Frittata con fave pecorino e timo: ricetta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La ricetta della frittata con fave pecorino e timo permette di realizzare un piatto completo e delizioso. Se non trovate le fave fresche, acquistatele surgelate. L'importante è che non siano in barattolo. La preparazione è abbastanza semplice ma occorre seguire tutti i passi con la massima attenzione.

25

Occorrente

  • uova 6
  • fave 250 gr
  • pecorino 20 gr
35

Per cucinare la frittata con fave pecorino e timo mettete tutti gli ingredienti sul piano di lavoro. In questo modo seguire la ricetta sarà molto più semplice. Iniziate a prendere le fave. Pulitele e lavatele sotto il getto dell'acqua corrente. Portate quindi ad ebollizione una grande pentola con acqua salata. Buttateci le fave e lessatele. In alternativa, cuocete la verdura a vapore o nel microonde. Una volta scolate, fermate la cottura mettendole sotto l'acqua fredda. Fatto questo, togliete la buccia alla vostre fave. Sistematele in una terrina. In una ciotola a parte, sbattete le uova intere. Unitele alle fave. Incorporate anche il pecorino che avrete tagliato precedentemente a scaglie molto sottili. Aggiustate di sale e pepe. Successivamente, scaldate in una pentola antiaderente un goccio di olio extravergine di oliva, tenendo il fuoco al minimo.

45

Soffriggete le fave e il pecorino nella pentola antiaderente. Mescolate il composto di tanto in tanto. Dopo due minuti, aspettate che gli ingredienti si rapprendano. Quando la frittata comincia a diventare dorata, staccatene delicatamente i bordi dalla padella. Aiutatevi con una spatola di legno. Continuate a cuocere la frittata con fave pecorino e timo per trenta secondi. Trascorso il tempo necessario, aggiungete ancora un filo di olio. Proseguite con la cottura per altri quattro minuti senza girare. Attenzione a mantenere la fiamma sempre molto bassa.

Continua la lettura
55

Ora è il momento di girare la frittata. Potete utilizzare una semplice spatola. Se non siete molto pratiche, sfruttate un piatto. Basterà poggiarlo sui bordi della pentola e ribaltare quest'ultima. Tenendo saldamente il piatto con le mani, rimettete la pentola nella posizione iniziale. La frittata, ora sul piatto, andrà fatta scivolare nella padella. Continuate a cuocere questo lato della frittata per due o tre minuti. Toglietela quindi dal fuoco. Tagliatela a fettine sottili. Adagiate le fette sul piatto di portata. Lavate e pulite qualche foglia di timo, che utilizzerete per decorare la frittata. Per insaporire ancora di più, date una spolverata di parmigiano reggiano. Accompagnate la frittata di fave pecorino e timo ad un vino bianco ben fresco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: crocchette di fave

Le crocchette di fave costituiscono un un antipasto invitante, dal gusto unico e avvolgente, che impreziosirà il vostro menu e ingolosirà i vostri ospiti. La ricetta si presenta poco laboriosa nella preparazione e non richiede molto tempo. Questo piatto,...
Antipasti

Ricetta: frittata al forno con verdure e formaggio di capra

Per chi vuole iniziare a cucinare, preparare una frittata è una delle prime ricette da creare in casa. La frittata è una ricetta classica, che prevede l'utilizzo di pochi ingredienti e richiede una dimestichezza non elevata in cucina. La frittata può...
Antipasti

Ricetta: involtini di lonza al timo

Per un menù all'insegna del buongusto la soluzione migliore è quella di fare un secondo particolare: gli involtini di lonza al timo. Questa ricetta risulta facile da fare e si prepara in poco tempo. L'importante è che vi organizzate e prendete della...
Antipasti

Come cucinare le fave fresche

Le fave sono dei legumi che, solitamente, vengono coltivate in zone climatiche temperate; oltre ad essere semplici da trattare, poiché non necessitano di una grande cura, sono molto veloci da cucinare. Il periodo migliore per mangiare le fave è sicuramente...
Antipasti

Ricetta: frittata vegetariana

La frittata è sicuramente un piatto molto semplice e veloce da preparare che tuttavia ha un sapore molto ricco e gustoso. La ricetta classica della frittata, con il semplice utilizzo di uova e formaggio è di per se una ricetta vegetariana, in quanto...
Antipasti

Ricetta: crostata con fave, olive e menta

Una ricetta originale, con ingredienti freschi e salutari è la crostata con fave, olive e menta. Tutta vegetale, non apporta proteine o altri nutrienti che possano aumentare di molto le calorie. Ottima come antipasto o da consumare durante una pausa...
Antipasti

Ricetta: frittata vegana con cipolle e pomodori

Solitamente la frittata di uova è vegetariana, perché si accompagna in modo fantastico alle verdure. Ma per chi rispetta lo stile vegano, in cucina si può preparare una frittata tutta green. La ricetta descritta qui di seguito non presenta infatti...
Antipasti

Ricetta: frittata di tomino

Il tomino è un formaggio gustosissimo, tipico piemontese, a pasta molle e dal gusto molto delicato, ideale per realizzare delle deliziose frittate. Si presenta in formelle di circa 6/8 cm con un peso che va dagli 80 gr fino ai 200 gr circa. Le uova,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.