Diamantini di riso a cacao e mandorla

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I diamantini sono dei biscottini da tè, di forma rotonda ed appiattita. Questi dolcetti hanno un gusto a dir poco sorprendente se si considera che si utilizzando pochi ingredienti. I diamantini sono la prova che si può dar vita ad un dessert strabiliante senza utilizzare alimenti grassi e pesanti. Ciò li rende adatti da assaporare a qualsiasi ora del giorno. Non solo durante il tè pomeridiano, ma anche all fine di un pasto. Se siete curiosi di provare questa ricetta, seguite i prossimi passi della guida. Scoprirete il procedimento per preparare i diamantini di riso al cacao e alla mandorla. Di seguito tutti i dettagli e l'occorrente.

27

Occorrente

  • 180 gr di farina di riso
  • 120 gr di mandorle tritate o macinate
  • 1 vasetto di yogurt di riso
  • 40 gr di olio di riso
  • 1 scorza grattugiata di limone
37

Se avete acquistato tutti gli ingredienti elencati nell'apposito campo di questa guida, iniziate il procedimento come descritto di seguito.
Iniziate dalla farina di riso, che dovete depositare all'interno di una ciotola capiente. Mescolatela poi insieme allo zucchero; aggiungete il lievito, lo yogurt di riso, l'olio di riso e la scorza di un limone grattugiata. Mescolate bene gli ingredienti in modo da uniformare bene i sapori e passate allo step successivo. I diamantini stanno prendendo forma.

47

Prendete ora le mandorle e sminuzzatele finemente. Potete decidere di spezzettarle in piccoli frammenti, oppure potete ridurle in polvere. In questo secondo caso il sapore delle mandorle si mischierà a quello degli altri ingredienti. Se invece le fate a pezzetti sarà piacevole sentirle tra i denti quanto assaporerete i biscotti. Se avete preso la vostra decisione, unite le mandorle al composto dei diamantini realizzato al passo 1 della guida. Aggiungete il cacao e lavorate il tutto energicamente sino ad ottenere una pasta simile alla frolla. Più la lavorate, migliore sarà il risultato finale.
La difficoltà principale nella preparazione dei diamantini risiede nella consistenza della farina di riso, più complessa da lavorare. Con un po' di impegno ed energia non sarà comunque un problema.

Continua la lettura
57

Se avete terminato con la lavorazione dell'impasto dei diamantini, siete ormai alle battute finali del procedimento. Dividete il composto in due parti e realizzate dei salsicciotti compatti e senza crepe. Ciò è importante per garantire una corretta cottura senza imperfezioni.
Avvolgete i cilindri di pasta ottenuti con una pellicola; riponeteli in freezer per almeno 45 minuti in modo che si rassodino. Dopodiché estraete i salsicciotti ed affettateli per ottenere dei dischetti spessi mezzo centimetro.
Otterrete così una serie di diamantini, che dovete depositare in una teglia foderata. Non resta che infornare i dolcetti in un forno preriscaldato a 180°C. Dopo 12 minuti potete sfornare i diamantini e servirli con una tazza ti tè fumante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate i diamantini anche con la farina di noci
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

5 passi per preparare i biscotti bicolore di pasta di mandorla

In molti casi i dolci più particolari vengono sempre realizzati con impasti differenti dalla classica pasta frolla. Molti biscotti e molti dolcetti di vario tipo vengono infatti realizzati attraverso l'utilizzo della dolcissima pasta di mandorla. Si...
Dolci

Come prepare i macaron senza farina di mandorla

Se intendiamo preparare in casa i famosi macaron ovvero quei biscotti colorati che sono il fiore all’occhiello dell’arte pasticcera belga, ma senza necessariamente usare la farina di mandorla, allora ecco una guida in cui spieghiamo come ottimizzare...
Dolci

Come preparare la panna cotta con il latte di mandorla

Il noto caffè è ghiaccio con latte di mandorla oggi diventa un dolce, un invenzione dello chef Bruno che ha creato questa fantastica ricetta, tipico aperitivo Leccese estivo. Lo chef ha voluto proporre un dolce alla panna cotta, con gli stessi sapori...
Dolci

Ricetta: crostata al cocco e mandorla

Siamo pronti, a proporvi una nuovissima ricetta e cioè quella per preparare una buonissima crostata al cocco e mandorla, un dolce che piacerà a grandi e bambini, senza ombra di dubbio.Questa ricetta della crostata al cocco e mandorla è facilissima...
Dolci

Ricetta: torta di nocciole e latte di mandorla

Anche seguendo un determinato regime dietetico, è possibile consumare ogni tanto dei gustosi dessert. Questo perché l'organismo umano ha comunque bisogno dell'apporto di zuccheri, ma ovviamente non dobbiamo esagerare con la loro assunzione. D'altronde...
Dolci

Come preparare gli amaretti al cacao

Gli amaretti alle mandorle sono dolci tipici di molte regioni d'Italia, al nord come al sud. Hanno quell'inconfondibile retrogusto amarognolo delle mandorle amare che, in minima parte, compongono l'impasto. Ma proprio per questa loro peculiarità si distinguono...
Dolci

Come preparare il gelato alla mandorla

Oggi in questa brevissima e semplice guida parliamo del gelato, che si può definire una vera e propria bontà, amata da grandi e piccini. Al giorno d'oggi ne esistono una varietà davvero infinita, con i gusti più strani e stravaganti (ed anche le forme...
Dolci

Come preparare i biscotti al cacao con il microonde

Lo scopo di questa guida è andare a vedere come preparare i biscotti al cacao con il microonde. Si tratta di una ricetta molto semplice da realizzare, veramente alla portata di tutti, e veloce (vi occorreranno circa dieci minuti compreso il tempo di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.