Gamberoni in umido con quinoa e bietole

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il lavoro tra i fornelli è una vera e propria arte. Normalmente la passione e l'amore verso la cucina riescono a donare ai nostri piatti, nonostante la non perfetta conoscenza, qualcosa di particolare e genuino. In questa guida avremo modo di osservare la preparazione di una pietanza molto particolare e originale. Un piatto che nasce da un connubio di diversi ingredienti, che apparentemente hanno poco in comune. Vedremo, infatti, come preparare i gamberoni in umido con quinoa e bietole. Prima di cominciare la procedura, consiglio di approntare tutti gli ingredienti necessari nelle dosi appositamente indicate nella sezione specifica della guida. Questo vi permetterà di procedere senza ostacoli verso la vostra meta finale. Ovvero questa deliziosa quanto molto gustosa pietanza.

26

Occorrente

  • 450 gr. di gamberi sgusciati.
  • 150 gr. di cipolle tenere.
  • 450 gr. di bietole.
  • 150 gr. di quinoa.
  • 500 ml di acqua.
  • 90 gr. di cheddar gratuugiato.
  • Olio extra vergine d'oliva.
  • sale q.b.
36

Prima di iniziare con il procedimento. Apro una parentesi a proposito della reperibilità della quinoa. Potrebbe essere difficile trovarla nei semplici supermercati. Bisogna provare in dei negozi specializzati, in cui si trovano alimenti proveniente da tutto il mondo, oppure potrebbe essere più facile reperirla nei shop online. In ogni caso nella ricetta dei gamberoni in umido con bietole e quinoa, quest'ultima può essere sostituita dal riso o dal cous cous. Il sapore non cambierà molto, ma le proprietà benefiche del piatto saranno notevolmente ridotte. Anche le bietole possono essere sostituite da altre verdure come gli spinaci.

46

Mettete in una pentola dell'acqua e la quinoa, ponetela sui fuochi, e portate ad ebollizione. Coprite la pentola con il coperchio e fate cuocere per un quarto d'ora circa. Quando la quinoa è cotta, allontanate la pentola dal fuoco. Mescolate la quinoa con il cheddar.
Passate alla preparazione delle bietole. Lavatele bene sotto l'acqua corrente e tagliatele grossolanamente. Cuocetele semplicemente in una padella con un filo di olio extra vergine d'oliva per circa dieci minuti, e comunque fino a quando diventano morbide.
Proseguite cucinando i gamberoni. Dopodiché unite le cipolle tagliate finemente facendole rosolare due minuti insieme ai gamberoni. Infine unite anche le bietole. Mescolate bene in modo che i gamberoni e le bietole siano ben distribuiti.

Continua la lettura
56

Adesso non resta che servire a pietanza. Disponete su di un piatto piano una parte della quinoa e adagiatevi al di sopra il composto di gamberoni e bietole. Questa ricetta è perfetta come antipasto. Giunti a questo punto della guida non mi resta che augurarvi buon lavoro e soprattutto un buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguite attentamente la guida per ottenere un risultato più che ottimale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare i gamberoni gratinati

La guida che vi proponiamo in seguito spiegherà tutti i passaggi relativamente la procedura su come preparare i gamberoni gratinati. Il suo sapore è ricco e la sua gratinatura rendono tale pietanza molto gustosa ed apprezzata anche da chi di cucina...
Pesce

Ricetta: gamberoni gratinati agli agrumi in salsa citronette

Tra i crostacei più amati da grandi e piccini, non possono sicuramente mancare i gamberoni e i gamberetti. Si tratta di una tipologia di pesce molto deliziosa, prelibata e delicata, perfetta da gustare in tavola per qualsiasi occasione. Moltissime sono...
Pesce

Come pulire i gamberoni

Avete comprato dei buonissimi gamberoni e desiderate prepararli in qualsiasi maniera? Risulta davvero importante pulirli con molta accuratezza. Eseguire questa pulizia è abbastanza facile, anche per chi non sa cucinare. Esistono comunque delle semplici...
Pesce

Ricetta: gamberoni al forno con patate

I gamberoni, alla pari dei gamberi, sono anch'essi dei crostacei. Si conoscono anche come gamberi rossi o imperiali. Le loro dimensioni permettono di gustare appieno le carni interne al guscio. La maggiore quantità di polpa rende i bocconi più intensamente...
Pesce

Come preparare i gamberoni al pepe verde

I gamberoni sono una variante dei gamberi tradizionali, hanno una dimensione maggiore, rispetto, ai gamberi comuni. Per vedere la loro freschezza, basta sentirne l'odore: quelli poco freschi, hanno un leggero odore di ammoniaca, presentano il corpo con...
Pesce

Gamberoni al guazzetto al lime

I gamberoni sono dei crostacei molto utilizzati in cucina e con essi si preparano numerose ricette. Il loro sapore è molto apprezzato e la polpa stuzzica i palati più esigenti. Non è difficile prepararli. In pochi minuti e con semplici passi realizzerete...
Pesce

Gamberoni al piri piri

Volete stupire i vostri ospiti e non sapete come fare? Niente paura. Questa è la ricetta che farà sicuramente al caso vostro. I gamberoni al piri piri sono un delizioso aperitivo da servire prima della cena, poiché leggeri ma sfiziosi. Il suo ingrediente...
Pesce

Ricetta: gamberoni flambè

A volte, si ha il bisogno di stupire i propri invitati preparando piatti particolari e deliziosi. Prendiamo ad esempio, i gamberoni flambè. Una ricetta non per tutti, certo, ma che se servita a tavola, lascerà sicuramente i vostri commensali a bocca...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.