Cucinare le castagne: 5 metodi imbattibili

Di: A. C.
Tramite: O2O 24/12/2020
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'autunno è la stagione dei primi freddi, del profumo della legna che brucia allegra nei camini, delle chiome degli alberi che virano dall'oro al rosso e delle castagne! Questi frutti prelibati, ricchi di fibre e minerali, sono i protagonisti di molte ricette sia salate che dolci. Per cucinarle non esiste il metodo perfetto, ma tante varianti diverse tra loro per gustarle in modi differenti. Accendiamo allora la stufa a legna e prepariamoci a scoprire insieme come cucinare le castagne con 5 metodi imbattibili!

26

Castagne arrostite (caldarroste)

Uno dei metodi più suggestivi per cuocere le castagne è sicuramente quello di arrostirle. Le caldarroste, con il loro profumo inconfondibile, hanno infatti il potere di evocare splendidi ricordi d'infanzia. Chi di noi da bambino non ha passeggiato per le vie della città o del paese sgranocchiando le castagne ancora calde? Per assaporare al meglio le castagne arrosto, scegliete dei frutti più o meno della stessa grandezza e incideteli per evitare che si spacchino durante la cottura. Prima di essere poste sul fuoco, le castagne devono essere tenute in ammollo in acqua per almeno due ore. Che siano poi cotte con il fuoco di una stufa a legna, o sul fornello della cucina, ricordiamo sempre che per poterle sbucciare facilmente a fine cottura andranno avvolte in un panno pulito e umido per pochi minuti.

36

Castagne cotte al forno

Cuocere le castagne al forno è un'alternativa valida e pratica ai fornelli! La preparazione delle castagne al forno è infatti molto simile a quella per le caldarroste, a cambiare è essenzialmente solo il metodo di cottura. Per ottenere una cottura perfetta è importante girare di tanto in tanto le castagne. Inoltre è bene tenere a mente che i tempi di cottura possono variare in base alla grandezza dei frutti scelti.

Continua la lettura
46

Castagne bollite

Anche se le castagne arrosto sono un grande classico intramontabile, provarle nella versione bollita non deluderà il palato. Scegliere di lessare le castagne inoltre è un ottimo metodo per poterle, oltre che consumare subito, utilizzare nella preparazione di dolci o ricette salate. Anche per questo metodo di cottura è importante pulire le castagne prima di procedere alla cottura, in modo da eliminare eventuali impurità. Una volta messe in pentola e coperte d'acqua, bisognerà aspettare il bollore. Occorreranno quindi altri 40 minuti per portare le castagne a cottura.

56

Castagne al sale in padella

Se volete provare un metodo di cottura alternativo, ma davvero imbattibile, allora provate a preparare le castagne il padella con il sale! Questo tipo di preparazione permette di gustare delle ottime castagne, proprio come quelle preparate su una stufa a legna. Ricordiamoci sempre di lavare le castagne, di asciugarle e infine di inciderle. Il sale da utilizzare è quello grosso, che una volta posto in padella andrà riscaldato. Una volta raggiunta la temperatura, è possibile adagiare le castagne sul sale. La parte del frutto con l'incisione deve essere sempre posta verso l'alto.

66

Castagne cotte al microonde

Lo sappiamo bene, il microonde in cucina è un vero e proprio asso nella manica! Pratico e veloce è anche perfetto per preparare delle gustose castagne. Prima di essere cucinate, le castagne andranno lavate, asciugate e quindi incise. Basterà poi sistemarle nel piatto del microonde, con l'incisione verso l'alto, e lasciarle cuocere per circa cinque minuti.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come cucinare i broccoli al vapore

Per avere un'alimentazione sana ed equilibrata sicuramente bisogna seguire una dieta ricca di frutta e verdura. In particolare queste ultime sono fondamentali per il nostro organismo, poiché rappresentato una grande e importante fonte di vitamine e minerali....
Consigli di Cucina

Idee per chi non sa cucinare

La cucina ai giorni d'oggi è qualcosa della quale non si può fare a meno. Anche solo per questioni di sopravvivenza, cucinare diventa essenziale e bisogna imparare i piatti base della cucina italiana. Pasta asciutta, carne e pesce ai ferri e insalata...
Consigli di Cucina

Come cucinare con la vaporiera

Di questi tempi in cui DIETA sembra essere la parola d'ordine per tutti, a farla da padrona in cucina è la VAPORIERA, indispensabile per cucinare verdure, e non solo, nella maniera più sana e dietetica possibile. Si, perché anche se non si segue un...
Consigli di Cucina

Come cucinare il sedano rapa

Prima di entrare nei mille modi per cucinare il sedano (e ci sono davvero molte scelte), abbiamo bisogno di parlare di peeling e preparazioni varie. Non importa quale metodo di cottura si decida, il sedano deve essere accuratamente rimosso dai pelati....
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare le lumache

Amate le lumache ma credete di non essere in grado di cucinarle? State tranquilli, ci pensiamo noi! Anche se le lumache sono spesso abbinate all'eccellenza della cucina francese e sembrano quindi essere un alimento molto complicato da cucinare, non è...
Consigli di Cucina

5 modi di cucinare la patata dolce

A caratterizzare la patata dolce (detta anche batata) è il suo sapore zuccherino, non molto dissimile da quello delle castagne. Si tratta di una radice nota soprattutto in territorio statunitense, della quale esistono decine di varietà. Viene coltivata...
Consigli di Cucina

Come cucinare i bruscandoli

I bruscandoli sono in tipo di verdura che più comunemente prende il nome di asparagi. Viene utilizzato molto in cucina per la preparazione di ripieni e frittate ed anche come contorni e tanto altro ancora. Data la sua particolarità vediamo nella guida...
Consigli di Cucina

10 modi per cucinare il cavolfiore

Il cavolfiore è un ortaggio ricco di acido folico e di minerali. Inoltre contiene vitamine e viene apprezzato per le sue pochissime calorie. La parte commestibile si trova nell'infiorescenza e nelle foglie verdi. Quest'ultime vengono utilizzate tantissimo...