Cucina siciliana: pasta con i tenerumi

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La pasta con i tenerumi è un piatto tipico della cucina tradizionale siciliana. I tenerumi sono le foglie tenere della cosiddetta “zucchina serpente” (o “cucuzza”), così chiamata a causa della sua forma rotondeggiante e molto allungata (generalmente è lunga 60-80 cm, ma può arrivare anche fino a due metri!). Questa zucchina è piuttosto difficile da trovare se non si vive in Sicilia. Purtroppo, infatti, è in vendita solo in mercati particolarmente forniti o in negozi che trattano prodotti tipici siciliani. Ma vale sicuramente la pena spendere un po' più di tempo nella ricerca di questo ingrediente per poter assaporare questa deliziosa zuppa estiva dal sapore fresco e dolce.  

27

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone
  • 2-3 mazzi di tenerumi
  • 200 gr di spaghetti spezzettati
  • 3-4 pomodori freschi (o polpa di pomodoro)
  • aglio e peperoncino
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
37

Per cominciare lavate e pulite accuratamente i tenerumi. Mantenete solo le foglie morbide e le parti più tenere del fusto. Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola abbastanza capiente da contenere sia la verdura che la pasta. Riempitela per tre quarti di acqua e aggiungete i tenerumi facendoli cuocere fino a farli diventare teneri. Quando sarà arrivata ad ebollizione, salate l'acqua di cottura e aggiungete poi gli spaghetti spezzettati. Al posto degli spaghetti potete usare qualsiasi altra pasta corta a vostra scelta. I ditali sono sicuramente un'ottima variante.

47

Nel frattempo in una padella versate l'olio extravergine di oliva e aggiungete l'aglio e il peperoncino (se preferite, al posto del peperoncino, potete usare un po' di pepe a fine preparazione). Quando l'aglio risulterà dorato toglietelo dalla padella (non fatelo bruciare altrimenti rovinerete il soffritto). Versate quindi la polpa dei pomodori (precedentemente sbollentati e pelati), salate e lasciate cuocere a fiamma media per circa cinque-dieci minuti. Quando la pasta sarà cotta, versatela con i tenerumi in piatti fondi a cui dovete aggiungere un cucchiaio abbondante di salsa di pomodoro e un filo di olio. Se gradite potete condire anche un po' di ricotta salata o una grattugiata di caciocavallo.

Continua la lettura
57

Nonostante sia particolarmente rinfrescante, le torride serate estive non permettono di godersi questa gustosa zuppa calda. Per questo esiste anche una versione "asciutta". Per farla si può usare una pasta lunga (ad esempio spaghetti o reginette) e seguire la ricetta della minestra tradizionale. Unica variazione: dovete scolare la pasta con i tenerumi. Versate entrambi nella padella con la salsa di pomodoro, mantecate e servite con due foglie di basilico. Se invece volete provare le varie varianti di ingredienti, su internet si trovano ricette con l'aggiunta di cozze, vongole, gamberoni ecc... Sbizzarritevi!

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: fregola con pesto alla siciliana e speck

Quando dovete preparare un pranzo speciale, la soluzione ideale è quella di scegliere delle ricette originali. Il primo è senza alcuni dubbio fondamentale e dovete selezionarlo sempre con attenzione. La soluzione ideale per stupire i ospiti è di fare...
Primi Piatti

Insalata di riso integrale alla siciliana

L'insalata di riso è una pietanza fredda: eclettica e prettamente estiva, può fungere da antipasto o da primo piatto. Ottima da portare in ufficio o ad un pic nic, ma anche per un buffet o per una festa. L'insalata di riso si presta all'abbinamento...
Primi Piatti

Cannelloni alla siciliana

Quando non si sa che cosa preparare per stupire i propri commensali ma si vuole comunque realizzare un piatto delizioso ed invitante, è possibile optare senza dubbio per i classici cannelloni alla siciliana. Si tratta di una ricetta molto diffusa e conosciuta...
Primi Piatti

Ricetta: crespelle alla siciliana

Che la cucina siciliana sia una delle migliori non solo in Italia, ma addirittura nel mondo, è cosa risaputa: ogni volta, però, continuano a sorprenderci i piatti tipici di quest'isola, dei piatti tanto umili quanto estremamente gustosi. È incredibile...
Primi Piatti

Ricetta: timballo alla siciliana con melanzane

La Sicilia è una regione che offre delle prelibatezze naturali uniche. Infatti il clima siciliano è molto simile a quello del Nord Africa, per cui garantisce calore e sole quasi tutto l'anno. Per questo le ricette siciliane tradizionali, prendono come...
Primi Piatti

Pasta con salsa alla carrettiera

La salsa si può preparare in tantissimi modi ed arricchirla di aromi vari, tanto da renderla dal gusto unico; infatti, un esempio è la salsa alla carrettiera molto in voga nella cucina siciliana. Si tratta di un condimento davvero gustoso e tutto da...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con pesto di pistacchi mozzarella e pomodori secchi

Il pistacchio è un ingrediente molto benefico. È ricco di minerali e utile per combattere il diabete e il colesterolo alto. Offre parecchi spunti per ricette fantasiose e dal gusto delicato. Sicuramente il pistacchio di Bronte è quello più pregiato...
Primi Piatti

Come cucinare la pasta di riso

La pasta di riso è un piatto tipico dell'Oriente, ma è ormai molto amato anche nella nostra cucina. La preparazione è molto semplice, poiché si tratta di una pietanza molto più leggera rispetto alla tradizionale pasta, quindi perfetta per chi è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.