Crostate: come evitare che la frolla si bagni

Tramite: O2O 27/09/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La pasta frolla è alla base delle numerose varianti di crostata che vengono preparate in occasione dei pranzi domenicali, dei compleanni o di ulteriori festività (come, ad esempio, una comunione).
Abbastanza spesso, durante la realizzazione di un dolce di questo genere, ci si imbatte in un fastidioso problema in grado di compromettere la buona riuscita delle crostate: precisamente, tale inconveniente si riferisce al fatto che la pasta frolla potrebbe bagnarsi e andrebbe a rovinare irrimediabilmente la vostra pietanza, in fase di cottura.
Nei passaggi della seguente utilissima e pratica guida di cucina che verrà presentata a breve, pertanto, si vedrà come bisogna comportarsi correttamente, in maniera da evitare che la pasta frolla si bagni e gli ospiti rimangano delusi dalla crostata.

26

Occorrente

  • Farina
  • Burro
  • Uova
  • Ricotta, crema di nocciole o marmellata per la farcitura
36

Un motivo abbastanza semplice per il quale la pasta frolla di cui si compone una crostata potrebbe bagnarsi è dato dal fatto che la sua farcitura è formata da un ingrediente che perde liquidi (come, ad esempio, la ricotta).
L'operazione maggiormente evidente da effettuare consiste nel lasciare sgocciolare la farcitura prima di adagiarla sulla base di pasta frolla, in modo da evitare che il siero intacchi la stabilità di quest'ultima. Attraverso l'aiuto di un colino si potrà filtrare il siero della farcitura e, per essere sicuri che la pasta frolla non si bagni, sarebbe preferibile stendere un lieve strato di biscotto in polvere sul fondo della crostata, a mo' di isolante.

46

Generalmente, la farcitura ha soltanto il 50% della colpa riguardo alla pasta frolla che si bagna: infatti, lavorare l'impasto correttamente rappresenta un'ottima soluzione per scongiurare ulteriormente l'insorgenza di tale inconveniente.
La pasta frolla ha bisogno di una lavorazione piuttosto veloce e da eseguire con le mani rigorosamente fredde: dunque, è consigliabile non indugiare troppo in fase di manipolazione e prestare attenzione a non trasferire calore all'impasto, allo scopo di impedirne un indebolimento strutturale.
Qualora la pasta frolla dovesse scaldarsi in modo eccessivo, basterà immergere le mani nell'acqua fredda e proseguire con la lavorazione: allo stesso tempo, però, sarà raccomandabile accorciare il più possibile i tempi di impasto.

Continua la lettura
56

L'elemento che permette alla pasta frolla di rimanere asciutta è la temperatura contenuta: per questo motivo, è fondamentale lasciare riposare l'impasto dentro il frigorifero, prima di stenderlo per preparare una gustosa crostata farcita.
Una questione molto spinosa sulla consistenza della pasta frolla riguarda l'utilizzo o l'omissione del lievito: nel caso delle crostate, tale ingrediente potrebbe tranquillamente essere escluso, allo scopo di assicurare una maggiore friabilità.
Essendo più croccante quando manca il lievito, la pasta frolla sarà maggiormente secca e il rischio di inumidirsi si ridurrà notevolmente; se il problema relativo al bagnarsi viene risolto, però, ci si potrebbe trovare a lavorare un impasto che rischia di spaccarsi: per riuscire ad evitare che questo avvenga, l'impiego del burro è la migliore soluzione (soprattutto se viene lavorato quando è ancora freddo).

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciare riposare la pasta frolla in frigo per 30 minuti prima di stenderla
  • Filtrare i liquidi delle farciture per evitare di bagnare la frolla
  • Utilizzare il burro freddo di frigorifero per lavorare la pasta
  • Impastare in tempi brevi e controllare la temperatura della frolla
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come sostituire le uova nella pasta frolla

Se vi piace cimentarvi nella realizzazione di gustosi dolci ma non avete a disposizione le uova oppure preferite farne a meno perché intolleranti, potete ugualmente creare una pasta frolla friabile e sicuramente più digeribile. In questo caso userete...
Consigli di Cucina

Consigli per una pasta frolla fragrante

La pasta frolla è un ingrediente gustoso, sano e genuino con il quale è possibile preparare numerose pietanze, dolci oppure salate. Con una buona pasta frolla, infatti, è possibile realizzare una golosa crostata, da farcire con il cioccolato o la marmellata,...
Consigli di Cucina

Come farcire la pasta frolla

La pasta frolla è un particolare prodotto che viene molto utilizzato come base per la preparazione di numerosi dolci. Questo alimento viene prodotto impastando farina e altri ingredienti come uova, zucchero, burro, ecc. Esistono molti modi per riuscire...
Consigli di Cucina

Come usare la farina di riso

La farina di riso gode di tutte le proprietà nutritive dell'alimento da cui deriva: il riso. Nella cucina orientale viene utilizzata prevalentemente per la preparazione di biscotti secchi, cracker e gallette. Rispetto ad altre tipologie di farina, possiede...
Consigli di Cucina

8 modi per decorare una crostata

La torta che viene maggiormente apprezzata è la crostata. Si tratta di un dolce preparato con una base di pasta friabile, a cui si possono abbinare tantissime tipi di farce. Le più classiche sono le confetture e le creme pasticcere. Ma quando si fa...
Consigli di Cucina

Ricetta: sbriciolata al cioccolato e peperoncino

Oggi vi presentiamo un'altra golosissima ricetta, la sbriciolata al cioccolato e peperoncino. Un dolce gustoso e con una nota piccante che esalterà ancora di più il sapore del cioccolato. La sbriciolata è una torta molto famosa e ne esistono decine...
Consigli di Cucina

Come utilizzare il ribes in cucina

Il ribes cresce senza problemi nelle zone a clima temperato, soffrendo la siccità e le temperature troppo elevate. Il ribes è una pianta perenne che in primavera mostra fiori di piccole dimensioni che poi diventano bacche rotonde, lucide e dal sapore...
Consigli di Cucina

Consigli per una crostata fragrante

La crostata è un dolce tradizionale e antico. Questo tipo di torta rappresenta il simbolo della dolce fatta in casa, preparata dalle nonne e dalle mamme per la gioia dei bambini. Semplicità e genuinità le principali caratteristiche che lo differenziano...