Gratin di patate, cipolle e acciughe

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il gratin di patate è una ricetta in cui l'ingrediente principale sono appunto le patate, un ortaggio considerato "povero" fin dall'antichità perché proveniente dalla terra che tutti i contadini riuscivano a coltivare. Oggi, le ricette con le patate sono moltissime. Nella guida che segue, a tal proposito, vi sarà spiegato come preparare il gratin di patate, cipolle e acciughe, una pietanza molto sostanziosa che può fare anche da contorno ad un secondo piatto di carne o pesce. È un piatto innanzitutto economico e abbastanza facile da realizzare, richiede una preparazione di circa mezz'ora, una cottura di quasi un'ora ed è anche molto buono. Vediamo insieme come procedere passo dopo passo.

26

Occorrente

  • Per 4 persone: 4 cipolle abbastanza grandi, 4 patate grosse, 5 acciughe sotto sale, 100 ml di panna da cucina, 200 ml di latte, 100 gr diformaggio grattuggiato, 100 gr di burro, sale e pepe q.b.
36

Sbucciate le patate

Come prima cosa pulite, lavate e poi asciugate le cipolle, quindi affettatele abbastanza finemente e poi fatele rosolare all'interno di una padella antiaderente in 50 gr di burro. Fatto ciò, toglietele dalla padella, scolatele e tenetele da parte perché adesso dovrete occuparvi delle patate. Sbucciatele, lavatele e successivamente asciugatele bene, dopodiché tagliatele a lamine abbastanza sottili così che possano cuocere velocemente. Pulite le acciughe togliendo la spina centrale, poi lavatele e asciugatele.

46

Spolverizzate con il formaggio grattugiato

A questo punto prendete una pirofila da forno che dovrete imburrare bene oppure foderare con carta da forno e disponete uno strato di patate fino a coprirne il fondo. Sopra realizzate uno strato di acciughe, utilizzandole tutte, e buttate ancora sopra le cipolle. Per ultimo rimettete la restante parte di patate. Infine spolverizzate con il formaggio grattugiato e sarete pronti per infornare. Per quello che riguarda la cottura in forno, occorreranno circa 40 minuti a forno medio e gli ultimi 10 minuti, se potete, utilizzate il grill per gratinare solamente le patate sopra, in modo da ottenere una sottile crosticina.

Continua la lettura
56

Sfornate la pietanza

Trascorso il tempo necessario, estraete il gratin dal forno e lasciate raffreddare, poi servite ai vostri ospiti. Una variante della preparazione del gratin potrebbe essere quella di creare degli strati nella pirofila, mettendo cioè uno strato di patate, poi acciughe e cipolle e ancora patate acciughe e cipolle e andando avanti così fino a lasciare per ultimo uno strato di patate, così facendo dovrete aumentare la dose degli ingredienti a seconda del numero di strati che volete creare. Sul web si trovano moltissime altre varianti del gratin di patate, tutte da provare, come il gratin di patate e zucchine, oppure patate e porri o ancora patate e panna tutte gustose per creare piatti unici e contorni sfiziosi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sul web si trovano moltissime altre varianti del gratin di patate, tutte da provare, come il gratin di patate e zucchine, oppure patate e porri o ancora patate e panna tutte gustose per creare piatti unici e contorni sfiziosi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la zuppa di cipolle e patate

Se volete deliziare la vostra famiglia e i vostri ospiti con qualcosa che si discosti dai soliti spaghetti o dalle lasagne o dai tipici cannelloni della nonna, perché non provate con una bella zuppa? Specie nelle stagioni più fredde come l'inverno e...
Primi Piatti

Come preparare i gratin di semolino con raspadura

Siete a casa. Avete la cucina tutta per voi. Volete cimentarvi nella realizzazione di un piatto semplice e gustoso ma non avete idea su cosa far ricadere la vostra scelta? Niente timore! Perché se non ricordate dove avete messo l'antico ricettario della...
Primi Piatti

Come preparare il gratin di zucchine e uova

Avete ospiti a cena e volete sfoggiare le vostri doti culinarie? Vengono a trovarvi degli ospiti importanti e desiderate mostrare che siete delle ottime cuoche? Niente paura, questa guida fa certamente al caso vostro! Il gratin di zucchine e uova è un...
Primi Piatti

Cannoli di ricotta su gratin di funghi

I cannoli di ricotta su gratin di funghi hanno un gusto eccezionale. La ricotta, abbinata ai funghi, li rende ancora più saporiti. La ricetta è perfetta anche per chi è vegetariano, in quanto non prevede l'utilizzo della carne. Prepararla è abbastanza...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi alle cipolle

Gli gnocchi di patate sono una tradizione tutta italiana. Le patate farinose e bianche, che si spappolano facilmente durante la cottura, sono indicate per la preparazione di purè, crocchette e dei nostri gnocchi. Oggi prepariamo gli gnocchi alle cipolle;...
Primi Piatti

Ricetta: gratin di pasta al forno

Capita spesso, in piovosi pomeriggio di inverno, di farsi prendere dalla matta voglia di cucinare, un po' per "ammazzare il tempo" e anche per soddisfare il proprio palato e quello di chi ci sta intorno. Parlando di inverno, abbiamo pensato oggi di sottoporvi...
Primi Piatti

Ricetta: maccheroni al gratin

In casa vengono preparate molte ricette appetitose all'interno della propria cucina. Infatti in base ai propri gusti personali si possono inventare ed elaborare nuove ricette. Tra le classiche ricette preparate, troviamo la pasta con la salsa, la pasta...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle al gratin

Abbiamo voglia di qualcosa di diverso e di sfizioso per la nostra cena in famiglia. Però purtroppo non abbiamo la possibilità di preparare tutto poco prima del pasto. In questo caso è molto utile avere qualcosa di pronto da riscaldare all'ultimo secondo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.