Dolci: schiacciata alla fiorentina senza glutine

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

A Firenze, non si può passare davanti ad una pasticceria e non accorgersi delle vetrine riempite con grossi dolci spolverizzati di zucchero a velo: le schiacciate alla fiorentina. Tradizionalmente servite sottili, ma riempite di panna montata o crema pasticcera, sono immediatamente riconoscibili dal giglio stilizzato, il simbolo della città di Firenze, marchiato a contrasto sopra lo zucchero a velo con del cacao in polvere. Il profumo di buccia d'arancia e vaniglia si diffonde nell'aria fredda del tardo inverno, ed inevitabilmente ci costringe ad entrare nella prima pasticceria per un caffè ed una fetta di schiacciata. Questa ricetta è quella originale. Se non siete intolleranti al glutine, potete sostituire la farina senza glutine con quella normale, per dolci. Vediamo come prepararla.

26

Occorrente

  • 110 grammi d'acqua, mezzo cucchiaino di sale, zucchero a velo per guarnire, 100 grammi di olio extra vergine d'oliva, più due cucchiai, 380 grammi di farina per celiaci, 2 uova grandi a temperatura ambiente, la scorza grattugiata di un'arancia, 2 tuorli d'uovo, 1 bustina di lievito a birra, 150 grammi di zucchero semolato, un po' di cannella
36

Spennellate i bordi di una teglia delle dimensioni di diciotto centimetri per ventisette, ed alta circa quattro centimetri. Sciogliete il lievito in acqua e seguite le indicazioni sulla confezione per quanto riguarda il tempo di riposo. Lavorate a velocità media fino ad ottenere un composto omogeneo. Utilizzando una frusta elettrica a media velocità (o meglio, un'impastatrice) aggiungete la farina senza glutine, la metà dello zucchero, 50 grammi di olio d'oliva e le due uova intere.

46

Utilizzando l'impastatrice (o un mixer) unite alla pasta lievitata due tuorli d'uovo assieme allo zucchero rimasto fino ad incorporarli completamente. Travasate il composto nella teglia unta, dandogli uno spessore più uniforme possibile aiutandovi con le nocche delle mani. Dovrebbe formarsi una pasta liscia e morbida. Trasferite il composto in una ciotola precedentemente oliata. Lasciatela a lievitare per circa un'ora e mezza.

Continua la lettura
56

Aggiungete il resto dell'olio d'oliva più due cucchiai, la scorza d'arancia e la cannella, mescolando fino a quando l'olio sarà incorporato alla pasta. Questa miscela diventerà piuttosto appiccicosa e difficile da gestire. Avvolgetela in un grosso asciugamano o una busta di plastica e mettetela in un posto caldo (almeno 26 gradi) al riparo da eventuali spifferi. Copritelo con l'asciugamano, anche se sarebbe meglio un involucro in plastica, perché stavolta la pasta potrebbe espandersi oltre il bordo della teglia. Lasciatela in un luogo caldo per circa otto ore.

66

Preriscaldate il forno a 200 gradi. Cuocete la pasta fino a doratura, per circa dieci-dodici minuti.
Lasciatela raffreddare per dieci minuti. Toglietela dal forno e fate passare la lama di un coltello all'interno, lungo il bordo della teglia. Poi, con un movimento deciso, capovolgere la teglia su una superficie piana, per sformare la torta. Copritela con una abbondante spolverata di zucchero a velo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta per la schiacciata alla fiorentina

La schiacciata è un dolce tipico della tradizione popolare fiorentina del periodo di carnevale. È un dolce di semplice realizzazione che non contiene grandi quantitativi di zucchero. Questo dolce si trova facilmente a Firenze; spesso infatti sulla sua...
Dolci

5 dolci senza glutine

Chi l'ha detto che è impossibile realizzare dei dolci senza glutine? È più che possibile. Vi dirò di più i dolci senza glutine sono buonissimi e non hanno nulla da invidiare a quelli tradizionali. Questi dolci nascono per persone celiache. La celiachia...
Dolci

3 ricette dolci senza glutine

Per coloro che soffrono di celiachia, il timore di dover rinunciare a tanti piaceri è sempre presente. I celiaci, infatti, devono eliminare dalla loro dieta tutti i prodotti a base di glutine, come pane, pasta e dolci che, nel giro di pochi giorni, costituiscono...
Dolci

Dolci golosi senza glutine

Purtroppo sempre più persone scoprono di essere celiaci, ossia intolleranti o allergici al glutine. Se anche voi avete scoperto di essere celiaci, non preoccupatevi, ormai sempre più ristoranti e bar si sono attrezzati per soddisfare le esigenze di...
Dolci

5 ricette per dolci di carnevale senza glutine

Il freddo grigiore invernale sembra fermarsi un momento quando il periodo di Carnevale irrompe con i suoi colori vivaci! Coriandoli, maschere e musica rallegrano l'uggioso panorama, regalandoci una ventata giocosa e spensierata. Carnevale è anche il...
Dolci

I dolci regionali da gustare a Carnevale

Da nord a sud la tradizione carnevalesca pullula di maschere e coriandoli, ma soprattutto di dolci golosi, sia fritti che al forno. Ogni città propone prelibatezze tipiche, spesso identificative di tutta la regione. Si tratta di dolci antichi, tramandati...
Dolci

Ricetta di schiacciata con marmellata di fichi e nocciole

La ricetta di schiacciata con marmellata di fichi e nocciole è un dolce tipicamente autunnale molto gustoso e versatile per molte occasioni. Perfetto per la colazione, da tuffare nel tè e nel latte caldi, è allo stesso tempo un delizioso dessert a...
Dolci

Torta di riso schiacciata

Tra gli ingredienti che possono essere combinati in un modi davvero differente dall'altro, sicuramente tra i primi posti c'è da considerare il riso. Il riso è un ingrediente davvero incredibilmente pratico, da poter inserire in decine e decine di ricette...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.