Farfalle con radicchio e ricotta

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le farfalle con radicchio e ricotta sono una gustosa variante della tradizionale pasta con la ricotta; la loro preparazione è semplice e veloce e sono il piatto perfetto per un pranzo o una cena dell'ultimo minuto anche in caso di inaspettati ospiti vegetariani. Il piatto è ricco e completo dal punto di vista nutrizionale e il gusto amarognolo del radicchio trevigiano contrasta la dolcezza della ricotta senza coprirne il sapore. Potrete, inoltre, aggiungere varianti alla ricetta a seconda dei vostri gusti. Per una riuscita ottimale del piatto è necessario, però, curare la scelta delle materie prime: una ricotta e un radicchio di produzione biologica e a km 0 vi regaleranno un piatto da gran gourmet. Gli ingredienti sono pensati per 6 persone.

26

Occorrente

  • 500 gr. di farfalle
  • 350 gr. di ricotta
  • 300 gr. di radicchio trevisano
  • 50 gr. di burro
  • 1 cipolla
  • 75 gr. di parmigiano grattugiato o pecorino
  • olio, sale e pepe q.b.
  • pinoli e mandorle tostati
  • timo
  • pepe
36

Cottura del radicchio. Lavate il radicchio accuratamente e asciugate le foglie con un canovaccio pulito. Con l'aiuto di una mezzaluna tagliate le foglie a striscioline non troppo sottili. In una padella antiaderente e abbastanza grande fate imbiondire la cipolla tagliata molto sottile con un cucchiaino d'olio. Quando la cipolla sarà dorata, aggiungete il radicchio e un pizzico di sale e fate cuocere il tutto a fuoco basso coprendo la padella con un coperchio per evitare che i liquidi evaporino. Dopo circa 4 minuti togliete la padella dal fuoco e lasciate riposare per qualche minuto.

46

Cottura della pasta e lavorazione della ricotta. In una pentola grande fate cuocere le farfalle, o qualsiasi altro formato di pasta, in abbondante acqua salata avendo cura di scolarle al dente e di conservare l'acqua di cottura in una coppa. In una ciotola lavorate la ricotta con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta, una noce di burro e qualche cucchiaio di parmigiano o pecorino, fino ad ottenere un composto soffice e schiumoso. Potete aggiungere una spolverata di pepe macinato al momento.

Continua la lettura
56

Preparazione del piatto. Prendete la padella in cui avete fatto cuocere e riposare il radicchio, unite il composto di ricotta e la pasta e amalgamate gli ingredienti, ponete il tutto su un fornello con fiamma medio-alta e fate saltare il tutto per non più di due minuti. Se il piatto finale dovesse essere troppo asciutto potete aggiungere un mestolo di acqua di cottura. Servite il piatto ben caldo. Potete aggiungere, per un tocco originale e di sicuro effetto, un trito di pinoli e mandorle tostati con timo finemente tritato poco prima di servire il piatto in tavola. Potete decorare il piatto con delle foglie crude di radicchio.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tirate fuori la ricotta dal frigo almeno un paio d'ore prima della preparazione del piatto.
  • Servite il piatto accompagnato da un verduzzo trevigiano
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: crepes con ricotta e radicchio

Una ricetta tipicamente invernale, ma adatta ad essere preparata in ogni stagione sono le crepes con ricotta e radicchio. Molto semplici da preparare, sono adatte per far mangiare il radicchio anche ai bambini, che di solito non lo preferiscono poiché...
Primi Piatti

Ricetta: sfogliatelle di fettuccine con ripieno di ricotta e radicchio

Una ricetta molto particolare e che aiuta a far mangiare la verdura anche ai bambini sono le sfogliatelle di fettuccine con ripieno di ricotta e radicchio. Infatti la forma delle sfogliatelle di fettuccine incuriosirà i bambini e farà venire loro voglia...
Primi Piatti

Ricetta: conchiglioni ripieni di radicchio e ricotta

Riuscire a stupire i nostri cari a tavola è sempre la sfida che accettiamo più volentieri. Sono tante le ricette che ci accompagnano in questa ardua impresa e sicuramente si entusiasma riuscire sempre ad imparare cose nuove da replicare per coloro che...
Primi Piatti

Ricetta: conchiglioni ripieni di radicchio e spinaci

I conchiglioni ripieni di radicchio e spinaci sono una portata squisita. Sono leggeri e molto saporiti. La varietà di colori dei ingredienti, lo rende un piatto colorato e bello da vedere. Sono perfetti da presentare in tavola ad una cena per una ricorrenza...
Primi Piatti

Come preparare il timballo di farfalle allo speck

Alcune ricette incarnano alla perfezione il sapore dei pranzi da trascorrere in famiglia. Piatti che sanno creare un caldo clima conviviale, proprio come il timballo di farfalle allo speck! Una preparazione davvero molto semplice, ma perfetta per portare...
Primi Piatti

3 ricette velocissime con radicchio rosso

Il radicchio è un ortaggio che aggiunge colore alle pietanze, grazie alle sue foglie color vino rosso. Si tratta di un alimento molto simile alla cicoria e al cavolo, le cui teste sono piccole e raggiungono una dimensione compresa tra un'arancia e un...
Primi Piatti

Crespelle con radicchio e besciamella

Per un menù particolare è obbligo introdurre dei piatti che possono stupire i vostri ospiti. Portando in tavola per esempio delle crespelle gustose e ricche di colore. Un modo sicuro è quello di mettere insieme del radicchio e una delicata besciamella....
Primi Piatti

10 ricette per usare il radicchio

Il radicchio, col suo rosso intenso e le striature bianche, contribuisce a colorare la tavola. Questo prezioso ortaggio viene coltivato soprattutto in Veneto. Un Consorzio di tutela garantisce la produzione di due varietà, in particolare, quella del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.