Gianduiotti: la ricetta per farli in casa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I gianduiotti sono dei gustosissimi cioccolatini originari della tradizione culinaria piemontese. Questi si possono preparare in casa in pochissimo tempo, usando solo due semplicissimi ingredienti: le nocciole e il coccolato fondente. Con le quantità degli ingredienti indicati nell'apposita sezione della guida, otterremo circa sedici gianduiotti utilizzando però degli stampi standard. Per cui vediamo più nel dettaglio la ricetta per farli in casa.

27

Occorrente

  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di nocciole sgusciate
37

Prima di procedere con la preparazione dei gianduiotti fatti in casa, occorre effettuare la tostatura delle nocciole. Per cui predisponiamole in padella e tostiamole per una decina di minuti circa a fiamma piuttosto bassa. Rigiriamole costantemente durante la loro preparazione attraverso l'uso di un cucchiaio di legno. Partendo dalle nocciole tostate occorre creare una crema. Per meglio dire una sorta di pasta di nocciole. Per cui lasciamole raffreddare per qualche minuto e poi tritiamole. Fino a quando non rilasceranno il loro olio, e quindi si formerà la pasta. In questa fase possiamo avvalerci anche dell'ausilio di un mixer.

47

A questo punto possiamo sciogliere a bagnomaria il cioccolato. Meglio utilizzarne uno fondente al 60%, per dare ai gianduiotti un gusto forte, ma allo stesso tempo non eccessivamente amaro. Possiamo comunque dolcificarlo con del semplice zucchero di canna. Prima di scioglierlo possiamo spezzettare il coccolato in pezzi più piccoli. Non appena inizierà il suo scioglimento, mescoliamo con un cucchiaio o una frusta.

Continua la lettura
57

A questo punto possiamo aggiungere al coccolato fuso, la pasta di nocciole. Mescoliamo con una frusta per amalgamare al meglio i due composti. Quindi versiamo il tutto negli appositi stampi per gianduiotti. Per riempire al meglio ogni spazio, possiamo servirci di un cucchiaino. Per raccogliere più efficacemente il coccolato utilizziamo anche una spatolina/leccapentole. Lasciamo intiepidire i gianduiotti a temperatura ambiente per un paio d'ore. Una volta solidi e freddi possiamo trasferirli in frigo per una mezzora circa. In questo modo faciliteremo la loro estrazione dagli stampi. Non inseriamoli ancora caldi in frigorifero, poiché si potrebbe formare una sottile patina bianca sul cioccolato. Una volta estratti con delicatezza, possiamo servirli su un vassoio o piatto. Oppure potremmo anche incartarli per regalarli a qualcuno per un'occasione speciale, come ad esempio San Valentino, Natale, un compleanno ecc..

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Durante lo scioglimento del cioccolato sarebbe opportuno mescolare continuamente onde evitare la formazione di grumi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare una torta ai gianduiotti

Chi è goloso di dolci difficilmente resiste alle lusinghe dei prodotti di pasticceria. Pasticcini, torte, creme... Ma anche cioccolato. E in Italia, come è noto, abbiamo un'ottima tradizione cioccolatiera. Uno dei centri più importanti in tal senso...
Dolci

Ricetta: taralli allo zucchero e vino

Preparare qualche ricetta in cucina è sicuramente un ottimo modo per sfruttare il proprio tempo in maniera utile e soprattutto produttiva. Potremmo, quindi, preparare una ricetta molto gustosa e deliziosa, adatta per ogni occasione. La ricetta dei taralli...
Dolci

Ricetta natalizia col Bimby: casetta di pan di zenzero

La casetta di pan di zenzero è un dolce tradizionale natalizio. Tipico del Nord Europa e degli USA, viene molto apprezzato da grandi e piccini, ma la preparazione richiede tempi abbastanza lunghi. Tuttavia col Bimby il lavoro viene notevolmente alleggerito....
Dolci

Ricetta: pancake alle mele senza latte

Se siete allergici al lattosio o non lo digerite, oggi proponiamo una ricetta per voi: il pancake alle mele senza latte. Questa ricetta è molto facile da realizzare ed è davvero molto buona. Inoltre è ottima come spuntino o per colazione, non contiene...
Dolci

Ricetta: marmellata ai frutti di bosco

In questo articolo vogliamo proporre ai nostri appassionati lettori, una nuova ricetta, per imparare a fare la buonissima marmellata ai frutti di bosco, con le proprie mani e nella propria cucina. Quando parliamo di frutti di bosco pensiamo a fragoline,...
Dolci

Ricetta: biscotti al miele con mandorle e pistacchi

I biscotti sono delle leccornie a cui nessuno sa rinunciare. Paragonati a quelli venduti nei negozi, i biscotti fatti in casa risultano sempre migliori. Infatti, sono talmente squisiti che una volta sfornati finiscono subito! Oltretutto, sono dei piccoli...
Dolci

Ricetta: torta soffice con gocce di cioccolato

La torta soffice con gocce di cioccolato è un dolce perfetto per soddisfare sia i bambini che i grandi. Gustosa da inzuppare nel latte o nel caffè ma anche buonissima come merenda questa torta è davvero semplice da cucinare. Scoprite quindi la ricetta...
Dolci

Ricetta: i macarons

Nell'articolo seguente, vogliamo aiutare i nostri lettori e lettrici a scoprire i segreti della ricetta dei macarons. Se siete veri appassionati di cucina, potete leggere i nostri suggerimenti. I macarons sono dolcetti tipici della città di Parigi e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.