Crostata alla crema di riso e melograno

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La crostata alla crema di riso e melograno è un dolce leggero e sfizioso. La sua vellutata crema e la friabilità della pasta frolla la rendeno ideale per un dopo pasto poco pesante o per uno spuntino goloso. La sua preparazione non necessita di grandi doti da chef, quindi è assolutamente alla portata di tutti. In più, impiega davvero poco tempo. Vediamo insieme come prepararla.

24

Preparazione della pasta frolla.

Per la pasta frolla tutto quello che ci serve è: un uovo, 250gr di farina 00,125gr di burro freddo, 125gr di zucchero semolato e la scorza di un limone biologico. Dopo aver pesato tutti gli ingredienti, cominciamo ad impastare la nostra frolla unendo lo zucchero, al burro in una planetaria. Impastate finché non si uniranno i due ingredienti e aggiungete l'uovo amalgamandolo tra la pasta di zucchero e burro. Dopodiché procedete aggiungendo la farina setacciata e la scorza di limone. Lavorate la pasta finché non si presenterà liscia e senza grumi. Fate riposare un'ora in frigo, dopodiché spargetela su una teglia per crostata e infornate a 180° per 35 minuti.

34

Preparazione della crema di riso

Per la nostra crema di riso tutto ciò che ci occorre è: 100gr di farina di riso, 250ml di latte di riso (se non riuscite a trovarlo, va bene anche il latte intero), la scorza di un limone biologico, la scorza di un'arancia biologica, tre cucchiaini di miele millefiori o acacia e una bacca di vaniglia. Incidete la bacca di vaniglia e prelevatene i semi. Mettete il latte in una terrina con le scorze e i semi della bacca e portate ad ebollizione il tutto. Dopodiché a fuoco molto basso, aggiungete poco per volta, la farina di riso setacciata, mescolata con una frusta per prevenire la formazione di grumi. Cuocete per qualche minuto finché non si sarà addensata. Appena si sarà ben fredda, potrete trasferire la vostra crema nello stampo di frolla che avrete cucinato poco prima.

Continua la lettura
44

Preparazione della salsa di melograno

Per guarnire e dare un sapore ancora più particolare alla nostra meravigliosa crostata, prepariamo una salsa al melograno che renderà il vostro dolce indimenticabile. Tutto quello che ci serve è: un melograno, un cucchiaio di zucchero di canna (semolato in alternativa), 50 ml di succo di melograno (meglio se puro) e un po' di maizena per addensare il nostro composto. Dopo aver sgranato accuratamente il nostro melograno, avendo cura di aver elimato totalmente la buccia, versiamo il succo, lo zucchero e i chicchi sgranati in un pentolino e portiamo ad ebollizione schiacchiando i chicci di melograno in modo tale da ridurli in una purea. Una volta calda, setacciamo la maizena all'interno del pentolino e mescoliamo velocemente a fuoco molto basso. Quando si sarà addensata e raffreddata, potrete spargerla sopra la vostra crostata e farla riposare in frigo due ore prima di gustarla.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare una crostata con crema all'arancia

Molte sono le ricette per fare una buona crostata. Un dolce leggero, piacevole, adatto sia alla colazione che alla merenda. La base croccante può contenere marmellate, cioccolato, o crema. Nella guida che segue, vedremo come preparare una crostata con...
Dolci

Come preparare la crostata di riso e cioccolato

La crostata di riso e cioccolato è un dolce molto gustoso e allo stesso tempo leggero, ideale per feste di compleanno o serate tra amici, inoltre, richiede una preparazione molto veloce e nessuna particolare abilità ai fornelli, nonostante garantisca...
Dolci

Ricetta: crostata con crema al limone

La crostata è un dolce tipico del nostro paese, che consiste in una base di pasta frolla che può essere guarnita con marmellata alla frutta, crema pasticcera o crema al cioccolato. La crostata con crema al limone è quindi una variante di quella tradizionale...
Dolci

Come preparare la crostata di fichi con crema al limoncello

La crostata è un dolce che si può farcire in molti modi. Uno dei più classici è quello dell'uso della confettura preferita. Ma anche con una crema al cioccolato o pasticcera, magari completa di frutta, la crostata è ottima. Oggi invece la proposta...
Dolci

Ricetta: crostata meringata con crema al lime e cocco

La crostata è un dolce veloce e di facile preparazione, ma molto goloso. La pasta frolla infatti si presta a tantissime combinazioni che vengono incontro al gusto di tutti, grandi e piccini. Può essere preparata nella versione vegana, arricchita con...
Dolci

Come preparare la crostata morbida alla crema

La crostata è uno dei dolci più tipici della tradizione dolciaria italiana. È un dolce ideale da consumare a colazione o a merenda, ma perfetto anche alla fine di un piacevole pasto con amici. È un dolce molto gradito da tutti e data la varietà di...
Dolci

Ricetta: crostata crema di nocciola e ricotta

Quando si deve preparare un dolce in maniera veloce si pensa sempre alla crostata, ma spesso ai bambini la crostata con la marmellata non piace molto e voi restate deluse dal fatto che non la mangi mai nessuno. Un'alternativa sicuramente valida rispetto...
Dolci

Ricetta: crostata alla crema pasticcera

La crostata è certamente uno dei dolci più tipici della tradizione culinaria italiana. Molto spesso infatti, si è soliti possedere in casa, alcune ricette tramandate di generazione in generazione, partendo proprio dalle nonne. Naturalmente, il più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.