Damigiana in acciaio: quando e per cosa usarla

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Fare il vino da sè è possibile anche senza attrezzature sofisticate. Il primo ingrediente necessario è la passione e l'entusiasmo che dia lo sprint per iniziare. Se decidete di fare del vino per voi o per i vostri famigliari, dovete prima di tutto informarvi su quale sia il periodo migliore per la raccolta, tenendo in conto i fattori climatici, la condizione del terreno, ecc. Una volta raccolta l'uva, non vi resta che iniziare la vostra impresa.  

24

Iniziamo con il dire che l'acciaio è un materiale neutro e in quanto tale non altera i materiali con cui viene a contatto, allo stesso modo come succede con il vetro. Questo significa che non peggiora nè migliora il vino. Ma ve lo consiglio per una serie di vantaggi che adesso andremo a vedere. Solitamente per produrre damigiane in acciaio inox vengono usate due leghe con diverse concentrazioni di carbonio. Questo significa che eventuali campi magnetici che dovessero formarsi all'interno del contenitore, non sono comunque influenti sulla qualità del vino. Questo vale soprattutto per le damigiane di grande taglia, usate solitamente nell'industria. Ma anche se volete produrre piccole quantità di vino per il vostro consumo personale, l'acciaio è indicatissimo. Solitamente le damigiane d'acciaio in vendita hanno il fondo bombato e saldato, e questo ne facilita la pulizia.

34

Talvolta, l'aspirante produttore di vino prova una certa indecisione sulla scelta da fare riguardo la damigiana. Infatti il primo dubbio che gli arriva alla mente è: meglio l'acciaio o la vetroresina? Ebbene, se anche voi ve lo state chiedendo, sappiate che la vetroresina ha come unico vantaggio quella di essere un materiale più leggero e quindi di conseguenza la damigiana risulterà più facilmente trasportabile. Ma se togliamo il fattore peso, la scelta migliore è sicuramente l'acciaio. Quando andate ad acquistare la vostra damigiana, tenete presente che il formato migliore è quella con il diametro di 540 mm circa.

Continua la lettura
44

Grazie all'acciaio, il vino resta al buio (la luce può danneggiare il vino, oltre ad alterare la sua maturazione). Inoltre, questo materiale presenta maggiore robustezza e di conseguenza maggiore durata, e questo giustifica il suo prezzo superiore. Ma la spesa fatta per acquistarla viene ammortizzata molto in fretta. Sovente si sente dire che l'acciaio cede piccole quantità di carbonio al vino, ma questo non è stato comprovato. A conti fatti, l'acciaio non altera le qualità organolettiche del vino e per questo motivo il mio consiglio è di scegliere sempre damigiane in acciaio, non solo per il vino ma anche nel caso che decidiate di custodire nella vostra cantina o nel vostro garage olio o birra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 modi per usare la mozzarella in cucina

La mozzarella è sicuramente uno dei formaggi più amati da noi italiani. È un latticino italiano a base di formaggio fresco a pasta filata ed ha origini campane.Che sia di bufala o fior di latte, piccola come un bocconcino o a forma di treccia certamente...
Consigli di Cucina

Come cuocere la zucca intera al forno

La zucca rappresenta indubbiamente uno degli ortaggi più conosciuti ed utilizzati durante il periodo autunnale. Si tratta infatti di un alimento che possiede numerose proprietà benefiche che aiutano il corpo e l'organismo. Oltre a ciò la zucca ha un...
Consigli di Cucina

Come usare la farina di riso

La farina di riso gode di tutte le proprietà nutritive dell'alimento da cui deriva: il riso. Nella cucina orientale viene utilizzata prevalentemente per la preparazione di biscotti secchi, cracker e gallette. Rispetto ad altre tipologie di farina, possiede...
Consigli di Cucina

Come fare una sac a poche di stoffa

La sac a poche, è uno strumento utilissimo in cucina specialmente per la preparazione dei dolci, per farcire torte, bignè, cupcake, crostate ecc., riuscendo a riempire in modo davvero preciso ogni dolce. Se avete bisogno di questo oggetto e ne siete...
Consigli di Cucina

Consigli per utilizzare la panna montata avanzata

Se amate fare dolci e preparare torte per i vostri cari, saprete sicuramente che una delle farciture più buone e golose è quella realizzata a base di panna montata. La panna montata è uno dei peccati di gola a cui è davvero difficile rinunciare: tenersi...
Consigli di Cucina

Come pulire e cuocere la tapioca

La tapioca, o manioca, è un tubero dalla forma molto simile a quella della carota. Ha una scorza ruvida e marrone, con una polpa interna dura e bianca che a contatto con l'aria diventa rossiccia per via dell'ossidazione. Dalla tapioca si ottiene anche...
Consigli di Cucina

Ricette estive con la menta

La menta, senza dubbio, è una delle erbe aromatiche maggiormente impiegata nella tradizionale cucina mediterranea. A differenza del basilico che, viene usato per arricchire diverse salse e, per fare il famoso pesto, la menta invece è un componente che...
Consigli di Cucina

Come preparare la besciamella light con lo yogurt

La besciamella è una di quelle preparazioni base della cucina italiana. La possiamo utilizzare, ad esempio, per preparare una pasta con le verdure o con la carne. È una delle basi, insieme al ragù di carne, per le lasagne al forno o per le altre paste...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.