Frittelle con nduja calabrese

Tramite: O2O 20/06/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un buon pranzo o una buona cena, iniziano sempre con un bell'antipasto, che deve avere un bell'aspetto e deve essere soprattutto buono. La nduja è un salume tipico della Calabria, di consistenza morbida e dal gusto particolarmente piccante. Preparata con le parti grasse del maiale, con l'aggiunta del peperoncino piccante calabrese, è insaccata nel budello cieco per poi essere affumicata. Si consuma spalmandola su fette di pane abbrustolito, meglio se ancora calde, o utilizzata come soffritto per la base di un ragù o di un sugo di pomodoro, con aglio. In questa guida, passo dopo passo, vedremo come preparare le Frittelle con Nduja Calabrese.

25

Preparare il composto

Quando si entra in cucina, bisogna sempre verificare di avere in casa tutti gli ingredienti necessari per la nostra preparazione e in caso contrario, provvediamo andando al supermercato più vicino. Iniziamo pulendo la superficie dove andremo a lavorare e lavandoci bene le mani, quindi prendiamo la nduja, tagliamola a pezzi o a fettine sottili e facciamola sciogliere in un tegame cosparsa con olio d'oliva per qualche minuto. Nella preparazione della pastella uniamo le uova, il latte, la farina, il parmigiano e un po' di prezzemolo, cercando di non farla troppo solida.

35

Friggere le frittelle

Fatto ciò, siamo pronti per friggere il tutto. Dopo aver messo nella padella l'olio e averlo fatto ben riscaldare, con un cucchiaio prendiamo la pasta ottenuta e mettiamola dentro senza dargli una forma precisa: continuiamo fino alla fine della pasta. Una volta usciti dalla padella procediamo a farli sgocciolare, prendendoli con un mestolo forato e passandoli sulla carta assorbente da cucina per far si che buttino via buona parte dell'olio accumulato nella frittura. Possiamo, ora servirle a tavola sia calde, sia tiepide o addirittura fredde, i sapori saranno diversi, ma il buon gusto resterà.

Continua la lettura
45

Impiattare e servire

Un altro tipo di preparazione prevede, oltre alla tradizionale pastella, di tagliare la nduja a pezzi di media grandezza che andranno inseriti prima della frittura all'interno della pasta. Anche queste potranno essere servite calde o fredde e noteremo, con molto piacere, un gusto più forte della nduja (del piccante), rispetto alla precedente ricetta. Così in brevissimo tempo abbiamo fatto un ottimo antipasto che sarà sicuramente gradito. Se vogliamo, possiamo aggiungervi all'interno, durante le fasi di lavorazione, anche altri ingredienti a piacere, secondo i propri gusti (ad esempio la ricotta è un ottimo abbinamento).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta "antipasto silano" calabrese.

Il Parco Nazionale della Sila si estende in un'area compresa tra le provincie di Cosenza, Catanzaro e Reggio Calabria. Si tratta di un luogo gradevole, ricco di natura, tradizioni e, naturalmente, buona cucina, in cui la monotonia della vita cittadina...
Antipasti

Come preparare la sfogliata piccante nduja e stracchino

Se avete poco tempo a disposizione ma avete la necessità di realizzare un antipasto estremamente gustoso, la sfogliata piccante di nduja e di stracchino fa proprio al caso vostro. In pochi minuti, infatti, è possibile realizzare una torta salata da...
Antipasti

Come preparare le frittelle di riso e verza

Gustosissime e apprezzate da grandi e piccini le frittelle sono un'ottima ricetta da realizzare per creare un antipasto goloso o un companatico per un secondo da servire in una cena seduti o a buffet. In questa guida vi insegneremo come preparare le frittelle...
Antipasti

Come preparare le frittelle con ricotta e uova

Se volete sorprendere i vostri bambini a colazione o a merenda, vi suggerisco dei manicaretti golosi. Tra i più sfiziosi potete preparare delle frittelle deliziose con ricotta e uova. Questo genere di frittelle hanno una consistenza straordinariamente...
Antipasti

Come preparare le frittelle di zucchine e funghi

Per un secondo sfizioso e ricco di sapore, perché non lasciarci stuzzicare dalla golosa fragranza delle frittelle di zucchine e funghi? Una ricetta davvero molto semplice da preparare, ricca di sapore e perfetta anche per una cena last minute. La morbida...
Antipasti

Ricetta: frittelle di ricotta e spinaci

Le frittelle di ricotta e spinaci sono un vero toccasana, in quanto sono ricche di proteine, soprattutto di ferro. Possono essere servite sia come antipasto, che come secondo oppure come merenda. Sono molto semplici da preparare e in questa guida sarà...
Antipasti

Come fare le frittelle ai funghi

Le frittelle con i funghi sono una ricetta facile e veloce da preparare e possono essere gustate accompagnate da un buon contorno di patate o carote lesse. La cottura, inoltre, non impiega un tempo elevato e la difficoltà è davvero minima, bastano soltanto...
Antipasti

Ricetta: frittelle di ceci al rosmarino

Mi è capitato diverse volte di mangiare in un ristorantino greco dove fanno delle frittelle di ceci davvero ottime. I greci sono soliti utilizzare la farina di ceci infatti, anche per fare la pita, una piadina molto sottile e soffice allo stesso tempo,...