Enchiladas con salsicce

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Le Enchiladas sono un piatto tipico della tradizione culinaria messicana. Sono composte da una tortilla di mais arrotolata, che può essere farcita con qualsiasi ingrediente. Nella versione che vedremo con questa guida, il ripieno sarà composto principalmente da salsiccia. Abbiamo cercato d'inserire anche dei prodotti locali simili a quelli che vengono utilizzati in Messico, visto che non sono facilmente reperibili. Per questo vediamo insieme come si preparano le Enchiladas con salsicce.

28

Occorrente

  • Salsiccia 450 g
  • Cipolla rossa 1/2
  • Pecorino Sardo 220 g
  • Tortillas 10
  • Cipolle bianche 100 g
  • Olio di semi 15 g
  • Farina 50 g
  • Cumino 5 g in polvere
  • Peperoncino 5 g in polvere
  • Pomodori Pelati 400 g
  • Acqua 200 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Zucchero 5 g
  • Origano 5 g secco
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio evo q.b.
38

Preparazione delle salsicce

La preparazione di questa ricetta inizia con la cottura delle salsicce. Prendiamo una padella abbastanza grande e con un goccio d'olio evo facciamo rosolare la mezza cipolla rossa per 5 minuti. Mescoliamo in continuazione, in maniera tale che non si brucino. Successivamente aggiungiamo le salsicce e le facciamo cuocere per bene da tutti i lati. A fine cottura trasferiamo le cipolle e le salsicce in un foglio di carta paglia, in maniera tale che possa assorbire il grasso in eccesso.

48

Conditura delle salsicce

Dopo che le salsicce avranno scolato per bene, le mettiamo su un piatto e le ricopriamo con i 2/3 del Pecorino Sardo precedentemente grattugiato. L'altra parte del formaggio ci servirà alla fine, quando condiremo le Enchiladas con salsicce con la salsa.

Continua la lettura
58

Preparazione salsa per Enchiladas

Ora prepariamo la salsa che andrà a condire le nostre Enchiladas. Affettiamo la cipolla bianca e la facciamo rosolare nell'olio di semi. Aggiungiamo la farina, il cumino, il peperoncino e facciamo cuocere il tutto per 5 minuti. In seguito versiamo i pelati con l'acqua, l'aglio, lo zucchero e l'origano. Sale e pepe e facciamo cuocere per dieci minuti. A fine cottura frulliamo il composto con un frullatore a immersione e facciamo addensare il tutto sul fuoco per altri cinque minuti.

68

Inserire il ripieno nelle Enchilladas

Adesso è arrivato il momento di riempire le nostre Enchilladas. Prendiamo un tortilla è da un lato mettiamo la salsiccia (già condita con il pecorino) e le cipolle rosse cotte in precedenza. Arrotoliamo la tortilla su se stessa e ripetiamo questo processo per tutte le tortillas che abbiamo a disposizione.

78

Preparare le Enchiladas per la cottura

Adesso non ci resta che cuocere le nostre Enchiladas. Prendiamo una teglia da forno (della misura 23x33 cm) e sul fondo ci cospargiamo un po' di salsa. Adesso posizioniamo le nostre Enchiladas, cercando di regolarci al meglio per occupare tutti gli spazi. Copriamo con la salsa rimasta e spolveriamo con il restante pecorino sardo che abbiamo conservato in precedenza. Facciamo cuocere in forno (preriscaldato) a una temperatura di 180 gradi, per una trentina di minuti.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Questa ricetta è adatta per 6 persone

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come fare le enchilladas di pollo

Da qualche anno a questa parte, si è molto diffusa la cucina messicana. Il suo punto forte è il sapore speziato e piccante, che si contraddistingue dalle altre tradizioni culinarie. È adatta alle persone che preferiscono i gusti decisi e sono sempre...
Cucina Etnica

Come preparare la salsiccia vegana con patate al forno

Volete un'alternativa alla solita salsiccia di carne? Volete provare qualcosa di diverso? Siete vegani e vegetariani, e volete un piatto che stimoli anche la vostra fantasia e cambi un po' la vostra alimentazione quotidiana? O volete sorprendere amici...
Cucina Etnica

Ricetta: salsa enchilada

Chi ama la cucina etnica conoscerà di sicuro la salsa enchilada. Originaria del Messico questa salsa è ormai famosa ed apprezzata in tutto il mondo. È una tipica salsa piccante e deve il suo nome al fatto che è usata per condire le enchiladas, un...
Cucina Etnica

Come preparare una Jambalaya

La Jambalaya è una ricetta tipica americana, nella fattispecie dello stato della Louisiana. Il termine è una parola composta da Jambon (dal francese, prosciutto) e Aya (dall'africano, riso); questo perché all'epoca c'erano molti schiavi di colore in...
Cucina Etnica

Ricetta: sashimi di dentice

Il sashimi è una prelibatezza giapponese composta da carne cruda molto fresca o pesce tagliato a pezzi sottili. Questa prelibatezza giapponese deliziosamente semplice ma elegante è composta esclusivamente da pesce crudo molto fresco, nella nostra ricetta...
Cucina Etnica

Come preparare i fagioli alla messicana

Saper cucinare non è da molti, saper mangiare è da tutti. Grazie alla globalizzazione degustare piatti tipici dell'oltreoceano è possibile per tutti, anche per chi non può permettersi un viaggio nelle terre fantastiche ma lontane. Uno dei piatti preferiti...
Cucina Etnica

Ricetta: jambalaya

Le bontà culinarie sono ciò che rendono gloria ai palati degli abitanti di tutto il mondo, ogni nazione infatti ha i suoi piatti tipici e per provare nuove frontiere anche in tale ambito, ci si può cimentare nel provare a realizzarli e scoprire cosa...
Cucina Etnica

Come preparare il seitan con il Bimby

Ogni tanto un aiuto in cucina non può fare che bene, soprattutto quando durante i giorni lavorativi si ha sempre meno tempo da dedicare ai fornelli. Oggi con il Bimby, l'ormai famoso robot da cucina, un aiuto cuoco davvero prezioso per alcuni, si può...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.