Cucina greca: riso alle verdure e feta

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il riso alle verdure con feta è un piatto tipico della tradizione culinaria greca. Con pochi semplici ingredienti riuscirete a deliziare il palato dei vostri commensali e a fargli assaporare i prodotti tipici della cucina mediterranea. Adatto soprattutto per la stagione estiva. Seguite insieme a noi il procedimento per preparare il riso alle verdure e feta.

28

Occorrente

  • 250 g di riso; 1/2 cipolla, 6 pomodorini secchi ; 1 peperone; 100 g di feta; sale; pepe; origano; alloro; limone
38

Preparazione acqua aromatizzata

Iniziamo preparando gli aromi che andranno a insaporire il nostro riso. Prendiamo circa 400 ml di acqua e portiamo a bollore. A questo punto aggiungiamo le foglie di alloro e la buccia di limone. Lasciamo cuocere il tutto per circa 10 minuti. Una volta terminata la cottura, prendiamo la nostra acqua aromatizzata e la mettiamo da parte.

48

Cottura riso

Ora iniziamo la preparazione del riso. La sua cottura si svolgerà in una padella wok. Prendiamo il riso basmati e lo facciamo tostare per circa due minuti senza nessun condimento. Mescoliamo il tutto periodicamente, in maniera tale che il riso non si bruci. A questo punto aggiungiamo l'acqua che abbiamo precedentemente aromatizzato e avviamo la cottura del riso, che dovrebbe durare circa otto minuti. Per essere più sicuri, prima di spegnere il fornello assaggiamo il riso per testarne la cottura.

Continua la lettura
58

Il taglio delle verdure

Mentre il riso cuoce, iniziamo a preparare le verdure. Prendiamo il peperone e lo tagliamo alla julienne, mentre per quanto riguarda la cipolla è meglio ridurla a una dadolata. I pomodori secchi, invece, vanno semplicemente tagliati a metà. Se utilizzate dei pomodori sottosale, assicuratevi di lavarli per bene prima dell'uso, in modo tale che si riduca il carico di sale.

68

L'amalgama del riso con le verdure

Quando la cottura del riso ha raggiunto gli otto minuti, è arrivato il momento di aggiungere le verdure. Tutti gli ingredienti devono cuocere insieme per almeno due minuti, con un fuoco abbastanza vivace. Nel caso in cui il riso dovesse asciugarsi, potete sempre aggiungere qualche cucchiaio di acqua calda.

78

L'aggiunta della feta

Terminati i due minuti di cottura dell'amalgama, togliamo la wok dal fornello. A fuoco spento aggiungiamo la feta tagliata a dadini. In seguito mescoliamo. Abbiamo già insaporito il nostro riso con l'acqua aromatizzata, ma dopo la cottura possiamo aggiungere anche qualche altro aroma come l'origano per esempio.

88

L'impiattamento del riso

Durante la fase dell'impiattamento, possiamo utilizzare qualche fogliolina origano per guarnire il piatto. Questo piatto non è consigliabile per le persone che hanno problemi di digestione, soprattutto per quanto riguarda il peperone, visto che viene quasi servito crudo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Cucina greca: 5 ricette tipiche da fare a casa

Il mondo della cucina e delle ricette ad essa annesse, come ben sapete, è caratterizzata da molteplici piatti. Essi possono essere ovviamente sia di natura italiana che di natura internazionale, ma naturalmente i palati delle persone è ognuno diverso...
Cucina Etnica

Come preparare il riso al curry con verdure

In questa semplice guida vi spiegherò come preparare il riso al curry con verdure. Si tratta di una ricetta tipica indiana rivisitata in chiave italiana. Infatti, il riso usato viene abbinato a delle verdure mediterranee. Quindi per preparare il riso...
Cucina Etnica

Riso basmati alle verdure

Il riso basmati è un genere di riso da gusto molto delicato e di grano lungo. Viene coltivato principalmente in India ed alcune varietà sono prodotte negli Stati Uniti. Il nome tradotto, significa " regina di fragranza". Il suo utilizzo è soprattutto...
Cucina Etnica

Ricetta: noodles di riso con gamberi e verdure

Come vedremo nel corso di questa guida, determinate tipologie di alimenti molto diffusi in Cina, possono essere facilmente integrati nell'alimentazione italiana, nonostante possano sembrare di difficile realizzazione, come ad esempio i noodles di riso,...
Cucina Etnica

Ricetta: noodle di riso alle verdure

La scoperta di una cultura lontana e differente dalla nostra, passa anche attraverso la tavola! Il cibo è infatti una forma di linguaggio universale, ma capace di trasmetterci molto del luogo dove viene preparato. Assaporare nuovi sapori può essere...
Cucina Etnica

Come preparare l'insalata con feta e polpa di granchio

Se vuoi preparare un contorno leggero ma incredibilmente gustoso, che piacerà a tutti, prova a leggere la seguente guida, che ti spiegherà brevemente come preparare l'insalata con feta e polpa di granchio. Questo piatto contiene pochi ingredienti, la...
Cucina Etnica

Ricetta: cous cous alla menta con feta e pomodorini

Il cous cous è una pietanza tipica del Nord Africa e di alcune zone d'Italia, come ad esempio la Sicilia occidentale ed alcune aree della Sardegna sud occidentale. Prende il nome dai chicchi di grano che caratterizzano la pietanza, che si può realizzare...
Cucina Etnica

Come preparare la tirokafteri

La tirokafteri o "salsa che brucia", è un piatto tipico della tradizione greca, che viene spesso servito come piacevole antipasto sfizioso da abbinare a delle croccanti fette di pane tostato. Nella cucina greca, vengono utilizzati degli ingredienti leggermente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.