Fiori di zucca imbottiti

tramite: O2O
Difficoltà: media
Fiori di zucca imbottiti
15

Introduzione

I fiori di zucca sono un ottimo contorno da aggiungere ad una frittura a base di patate, mozzarelline, zucchine e melanzane, e volendo si possono rendere ancora più appetitosi imbottendoli. A tale proposito ecco una guida con alcuni consigli, su come procedere e cosa usare per fare i fiori di zucca imbottiti.

25

Occorrente

  • Fiori di zuppa 400 gr.
  • Ricotta 200 gr.
  • Salame 100 gr.
  • Farina 250 gr.
  • Olio di semi q.b.
35

Lavare i fiori di zucca

Per prima cosa bisogna lavare accuratamente i fiori di zucca sia all'esterno che nella parte interna, per evitare che possano rimanere degli insetti o i loro escrementi. Premesso ciò, e sottolineando che non vanno assolutamente fatti rompere, dopo il lavaggio sotto l'acqua corrente, si devono scolare in un colapasta.

45

Usare della ricotta

A questo punto ci sono almeno due passi fondamentali da compiere, prima di poter completare la preparazione dei fiori di zucca imbottiti. Il primo prevede l'uso di ricotta di pecora che va accuratamente schiacciata con una forchetta, e poi una volta ottenuta una sorta di crema densa ed omogenea, si aggiunge un pizzico di sale e del pepe. Volendo si può tuttavia usare anche della ricotta salata. In entrambi i casi per massimizzare il gusto del ripieno, si può aggiungere del salame napoletano appositamente ridotto a cubetti molto piccoli. Fatto ciò, mettiamo un attimo da parte il composto a base di ricotta, e ci dedichiamo alla preparazione di una pastella. Quest'ultima va creata molto liquida ed usando semplicemente acqua e farina, dopodichè si ritorna sui fiori di zucca ed uno ad uno si imbottiscono con la ricotta ed il salame. Adesso si passano nella pastella, e man mano si depositano in un piatto da portata. Nel passo successivo vediamo dunque come completare la ricetta, che nello specifico prevede il secondo fondamentale passaggio ovvero quello della frittura dei fiori di zucca imbottiti.

Continua la lettura
55

Friggere i fiori di zucca

Per ottimizzare il risultato, prendiamo dunque una padella abbastanza larga ed alta, e all'interno inseriamo dell'olio di semi piuttosto leggero come ad esempio quello di girasole o di mais. Fatto ciò, quando comincia a friggere, adagiamo delicatamente i fiori di zucca facendoli cuocere da entrambi i lati per meglio dire fin quando non appaiono belli dorati e croccanti quindi all'incirca un paio di minuti. Man mano, poi li adagiamo un una zuppiera opportunamente foderata con della carta assorbente, ed a questo punto i fiori di zucca imbottiti sono pronti per essere serviti in tavola sia da soli che per guarnire una frittura all'italiana, accompagnati magari da un buon bicchiere di vino bianco leggermente frizzante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come realizzare degli antipasti con i fiori di zucca

Cari amici, oggi voglio proporvi due semplici e sfiziosi antipasti che hanno come protagonisti " i fiori di zucca". Prima di passare alle ricette, volevo darvi qualche notizia su questi buonissimi ortaggi. I fiori di zucca sono ricchi di vitamina A, favoriscono...
Antipasti

Come preparare i fiori di zucca gratinati light

Mantenere un fisico sempre asciutto e in forma non è assolutamente facile, soprattutto se non si segue una dieta ricca di frutta e verdura e soprattutto povera di grassi. Tra i vari ingredienti da poter utilizzare per preparare una ricetta davvero leggera...
Antipasti

3 ricette con i fiori di zucca

I fiori di zucca non sono solo belli da vedere, ma anche ottimi da mangiare e si possono preparare in vari modi, come: antipasti, primi piatti, secondi e molto altro ancora. I fiori di zucca inoltre, sono degli ortaggi ricchi di fibre e vitamine e fanno...
Antipasti

Come fare il pesto di fiori di zucca

I fiori di zucca sono un alimento particolarmente gustoso e versatile. Ricchi di ferro, fosforo e magnesio, contengono anche un’elevata quantità di vitamine. Nei passi che seguono, vi proponiamo un’originale ricetta a base di fiori di zucca. Si tratta...
Antipasti

4 ricette con i fiori di zucca

I fiori di zucca sono uno degli alimenti più sfruttato nella cucina mediterranea. A dispetto di quanto si possa pensare, infatti, questi fiori sono alla base di numerose ricette regionali, pur non avendo magari la fama che meritano. In questa guida sintetizzeremo...
Antipasti

Come preparare i fiori di zucca al cognac

Chi non ha mai assaggiato i deliziosi fiori di zucca deve assolutamente provarli. Rimarrà estasiato dal loro gusto delicato e saporito. In qualsiasi modo si possano preparare: fritti, in pastella, ripieni o come condimento per la pasta. L'unico requisito...
Antipasti

Fiori di zucca in pastella di ceci: ricetta

I fiori di zucca sono perfetti in qualsiasi ricetta. Rappresentano la parte più preziosa della zucca, unendo delicatezza e sapore. Sono ottimi fritti ma anche dorati al forno. Se cucinati con la pastella poi, il gusto non ha rivali. Un abbinamento sfizioso...
Antipasti

Come impanare i fiori di zucca

I fiori di zucca sono molto gustosi e si possono servire al naturale, cioè fritti oppure anche ripieni come stuzzichino o nei buffet. Per ottenerli al top è però necessario impanarli; infatti, si tratta di una ricetta veloce che si accompagna bene...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.