto tempo per fare un'ottima pasta. Saranno infatti sufficienti circa 20 minuti per impastare e al massimo quindici minuti per stendere la sfoglia...
Primi Piatti

Ricetta: pasta di soia alle verdure saltate

Ormai la pasta di soia è entrata a far parte anche della cucina italiana. Infatti questo tipo di pasta risulta più leggera e meno calorica rispetto alla pasta tradizionale. La pasta di soia si abbina bene a moltissimi ingredienti. In questa guida vedremo...
Primi Piatti

Tipologie di pasta per intolleranti al glutine

Tutti amano mangiare un buon piatto di pasta, ma purtroppo non tutti possono farlo. Per chi è infatti intollerante al glutine, non è possibile poter gustare la comune pasta di grano, perché può nuocere gravemente alla salute di chi ha un organismo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.