Crostata: le 5 migliori ricette

Tramite: O2O 11/06/2020
Difficoltà: media
16

Introduzione

La crostata è un dolce buonissimo che si può fare tutto l'anno. Su una base di pasta frolla, infatti, si può mettere frutta, ma anche marmellata o perché no, crema e un misto di noci mandorle e pistacchi. Davvero non ci sono limiti alle crostate. Praticamente sono una scusa per i ghiottoni per dare un senso alla base, che poi è fatta con burro, uova e zucchero e già da se è davvero molto attraente. Vediamo allora le 5 migliori ricette di crostata. Hanno tutte in comune la base fatta con la pasta frolla, ma per il resto si può davvero leccarsi i baffi.

26

Crostata classica con la marmellata di fragole

Per fare questa classica crostata della nonna servono 400 g di pasta frolla, 350 g di marmellata di fragole. Si inizia stendendo la pasta frolla sul fondo della teglia, dopo aver messo la carta da forno. Sopra si aggiunge uno strato abbondante di marmellata e delle striscioline di pasta frolla per il classico incrocio. Bastano 40 minuti in forno e farla riposare per un paio d'ore per potersi leccare i baffi.

36

Crostata classica con le mele

Per fare questa famosa crostata tradizionale servono 400 g di pasta frolla, 350 g di mele belle mature, meglio se gialle ed un po' di scorza di limone. Si comincia stendendo la pasta frolla nella della teglia, dopo aver messo la carta da forno sul fondo. Sopra si aggiunge uno strato abbondante di mele fatte a fette sottili, ma non troppo, una spuzzatina di scorza di limone e le immancabili striscioline di pasta frolla per il classico incrocio, se volete. Vi bastano 40 minuti in forno a 180 °C e farla riposare per un due ore almeno prima di gustare questa delizia.

Continua la lettura
46

Crostata di frutta in gelatina

Per fare questa famosa crostata tradizionale servono 400 g di pasta frolla, 350 g di frutta a scelta, gelatina per dolci e crema pasticcera. La prima cosa da fare è stendere la pasta frolla nella della teglia, dopo aver messo la carta da forno sul fondo per precauzione. Si mette a cuocere in forno a 180 °C e poi si lascia freddare, dopo averla tolta dalla teglia. A questo punto si mette uno strato di crema pasticcera, in cui poi disporremo la frutta fatta a fette sottili quanto volgiamo. Su tutto si cola poi la gelatina per dolci e si mette in frigo per un paio d'ore prima di servire.

56

Crostata classica di riso e cioccolato

Per fare questa deliziosa crostata servono 400 g di pasta frolla, 200 g di riso bollito in cui abbiamo sciolto del coccolato. Si mette prima la carta da forno nella teglia rotonda che ci occorrerà per la crostata. Poi si aggiunge il riso con la cioccolata fondente già sciolta dentro, in modo che sia bello uniforme. La crostata deve stare 40 minuti in forno e poi almeno due o tre ore a freddare in ambiente naturale. Si può servire sia a temperatura ambiente che presa direttamente dal frigo.

66

Crostata cheesecake speciale

Per fare questa deliziosa crostata servono 400 g di pasta frolla, 350 g di ripieno per cheesecake fatto con 200 g di formaggio spalmabile e 150 g di mascarpone ed un po' di sciroppo di frutta. Si mette la pasta frolla in fondo alla teglia dopo aver protetto con la carta da forno perché non si appiccichi e si fa andare per 40 minuti a 180 °C in forno. Poi si fa freddare un po' prima di versare il preparato del cheesecake mentre è ancora tiepida, versandoci sopra lo sciroppo dopo aver livellato per bene. A questo punto si fa riposare per tre ore in frigo e siamo pronti per gustarla.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Pasqua: 5 ricette con la pasta sfoglia

La Pasqua ha come simbolo primario il famoso uovo di cioccolato o la classica colomba pasquale, ma per celebrare questa festa e organizzare un pranzo in famiglia è possibile cucinare ricette sfiziose e originali, magari usando la pasta sfoglia che è...
Antipasti

5 ricette veloci con le uova

Le uova sono un alimento veramente completo e prezioso sia dal punto di vista biologico e nutritivo, che da quello culinario, per gli innumerevoli modi in cui può essere utilizzato. È' ormai chiaro che le uova fanno parte integrante della cucina italiana,...
Antipasti

Ricette per pastella da frittura

La pastella da frittura costituisce un elemento fondamentale per donare ad ogni alimento fritto la giusta croccantezza e doratura. La frittura da sempre rende ogni cibo più buono e appetibile e la realizzazione di una buona pastella è importante se...
Antipasti

5 ricette per cucinare le patate al microonde

Il microonde, nonostante sia criticato, ci viene incontro in tanti modi diversi. Molti lo usano solo per riscaldare le pietanze o per preparare il latte, ma se saputo usare, il microonde può sfornare anche delle prelibate ricette. Ad esempio cucinare...
Antipasti

Quinoa soffiata: 5 ricette

La quinoa è un ingrediente che viene utilizzato spesso nelle ricette. Nella maggior parte dei casi si utilizza facendola bollire semplicemente. Ma, per un effetto davvero sorprendente si può anche tostare. In questo modo si possono preparare ricette...
Antipasti

5 ricette di involtini vegetariani

Gli involtini sono uno dei piatti più noti e radicati nella gastronomia italiana. Anche se la variante più classica è quella che vede protagonista la carne, gli involtini possono essere anche rivisitati in chiave vegetariana. A tal riguardo, nei prossimi...
Antipasti

5 ricette per un brunch americano

Mangiare come un americano non è soltanto un modo di dire, ma rappresenta in tutto e per tutto uno stile di vita. Al giorno d'oggi, infatti, sempre più persone tendono a scegliere di effettuare i pasti come gli abitanti del nuovo continente. Il brunch...
Antipasti

3 ricette light con il Philadelphia

Il Philadelphia è un tipo di formaggio cremoso e dal sapore delicato. Grazie alla sua leggerezza infatti, si presta molto bene alla preparazione di ricette dolci o salate. La sua consistenza facilmente spalmabile gli permette inoltre, di essere mangiato...