Cucina vegana: come preparare un hamburger di soia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cucina vegana è entrata di prepotenza nelle nostre vite, cambiando i nostri stili di vita in maniera più profonda di quanto possa sembrare ad una prima, superficiale occhiata. Vista come una versione più rigida della dieta vegetariana, si tratta perlopiù di uno stile di vita totalmente diverso, che richiede una profonda conoscenza e alcuni consigli da un esperto di nutrizione per essere affrontata al meglio, visto il rischio di carenze alimentari cui si va incontro; è infatti uno stile di vita totalmente inadatto ai più piccoli. Oggi vi presentiamo una ricetta tipica della cucina vegana, dal sapore delicato ma che non ha nulla da invidiare ai piatti più tradizionali. Ecco quindi come preparare un hamburger di soia. Vi ricordo che potete prepararli con spezie a vostro piacimento secondo il vostro gusto e la vostra fantasia, solo tenete presente che potreste coprire il sapore del piatto se ne abusate! Potrete inoltre preparare questo sfizioso piatto sia con cottura al forno che in padella a vostro piacimento. Questo piatto è leggero ma comunque abbastanza nutriente ed è ottimo per un pranzo veloce o una merenda in compagnia.

26

Occorrente

  • Fiocchi di soia
  • Farina di mais
  • Fecola
  • Farina di ceci
  • Spezie
  • Olio
36

Preparazione

Prendete i vostri fiocchi di soia e metteteli in una pentola piena d'acqua a fuoco lento per circa un'ora. Mentre aspettate prendete carote, cipolle e funghi e tritateli a mano o con l'aiuto di un pratico tritatutto elettrico. Prendete una padella con fondo anti-aderente e soffriggeteli con un filo d'olio.

46

Modellamento

Adesso scolate l'acqua di troppo dai fiocchi di soia e aggiungete le verdure tritate e un po' di spezie a vostro piacimento: vi consiglio la paprika, stando ben attenti a non esagerare per evitare che copra gli altri sapori. Aggiungete quindi la farina di ceci e la fecola, quindi modellate il tutto con le vostre mani formando cosi i vostri hamburger.

Continua la lettura
56

Cottura

Quando avrete modellato i vostri hamburger prendete una teglia da forno e disponete la carta da forno. Accendete il forno a 180 gradi e fatelo riscaldare, quindi fate cuocere gli hamburger. Potete anche versare un po' d'olio sopra; ricordate inoltre di girare gli hamburger dopo 15 minuti e di toglierli dopo mezz'ora.

66

Conservazione

Se vi sembrano troppi ricordate che potete sempre conservarli in freezer. Consiglio di servirli con dell'insalata oppure un panino. In alternativa alla cottura in forno, potete anche preparare i vostri hamburger in padella con dell'olio. In questo caso vi consiglio di usare la farina di mais. In definitiva non mi resta che augurarvi buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare il latte di soia

Siete amanti della cucina vegana e desiderosi di scoprire gli innumerevoli utilizzi del latte di soia?! Bene! Scopriamo insieme 5 utilissime idee per utilizzare il latte di soia che vi permetteranno di tenere sotto controllo il vostro organismo riservando...
Consigli di Cucina

Cena vegana: idee davvero gustose

La tavola è uno specchio in grado di riflettere le nostre scelte alimentari, i nostri gusti e le abitudini che fanno parte di noi. Il momento del pasto non è importante solo per alimentarci, ma anche per creare un caldo clima di convivialità con la...
Consigli di Cucina

Come preparare una colazione vegana

Il mondo vegano è ricco di alimenti naturali e pieni di fibre. Una colazione vegana deve apportare una quantità di proteine, grassi e carboidrati adatti per affrontare la giornata. Chi si immerge in questa cultura deve sapere che non si possono mangiare...
Consigli di Cucina

Dove usare la salsa di soia

La salsa di soia è un alimento solitamente associato alla cucina orientale. Ha un gusto intenso e raffinato, che non è dovuto agli ingredienti di cui è composta (acqua, sale e soia), quanto alla sua fermentazione: prima di poter essere consumata, infatti,...
Consigli di Cucina

Come fare gli hamburger di broccoli

I broccoli possono essere utilizzati per preparare minestre, polpette e addirittura hamburger. Nel dettaglio, all'interno di questa guida, vi illustrerò tutti i passaggi da compiere su come preparare, proprio con i broccoli, un hamburger gustoso e salutare....
Consigli di Cucina

Come fare un hamburger di fagioli

La dieta vegana è un particolare tipo di alimentazione che prevede la completa esclusione di ogni alimento di origine animale e tutti quanti i loro derivati. Se abbiamo deciso di abbracciare questo particolare stile di vita, dovremo necessariamente adeguare...
Consigli di Cucina

Come fare lo spezzatino di soia

Lo spezzatino di soia è una variante vegana di uno dei più amati piatti della tradizione culinaria italiana. È perfetto per chi segue questo tipo di regime alimentare. È ottimo per chi ama sperimentare nuove ricette in cucina. È l'ideale se volete...
Consigli di Cucina

Consigli per un hamburger morbido e succoso

Vi siete mai chiesti perché i giovani amano tanto fermarsi a prendere un panino per cena o a tarda notte? Dagli anni Ottanta le paninoteche hanno avuto uno sviluppo colossale, in particolare per la qualità degli hamburger che servivano. Hamburger morbidi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.