Frittelle di melanzane: ricetta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Con l'arrivo dei primi caldi, preparare delle pietanze troppo elaborate può diventare assai faticoso. Per questo motivo, l'ideale è ricercare dei piatti semplici ma sfiziosi, che possano lasciare di stucco i nostri invitati. In questa guida infatti, andremo a vedere una ricetta a cui nessuno può dire di no. Sto parlando delle classiche frittelle di melanzane che, se preparate a regola d'arte, sapranno di sicuro rallegrare la nostra cenetta estiva. Dunque, iniziamo.

28

Occorrente

  • 2 melanzane medie
  • 1 uovo
  • 150 g di farina 00
  • 130 ml di acqua
  • olio extravergine d'oliva q.b
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • sale q.b
  • olio per friggere
38

Lavare le melanzane

Come prima cosa, andremo a lavare bene le nostre melanzane. Per questo tipo di ricetta andranno bene le classiche melanzane lunghe. Dopo averle lavate, dobbiamo tagliarle a dadini non troppo grandi. Fatto questo passaggio, mettiamo i dadini di melanzane in uno scolapasta e cospargiamo il tutto di sale fino. Il sale farà si che le verdure rilascino il liquido in eccesso. Giriamo di tanto in tanto e lasciamo riposare per circa 30 minuti.

48

Cuocere le melanzane

Dopo mezz'oretta, scoliamo le melanzane e strizziamole bene con le mani. Riponiamole nello scolapasta e mettiamo una padella sul fuoco. Versiamoci all'interno un filo di olio d'oliva con mezzo spicchio d'aglio. Facciamolo dorare per bene e uniamoci le melanzane a dadini. Cuociamo il composto per una ventina di minuti, facendo molta attenzione a girare, così da non bruciare le verdure. Spegniamo il fuoco e lasciamole raffreddare.

Continua la lettura
58

Preparare la pastella

A questo punto, non ci resta altro da fare che preparare la pastella per le frittelle di melanzane. L'unica cosa da sapere, in questo caso, è di scegliere una farina non troppo pesante. Il mio consiglio è di optare per la 00. Prendiamo una ciotola e uniamo: la farina, l'uovo e l'acqua. Mescoliamo in modo omogeneo tutti gli ingredienti fino a completo assorbimento. Cerchiamo di non creare grumi che possano dare fastidio durante l'assaggio di questa deliziosa ricetta.
Versiamoci all'interno le melanzane raffreddate e giriamo.

68

Realizzare le frittelle

Il composto per preparare le frittelle è pronto. Non ci resta altro da fare che preparare una pentola con dell'olio per friggere e farlo riscaldare. Dopodiché, muniamoci di un grosso cucchiaio o di un mestolo e preleviamo una discreta quantità di composto. Creiamo dei cerchi con il composto, facendo in modo che non si attacchino tra di loro. Lasciamo cuocere le frittelle di melanzane fino a che non saranno pronte. Quando noteremo una lieve doratura spegniamo il fuoco e adagiamo le frittelle su della carta assorbente, in modo tale da eliminare l'olio in eccesso. Ed ecco qui che le frittelle sono finalmente pronte per essere servite. Buon appetito e alla prossima!

78

Guarda il video

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: frittelle di ricotta e spinaci

Le frittelle di ricotta e spinaci sono un vero toccasana, in quanto sono ricche di proteine, soprattutto di ferro. Possono essere servite sia come antipasto, che come secondo oppure come merenda. Sono molto semplici da preparare e in questa guida sarà...
Antipasti

Ricetta: frittelle ai fiori di zucca

Le frittelle ai fiori di zucca sono degli antipasti gustosi e facili da realizzare in alcuni minuti, vi basterà un poco di tempo da dedicare alla preparazione della pastella. Per questo motivo si tratta di un piatto pratico e ideale per accogliere a...
Antipasti

Ricetta: frittelle di carciofi e mozzarella di bufala

Le frittelle sono dolcetti tondi e soffici, tipici del Carnevale. Anche questa semplice ricetta presenta interessanti varianti, dolci o salate, come le frittelle di carciofi e mozzarella di bufala. Il sapore delicato dei carciofi incontra quello deciso...
Antipasti

Ricetta: frittelle di radicchio e cipolla

Le frittelle di radicchio e cipolla costituiscono un piatto particolare, che si adatta perfettamente a molte situazioni, grazie alla loro versatilità. Esse, infatti, possono rappresentare un antipasto sfizioso se avete amici a cena, oppure essere utili...
Antipasti

Ricetta: frittelle di cavolfiore alla siciliana

Un piatto originario di Messina, ma diffuso lungo tutto lo stivale. Parliamo delle frittelle di cavolfiore alla siciliana, una ricetta appetitosa e semplice da realizzare.Se siete curiosi di scoprire gli ingredienti necessari ed i passaggi per la preparazione,...
Antipasti

Ricetta: frittelle di ceci al rosmarino

Mi è capitato diverse volte di mangiare in un ristorantino greco dove fanno delle frittelle di ceci davvero ottime. I greci sono soliti utilizzare la farina di ceci infatti, anche per fare la pita, una piadina molto sottile e soffice allo stesso tempo,...
Antipasti

Ricetta: Frittelle di riso ripiene

In questa guida, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter preparare una buonissima ricetta, quella delle frittelle di riso ripiene, che potremo servire durante una cena, ai nostri amici e parenti, che gradiranno veramente di gusto.La...
Antipasti

Ricetta: cotolette di melanzane al forno

Tra gli ingredienti preferiti dagli italiani a tavola ci sono sicuramente le melanzane: le melanzane sono utilizzate in un'infinità di preparazioni, basti pensare alle melanzane alla parmigiana, a quelle ripiene, alla pasta con le melanzane e molto altro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.