Gnocchi di patate con gamberoni e porcini

tramite: O2O
Difficoltà: media
Gnocchi di patate con gamberoni e porcini
16

Introduzione

Per la cucina italiana i primi piatti sono una portata molto importante, infatti ne esistono di moltissimi tipi che variano in base alla regione d'Italia in cui ci si trova.
Se ci piace assaporare sempre primi differenti, potremo provare a ricercare su internet fra le moltissime guide esistenti, quello che abbiamo intenzione di provare, in questo modo ci basterà seguire tutte le indicazioni riportate all'interno della ricetta per capire quali ingredienti dovremo procurarci e come procedere per riuscire a preparare la pietanza scelta alla perfezione.
Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a preparare dei gustosissimi gnocchi di patate con dei gamberoni e dei funghi porcini.

26

Occorrente

  • 1 kg di gnocchi di patate
  • 12 gamberoni
  • 2 funghi porcini freschi
  • olio extra vergine d'oliva
  • olio
  • sale
36

Tempo di realizzazione è di circa 10 minuti, il tempo di cottura di 15 minuti e le quantità indicate di seguito, sono per 4 persone adulte. Cominciamo la preparazione della ricetta, ripulendo i gamberoni dal loro guscio e carapace, lasciamo la testa e la coda, andando a incidere con l'ausilio di un coltellino, la zona dove è situato il budello nero e rimuoverlo. Lasciando la zona della testa e la coda, andremo ad insaporire maggiormente il nostro piatto, durante la cottura.

46

Serviamoci di una padella e versiamoci 4 o 5 cucchiai di olio extra vergine d'oliva, sbucciamo l'aglio e rimuoviamo le eventuali zone marce o annerite; affettiamo l aglio e inseriamolo assieme all'olio. Accendiamo la fiamma a fuoco medio e facciamo scaldare il tutto; quando l'olio inizia a friggere e l'aglio ha assunto un colorito dorato, adagiamo i gamberoni per farli rosolare lentamente.

Continua la lettura
56

Nel frattempo affettiamo le due cappelle dei funghi porcini, ripuliamoli dalle zone ammaccate o marcite e adagiamole in un piatto; intanto i gamberoni ormai ben rosolati, li leviamo dalla padella, ma continuiamo a mantenerli al caldo. Nella stessa padella dei gamberoni, versiamo i funghi porcini e facciamoli saltare, prestando attenzione che l'olio non si sia del tutto assorbito, altrimenti aggiungiamo un altro cucchiaio. Quando i funghi sono pronti, uniamoci assieme i gamberoni facendoli insaporire assieme a fuoco basso, per un minuto.

66

Intanto portiamo una pentola colma d'acqua ad ebollizione con l'aggiunta di sale quanto basta. Non appena prende bollore, inseriamoci gli gnocchetti che saranno cotti quando affioreranno in superficie. Coliamoli e trasferiamoli nella padella dei gamberoni e dei funghi porcini, facciamo cuocere e mantecare il tutto e serviamo in tavola ben caldi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi con porcini e finferli saltati

Quando si parla della cucina italiana, il pensiero va spesso nei primi piatti che hanno la deliziosa pasta fatta in casa. Tra i formati più in voga nelle casalinghe del nostro meraviglioso Paese ci sono le tagliatelle, le pappardelle, i ravioli, i cannelloni...
Primi Piatti

Come preparare la crema di patate al parmigiano con gamberoni

I gamberoni sono tra i più gustosi prodotti di mare disponibili nei nostri mercati. Hanno un sapore delicato che non deve essere schiacciato dal condimento. Proprio per questo motivo è bene accompagnarli a contorni delicati e leggeri. Ad esempio possiamo...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi di patate e zafferano alla salvia

Se avete ospiti a pranzo e volete stupirli, preparate gli gnocchi di patate e zafferano alla salvia. Di solito questo primo viene molto apprezzato e riceverà molti consensi. Inoltre, gli gnocchi sono un'ottima alternativa, se non si vuole mettere a tavola...
Primi Piatti

Gnocchi di patate ripieni di ricotta e spinaci

In questa ricetta vi mostrerò come preparare i gnocchi di patate ripieni di ricotta e spinaci. I gnocchi di patate sono ottimi da servire come primo piatto la domenica. I gnocchi sono una delizia e se fatti in casa sono ancora più buoni. Sono ottimi...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di patate ai porcini

Se intendiamo preparare un piatto veloce e nel contempo gustoso, non c’è niente di meglio che orientarci su quello a base di patate. Si tratta in sostanza di condirle con dei funghi porcini, e alcuni altri importanti ingredienti che ne esaltano il...
Primi Piatti

Come condire gli gnocchi di patate

Gli gnocchi di patate rappresentano senza dubbio una ricetta molto diffusa in Italia. Essi, infatti, si sposano perfettamente con tanti tipi di sughi, sia a base di carne o di pesce, sia a base di verdure. Gli gnocchi sono, tra l'altro, un piatto economico,...
Primi Piatti

Gnocchi di patate: idee per sughi semplici e veloci

Un must della tradizione culinaria italiana sono senza dubbio gli gnocchi di patate: semplici da realizzare, versatili con tutti i sughi. Il loro sapore, tendente all'amido, contrasta con la particolarità delle salse con cui possono essere accompagnati,...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di patate alla verza

Tra i piatti tradizionali della cucina italiana, gli gnocchi di patate sono tra i più semplici e sostanziosi. La ricetta classica è molto semplice da preparare. Le sue origini sono povere, nonostante il piatto sia ricco di gusto e molto nutriente. Gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.