Fiori di zucca in pastella di ceci: ricetta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I fiori di zucca sono perfetti in qualsiasi ricetta. Rappresentano la parte più preziosa della zucca, unendo delicatezza e sapore. Sono ottimi fritti ma anche dorati al forno. Se cucinati con la pastella poi, il gusto non ha rivali. Un abbinamento sfizioso è quello con i ceci, legume dal carattere ricco e importante. Vediamo subito come realizzare la ricetta dei fiori di zucca in pastella di ceci. La preparazione è piuttosto laboriosa, quindi seguite con attenzione i vari passi. Serviranno circa un paio di ore.

25

Occorrente

  • yogurt greco 320 gr
  • farina 00 100 gr
  • fecola 50 gr
  • farina di ceci 50 gr
  • fiori di zucca 18
  • menta
35

Iniziate subito a preparare la ricetta dei fiori zucca in pastella di ceci. Per prima cosa, prendete la menta fresca. Lavatela sotto il getto dell'acqua corrente. Sminuzzatela finemente. Sbucciate poi uno spicchio di agio e schiacciatelo con la forchetta. Versate i due ingredienti in una terrina. Aggiungete quindi un vasetto di yogurt greco. La confezione tradizionale da 125 grammi andrà benissimo. L'importante è che sia rigorosamente bianco e naturale. Mescolate il tutto con l'aiuto di un cucchiaio. Tagliate poi un limone biologico a metà. Spremetelo e togliete i semi. Travasate il succo di limone nella terrina. Mescolate di nuovo. A questo punto, aggiustate di sale e pepe. Versate infine un po' di olio extravergine di oliva. Come vedete, avrete ottenuto un composto molto simile ad una salsa allo yogurt.

45

Passate ora alla pulizia e alla preparazione dei fiori di zucca. Lavateli e togliete le parti che non si possono mangiare. Queste comprendono il piccolo pistillo e il picciolo. Asciugateli delicatamente con un canovaccio. Se i fiori di zucca rimangono troppo impregnati di acqua, il sapore non sarà più lo stesso. Mentre asciugano, prendete una seconda ciotola. Setacciate la farina bianca insieme alla fecola e a quella di ceci. Mescolate con un cucchiaio. Successivamente, versate poco per volta 200 grammi di acqua piuttosto fredda. In questo modo, le farine si amalgameranno ad hoc. Mescolate di nuovo, procedendo lentamente. Attenzione a non formare grumi.

Continua la lettura
55

È essenziale, ai fini della riuscita della ricetta, che l'impasto rimanga freddo. Per non sbagliare, aggiungete un paio di cubetti di ghiaccio. Aspettate che si sciolgano completamente. Quando la pastella sarà pronta, potete immergere i fiori di zucca. Dato che tendono a spezzarsi con facilità, procedete con calma. Adagiate i fiori di zucca in pastella di ceci su un tagliere di legno. Nel frattempo, versate abbondante olio di arachidi in una pentola o nella friggitrice. Quando l'olio sarà al giusto punto di ebollizione, versatevi i fiori di zucca. Aspettate qualche minuto, quindi scolateli. Impiattateli e conditeli con la salsa allo yogurt realizzata precedentemente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: sfornatini di fiori di zucca al forno

Lo sformatino di fiori di zucca al forno è un piatto sfizioso, poco elaborato, ma che sicuramente conquisterà il palato di molti; un secondo adatto anche ai vegetariani in quanto non è previsto l'utilizzo di carne o pesce. Il fiore di zucca è composto...
Antipasti

Come fare le crocchette di ceci e zucca

L'autunno ogni anno ci regala colori intensi e meravigliosi, che tingono e infiammano le chiome degli alberi. È poi la stagione delle castagne cotte sul fuoco e delle dolcissime zucche. Per assaporare il sapore "rustico" di questa stagione magica, perché...
Antipasti

Ricetta: fiori di zucca all'acciuga

I fiori di zucca sono molto apprezzati in cucina per la preparazione di antipasti anche molto raffinati. È molto difficile trovarli al supermercato, perché la loro durata è davvero limitata e spesso si possono degustare nei ristoranti a Km zero, dove...
Antipasti

Ricetta: fiori di zucca ripieni con pistacchi e mandorle

Una delle ricchezze dell'orto è senz'altro la pianta della Zucca: si mangia il frutto, si cucinano anche le foglie, e si preparano sfiziosi piatti con i fiori, dai risotti alle frittate e molto altro. Oggi vi indicherò una ricetta di fiori di zucca...
Antipasti

Ricetta: fiori di zucca ripieni di patate

I fiori di zucca ripieni di patate sono una ricetta particolarmente saporita, adatta sia come accompagnamento ad un portata di carne o pesce, sia come piatto unico. In questo tutorial vi vogliamo illustrare tre semplici procedimenti per realizzare questa...
Antipasti

Come preparare i fiori di zucca al cognac

Chi non ha mai assaggiato i deliziosi fiori di zucca deve assolutamente provarli. Rimarrà estasiato dal loro gusto delicato e saporito. In qualsiasi modo si possano preparare: fritti, in pastella, ripieni o come condimento per la pasta. L'unico requisito...
Antipasti

Come realizzare degli antipasti con i fiori di zucca

Cari amici, oggi voglio proporvi due semplici e sfiziosi antipasti che hanno come protagonisti " i fiori di zucca". Prima di passare alle ricette, volevo darvi qualche notizia su questi buonissimi ortaggi. I fiori di zucca sono ricchi di vitamina A, favoriscono...
Antipasti

Fiori di zucca: come pulirli e cucinarli

Si possono cucinare i fiori di zucca in molti modi diversi. Sono ottimi nella pasta, nel risotto, fritti in pastella o ripieni. Posso essere usati anche per guarnire ed arricchire i diversi piatti a base di zucchine. Sono quindi perfetti sia per un aperitivo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.