Cucinare le verdure: 5 errori da non fare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le verdure sono un alimento fondamentale per la nostra dieta: forniscono importantissime vitamine, fibre e sali minerale senza cui l'organismo farebbe davvero fatica a lavorare correttamente. Esistono moltissime tipologie di ortaggi e verdure, ognuna con proprietà specifiche e che si presta a molteplici preparazioni. Ma siamo davvero sicuri di cucinare sempre le verdure al meglio, lasciando intatte le loro proprietà benefiche? Spesso ci portiamo dietro degli errori da tempo immemore e continuiamo a sbagliare nella preparazione di ogni contorno che portiamo in tavola. Ecco quindi un'utile guida con i 5 errori da non fare nel cucinare le verdure. Buona lettura e...buone preparazioni!

26

Non asciugare le verdure

Il primo errore da non fare quando si cucinano le verdure è quello di non asciugarle al meglio. Prima di ogni preparazione ciascun ortaggio va ben lavato e pulito, ma dimenticarsi di asciugarlo a dovere potrebbe compromettere la ricetta che vogliamo realizzare. Dobbiamo sempre ricordare che per una "croccantezza" perfetta le verdure devono essere sempre perfettamente asciutte: è bene quindi tamponarle con carta assorbente prima di affettarle.

36

Utilizzare troppo sale

È importante lasciare sempre intatti i sapori delle verdure: questo significa limitarsi nell'utilizzo dei condimenti, in particolare del sale, responsabile anche dell'innalzamento della pressione arteriosa. Un contorno a base di verdure troppo salato e condito non è né buono né salutare.

Continua la lettura
46

Cuocere troppo le verdure

Naturalmente ogni verdura è a sé e necessita di specifici tempi di cottura, ma uno degli errori più comuni, che andrebbe sicuramente evitato, è quello di cuocerle troppo. Le verdure troppo cotte risultano più pesanti e non hanno più quel gusto delicato e sfizioso che gli è proprio.

56

Utilizzare troppo olio

Quante volte abbiamo deciso di "ripassare in padella" alcune verdure, magari con l'aggiunta anche di aglio e peperoncino, per conferirgli ancora più gusto? Questo ogni tanto va bene, ma dobbiamo limitare l'utilizzo dell'olio extravergine di oliva. L'olio andrebbe sempre utilizzato a crudo per poter mantenere intatte tutte le sue proprietà: quando scegliamo di ripassare qualcosa in padella non abbondiamo. Ne basteranno due cucchiai.

66

Eliminare bucce e gambi

L'ultimo errore da evitare nel cucinare le verdure è quello di eliminare con troppa facilità bucce, gambi ed altri elementi considerati di scarto. Molto spesso queste parti delle verdure hanno ottime proprietà nutritive e potrebbero essere anche utilizzate in altre preparazioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Cucinare il tofu: 5 errori da evitare

Quando si parla di alimentazione, la maggior parte dei nutrizionisti sembra concordare su una dieta variegata. È opinione comune che uno stile alimentare comprendente le proteine animali sia consigliabile. Tuttavia esiste chi la pensa in maniera differente....
Consigli di Cucina

5 accorgimenti per esaltare il gusto delle verdure

C'è chi le ama e chi le odia, chi si diverte nella preparazione di piatti colorati e chi le nasconde nel mezzo di altri alimenti per non sentirne la consistenza o il sapore: a qualunque categoria apparteniamo, di sicuro sappiamo che le verdure fanno...
Consigli di Cucina

Come cucinare con la vaporiera

Di questi tempi in cui DIETA sembra essere la parola d'ordine per tutti, a farla da padrona in cucina è la VAPORIERA, indispensabile per cucinare verdure, e non solo, nella maniera più sana e dietetica possibile. Si, perché anche se non si segue un...
Consigli di Cucina

Bimby: come lessare le verdure

Le verdure sono tra gli alimenti principali della dieta mediterranea, immancabili a tavola se si vuole avere un'alimentazione sana, ricca e variegata. Esse infatti, sono piene di elementi indispensabili per il corpo umano, quali vitamine, sali minerali...
Consigli di Cucina

5 modi per riciclare le verdure

Il modo migliore per riciclare le verdure è quello di creare dei piatti veloci. Spesso succede di cucinarle tante e non sapere come adoperarle. Il metodo più conveniente è quello di preparare delle ricette originali. Adoperando le verdure come base...
Consigli di Cucina

Verdura di novembre: le migliori da cucinare

Nel mese di novembre potremo definitivamente dire addio alle verdure della stagione estiva e cominciare a gustare i sapori freschi e gustosi che derivano dalla verdura di novembre. Le verdure sono ideali per realizzare contorni e zuppe calda, ottime per...
Consigli di Cucina

5 consigli per cucinare i carciofi

Tutti i cibi necessitano di determinati accorgimenti per essere cucinati nel modo giusto, per non commettere errori gravi durante la cottura e per non creare cattive sorprese durante i pasti. Come tutte le verdure anche i carciofi, hanno bisogno di essere...
Consigli di Cucina

Come cucinare i broccoli al vapore

Un'alimentazione, per essere considerata sana ed equilibrata, necessita senza dubbio di frutta e verdura. I vegetali sono importantissimi per l'organismo, poiché rappresentano dei veri e propri "serbatoi" di vitamine e minerali. Spesso, però, si tende...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.