Girandola di sfoglia con frutta e cacao

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando la friabilità della pasta sfoglia incontra la dolcezza della frutta e la cremosità del cacao, nasce la girando di sfoglia con frutta e cacao. Una ricetta davvero facile. Per farla ci vuole davvero poco tempo e pochi e semplici ingredienti. Il risultato è bellissimo da vedere e buono da gustare. La girandola di sfoglia con frutta e cacao è ottima sia a colazione che a merenda.

27

Occorrente

  • Due rotoli di pasta sfoglia rotonda
  • Marmellata di fragole
  • Fragole, 150 g
  • Cioccolato 150 g
  • Una banana
  • Un uovo
  • Granella di zucchero
37

Preparazione degli ingredienti: la sfoglia, la frutta e il cioccolato

Iniziare lavando le fragole e togliendo i pistilli. Una volta asciugate con cura, tagliarle. Le fragole come anche l'altra frutta, non devono essere troppo sottili. Prendere ora le banane, una volta sbucciate vanno tagliate a rondelle oblique. Il cioccolato deve essere tritato, anche questo non troppo finemente. Passiamo ora alla sfoglia. Prendere una teglia rotonda con un diametro di almeno 31 cm. Ricoprire la base con un foglio di carta da forno e stendere sopra la sfoglia con molta cura.

47

La farcitura

Una volta che gli ingredienti sono pronti possiamo passare alla farcitura. Prendere la sfoglia che abbiamo steso sulla teglia e stenderci sopra uno strato di marmellata di fragola (o altra frutta). Lo strato deve essere ben uniformato e compatto. Per una buona riuscita della girandola, il resto degli ingredienti devono essere inseriti con molta cura. Dobbiamo creare sei raggi a partire dal centro. Iniziamo tracciando i raggi con il cioccolato. Sul cioccolato ci stendiamo le fragole e in fine le banane. Ora possiamo stendere l'altro rotolo di sfoglia facendolo combaciare con quello di sotto.

Continua la lettura
57

La girandola!

Sigilliamo per bene la sfoglia facendo pressione sui bordi e sulle parti tra un raggio ripieno e l'altro. Per creare la girandola dobbiamo fare delle incisione parallele ai raggi. Partendo da 3 cm dal centro verso l'esterno. Fatto ciò sarà possibile ripiegare gli angoli che si sono formati in basso. Gli angoli devono posarsi sul rigonfiamento della farcitura. Precediamo così per tutti i lati. Gli angoli devono sovrapporsi il meglio possibile. Fate attenzione, più lavorate la pasta sfoglia più diventa delicata. Questo perché il calore dell'ambiente e delle mani la rende più morbida.

67

Rifiniture e cottura

Una volta pronta la girandola di pasta sfoglia con frutta e cacao, sbattere l'uovo e spennellatelo sulla superficie. Questo passaggio donerà una bella doratura ed un aspetto ancora più appetitoso. Il tocco finale sarà cospargere la girandola con della croccante granella di zucchero. Cuocere a 220° per 15 min. Una volta cotta a puntino sciatela raffreddare prima di servirla. La Girandola di pasta sfoglia con frutta e cacao va mangiata subito o conservata al massimo per un giorno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come fare le zucchette di sfoglia

Se avete bisogno di qualche idea sfiziosa per la vostra festa di Halloween, ci pensiamo noi a darvi qualche suggerimento. Oggi ci occuperemo della parte dolce del buffet, se la tradizione narra "dolcetto o scherzetto", volete fare a meno del dessert?...
Consigli di Cucina

Come utilizzare il burro di cacao in cucina

La guida che andremo a produrre nei tre passi che seguiranno, sarà incentrata sull'utilizzo del burro di cacao. Infatti, come avrete ben compreso tramite la lettura del semplice titolo della guida stessa, ora andremo a spiegarvi, passo dopo passo, come...
Consigli di Cucina

Come fare la pasta sfoglia senza burro

La pasta sfoglia è una delle preparazioni che fanno da base alle nostre ricette. La sua preparazione è piuttosto semplice, anche se non rapida, e di recente se ne trovano sempre più spesso varianti prive di burro, per chi ha problemi di intolleranza...
Consigli di Cucina

10 modi per utilizzare la frutta secca in cucina

La frutta secca è un ingrediente molto usato in cucina per la preparazione di ricette molto appetitose. Spesso si mangia a colazione, insieme a cereali e frutta fresca oppure essiccata. La frutta secca deve far parte della nostra dieta perché è ricca...
Consigli di Cucina

5 consigli per macerare la frutta

Quando si pensa alla macerazione della frutta torna sicuramente subito alla mente la sangria, la celebre bevanda spagnola a base di frutta e vino rosso. La sangria però non è l'unica ricetta che prevede la macerazione della frutta: esistono anche moltissime...
Consigli di Cucina

Come non fare annerire la frutta tagliata

Frutta e verdura sono componenti indispensabili per una buona dieta. Il loro apporto di sali minerali e vitamine è elevato, e si tratta senza dubbio di elementi molto importanti per l'organismo, poiché contribuiscono al suo mantenimento e alla sua protezione....
Consigli di Cucina

5 idee simpatiche per presentare la frutta a tavola

La frutta è un alimento poco calorico, ricco di antiossidanti e di vitamine. Come tutto ciò che è sano, però, non sempre piace. Niente paura! Come si dice in cucina "anche l'occhio vuole la sua parte" e infatti è verissimo. Vedere un piatto presentato...
Consigli di Cucina

Come grattugiare la frutta ai neonati

La frutta è senza dubbio un alimento indispensabile affinché il neonato cresca sano e forte. La maggior parte dei pediatri ritiene opportuno cuocere la frutta prima di darla ad un bambino che abbia meno di 6-8 mesi. La cottura, infatti, rende gli alimenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.