Cucina romana: come preparare la pajata al forno

Tramite: O2O 02/10/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Cucina romana: come preparare la pajata al forno
La pajata (in romanesco) o pagliata (in italiano) è un ingrediente utilizzato tipicamente nella tradizione culinaria popolare romana. Si tratta della prima parte dell?intestino tenue del vitellino da latte e può essere inserita a pieno titolo nei tagli cosiddetti ?quinto quarto", cioè quelli meno pregiati e più a buon mercato. E? possibile che chi non ama molto la carne in generale e, in particolare, tutte le preparazioni che richiedono l?utilizzo delle interiora dell?animale, potrebbe arricciare il naso. Da romana doc, però, vi assicuro che le ricette a base di pajata sono davvero ottime e, anche se la sua preparazione più nota è quella con i rigatoni (al sugo), oggi voglio consigliarvi una ricetta diversa, semplice, ma allo stesso tempo particolare: la pajata al forno!

26

Occorrente

  • 1 kg e mezzo di pajata di vitello
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 Kg e mezzo di patate
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
  • semi di finocchio (se piace)
36

Acquistare la pajata

Premetto che l?acquisto della pajata di vitello, dopo il caso della ?mucca pazza? è stato proibito per molti anni e solo di recente è possibile trovarla in vendita. Chiaramente si tratta di un ingrediente che non è facile da reperire fuori dalla città di Roma e non è un tipico prodotto da banco, ma è possibile chiedere al vostro macellaio di fiducia di metterla da parte per voi. Avete fatto il passo più difficile, riuscire a trovare questo ingrediente. Adesso ci sarà da cimentarsi nella sua pulizia!

46

Pulire la pajata

Pulire la pajata non è difficile, anche se un po? laborioso: si tratta di togliere delicatamente la pellicina esterna e il grasso presente. Successivamente la carne va sciacquata in acqua fredda e tagliata a striscioline lunghe circa 20 centimetri. Con il filo per cucito legate le due estremità, fino a formare delle ?ciambelline" del diametro di circa 5 centimetri. Mentre fate questo lavoro, fate attenzione a non far fuoriuscire il latte (il c.d. Chilo), in modo tale che, una volta cucinato, possa dare il tipico sapore a questo piatto tradizionale.

Continua la lettura
56

Cucinare la pajata

Ungete una teglia da forno ben capiente con olio extravergine di oliva e deporre la pajata facendo in modo che le ciambelline non vengano sovrapposte. Sbucciate le patate, tagliatele a spicchi grandi, ed aggiungetele nella teglia. Infine, condite con il sale, il pepe, gli spicchi d?aglio lasciati interi ed abbondante olio. Se vi piace, potete insaporire il tutto con un po? di semi di finocchio o rosmarino. Far scaldare il forno a 180° e cuocere per circa 20-30 minuti. La pajata deve essere ben rosolata, ma non troppo cotta. In caso contrario si seccherà tutto il latte al suo interno. Gustatela calda, appena sfornata!

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare le ciambelline di mele al forno

Le ciambelle rappresentano senza dubbio uno dei dolci storici della tradizione culinaria di molte regioni italiane. Preparate in tanti modi diversi e con dimensioni che possono differire anche di molto, le ciambelle sono un alimento molto apprezzato da...
Dolci

Come sostituire la carta forno

Tra famiglia, casa e lavoro non sempre riusciamo a trovare il tempo di cucinare. Spesso ricorriamo a prodotti e impasti pronti, da infornare e sfornare in pochi minuti. Pensiamo, per esempio, alla pasta sfoglia con cui confezionare ottime torte salate....
Dolci

Come fare i fichi caramellati al forno

Grazie allo zucchero e alla cottura in forno, è possibile certamente consumare i fichi anche durante l'inverno. Il procedimento è piuttosto semplice e i tempi di preparazione non sono eccessivamente lunghi. Per fare delle conserve di fichi caramellati...
Dolci

Ricetta: mele al forno con miele e noci

Una golosità gradita da tutti, adulti e piccini, sono le mele al forno. Dolce tradizionale conosciuto ed amato da più generazioni, indispensabile nel periodo invernale per portare in casa l'atmosfera calda e rassicurante del focolare domestico. Come...
Dolci

Come sfruttare l'ananas in cucina

Gli storici ritengono che l'ananas sia nato in Brasile. Ciò che è certo è che è stato importato in Europa verso il XVII secolo, e si ritiene inoltre che Cristoforo Colombo e i membri del suo equipaggio siano stati probabilmente i primi europei ad...
Dolci

Come fare una sac a poche con la carta forno

Usare la tipica sacca da pasticcere, in tela o in plastica, non è sempre un’operazione semplice e pratica, sia perché è complicato pulirla, ricaricarla e maneggiarla, sia perché spesso si ha a che fare con piccole decorazioni, che richiedono una...
Dolci

I migliori dolci della cucina asiatica

Anche se la cucina italiana rappresenta una delle massime espressioni culinarie, è importante riconoscere il valore e la ricchezza che possono regalarci anche i sapori legati a culture molto diverse dalla nostra. Per portare in tavola un pizzico d'Oriente,...
Dolci

Cucina austriaca: la ricetta della Linzer Torte

Ogni nazione ha degli usi e costumi che la differenziano dalle altre, tra queste vi è, quindi, anche la cucina. In questa guida prenderemo in esame quella austriaca che invita a provare dolci e piatti tipici con un sapore unico al mondo: nello specifico,...