Frolle con mandorle e anice: ricetta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La ricetta dolce delle frolle con mandorle e anice è perfetta per qualsiasi occasione. Fresca e croccante nello stesso tempo, piace a grandi e piccini. Le frolle sono buonissime sia da sole che accompagnate ad un buon the o una bevanda calda. Una vera delizia anche per colazione. La preparazione è abbastanza semplice, ecco come realizzarla.

25

Occorrente

  • burro 100 gr
  • albume 100 gr
  • mandorle 70 gr
  • farina 00 60 gr
  • zucchero 100 gr
  • farina di mais 20 gr
  • fecola di patate 20 gr
  • stelle di anice stellato 3 pz
  • cioccolato fondente
35

La preparazione dell'anice

Iniziamo a realizzare la ricetta delle frolle con mandorle e anice preparando proprio quest'ultimo. Prendete le stelle di anice ed estraete i semi. Adagiateli su un foglio di carta da forno. Con un pesta bistecche, riduceteli ad una polvere finissima. Versate il tutto in un frullatore. Aggiungete lo zucchero di canna o semolato, a seconda del vostro gusto personale. Tritate poi le mandorle e incorporatele al resto degli ingredienti. Frullate per qualche secondo. Avrete così ottenuto un delizioso composto dolcificante aromatizzato all'anice. In una terrina adagiate il burro, che avrete fatto intiepidire a temperatura ambiente. Unite il composto allo zucchero e anice. Montate il tutto con le fruste elettriche. Infine, versate poco per volta la farina di mais e la fecola di patate. Gli ultimi ingredienti da aggiungere sono gli albumi e un pizzico di sale iodato.

45

La lavorazione dell'impasto

Mescolate con delicatezza tutti gli ingredienti. Ricordatevi di muovere il cucchiaio dal basso verso l'alto. Con questo piccolo accorgimento, non si formeranno grumi. Lavorate per qualche minuto, fino ad ottenere una consistenza simile ad una pastella. Trasferitela in una terrina e mettete a riposare l'impasto in frigorifero per almeno un'ora. Trascorso il tempo necessario, estraete la pastella e attendete un paio di minuti. Ricoprite quindi una teglia abbastanza grande con un foglio di carta da forno. Ungetelo con un filo di olio extravergine di oliva, così che le frolle non si attacchino. A questo punto, create con l'impasto tante piccole formelle circolari.

Continua la lettura
55

La cottura e la presentazione

Con il palmo della mano, date qualche colpo sotto la teglia. Vedrete che le formelle diventeranno subito più gradevoli alla vista. Sistemate la forma con una spatola, aggiustando i bordi. Tritate un altro po' di mandorle e cospargete le frolle con esse in maniera uniforme. Grattugiate quindi una quantità a piacere di cioccolato. Per la ricetta delle frolle mandorle e anice, consigliatissimo quello bianco. Preriscaldate il forno a 180 gradi e infornate le vostre frolle. Cuocete per una decina di minuti. Sfornate e lasciate che si raffreddino completamente prima di gustarle.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: biscotti all'anice

I biscotti all'anice sono dolcetti molto apprezzati, da mangiare a colazione per preparare lo stomaco al caffè o al cappuccino, oppure da abbinare a un thè pomeridiano mentre si fanno quattro chiacchiere con gli amici. Una volta preparati, i biscotti,...
Dolci

Pasta di mandorle: la ricetta siciliana

La pasta di mandorle è una specialità siciliana ormai nota in tutto il mondo. Oltre la metà delle mandorle italiane sono prodotte in Sicilia, e non a caso la pasticceria dell'isola, si è specializzata in dolci a base di pasta di mandorle. Le sue origini...
Dolci

Come fare le ciambelline all'anice

Variare la merenda dei vostri bambini è molto semplice. Basta cambiare la ricetta e aggiungere una spezia particolare. Sto parlando dell'anice, che una volta mescolato a delle ciambelline, renderà il dolce speciale. Fare queste ciambelline è un lavoro...
Dolci

Ricetta: torta di ricotta con crema alle mandorle

Per un momento goloso ma leggero, perché non lasciarci ispirare da una soffice torta di ricotta con crema alle mandorle? Un dolce semplice e delicato, perfetto per una prima colazione sfiziosa o per una merenda sana. Le mandorle, oltre ad essere ottime,...
Dolci

Ricetta: crostata di marmellata e mandorle

Ecco una rivisitazione della classica ricetta della crostata alla marmellata, arricchita con le mandorle, che conferirà quel tocco di innovazione alla vostra ricetta più consueta. Per fare una buona crostata serve una buona frolla. Se non volete realizzarla...
Dolci

Ricetta: semifreddo di pavesini con cioccolato e mandorle

Il semifreddo è un dolce di facile preparazione ma di grande effetto. La possibilità di prepararlo in largo anticipo ci consente di servirlo in tavola anche dopo pranzi impegnativi. Il semifreddo di pavesini con cioccolato e mandorle è sfizioso e molto...
Dolci

Ricetta: biscotti al miele con mandorle e pistacchi

I biscotti sono delle leccornie a cui nessuno sa rinunciare. Paragonati a quelli venduti nei negozi, i biscotti fatti in casa risultano sempre migliori. Infatti, sono talmente squisiti che una volta sfornati finiscono subito! Oltretutto, sono dei piccoli...
Dolci

Ciambelline al vino con l’anice

Se per una cena o in occasione di una festa si ha l'intenzione di preparare qualche delizia particolare, è possibile optare per una ricetta originaria dei Castelli Romani, ovvero le ciambelline al vino con l'anice. Molto probabilmente, potrebbero non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.