Guida ai migliori vini italiani

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Uno dei settori nei quali l'Italia può vantare una posizione di primato è indubbiamente quello della produzione vinicola. Molti vini godono, infatti, di una fama indescrivibile dovuta all'eccellenza del prodotto. La particolare posizione geografica, la fertilità del suolo, la continua esposizione al sole e la miscellanea di microclimi sono elementi che portano alla produzione di uve pregiate che, di riflesso, portano ad ottenere vini prelibati. La maggior parte delle regioni italiane ha il suo prodotto caratteristico ed i segreti di produzione vengono trasmessi di generazione in generazione. Cercheremo di seguito di fornire una guida ai migliori vini italiani, anche se non è facile elencarli perché tutti godono di sapori speciali ed indimenticabili.

24

I vari tipi di vino: i bianchi

La classificazione più nota dei vini è in base al colore: rosso, bianco, rosato. Tutte le regioni offrono dei vini bianchi molto interessanti. Ad esempio in Piemonte, troviamo l'Arneis, un vino che si distingue per le note fruttate e floreali. Il grado alcolico pari all'11% non lo colloca trai vini forti e si accompagna con il formaggio piemontese, gli aperitivi ed i secondi a base di pesce. Nella part nord orientale dell'Italia troviamo il Muller Thurga, caratteristico vino trentino dal sapore delicato e raffinato. Nella stessa zona, ma in Veneto, primeggia il Soave, vino che si produce in provincia di Verona nella zona omonima. In Italia centrale precisamente a Jesi, nelle Marche si produce l'ottimo Verdicchio dalle caratteristiche fruttate e note floreali. In Campania si produce il Greco di Tufo, vino che ha origini greche, con caratteristiche fruttate e un poco agrumate.

34

I vini rossi

Nella categoria dei vini rossi annoveriamo: il Barolo, il Nebbiolo, il Barbera, il Dolcetto. La zona di maggiore produzione è collocata nella regione piemontese. Per accompagnare piatti sostanziosi sono indicati vanno accompagnati da vini rossi intensi, secchi e corposi, come il Barolo. Piatti a base di selvaggina e carne o formaggi anche per il Barbaresco. Sia il Barbera che il Barbaeresco sono vini invecchiati e dal carattere forte. Tra i vini frizzanti ed amabili ricordiamo il Brachetto D'Aqui. La Sicilia con il suo nero d'Avola completa questa piccola lista di vini rossi.

Continua la lettura
44

Altri vini rossi

Il Cannonau, che deriva dalla Spagna viene prodotto in Sardegna, in Puglia possiamo gustare il Negroamaro ed il Primitivo di Manduria con i primi e la carne. Da ricordare il Montepulciano d' Abuzzo, che accompagna il formaggio pecorino, la selvaggina ed i secondi piatti di carne rossa.
La lista potrebbe continuare all'infinito, talmente numerosi sono i vini italiani, non ci rimane che assaggiali tutti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Guida ai vini rossi italiani

Il vino è tra le bevande più diffuse del mondo e tra i tanti paesi esportatori l'Italia gioca un ruolo da protagonista del mercato mondiale, grazie ai vigneti fertili e produttivi e ai viticoltori che preparano con dedizione e competenza questo gustoso...
Vino e Alcolici

I migliori vini del Lazio

Il vino è un prodotto che viene ottenuto dalla fermentazione dell'uva. Questa ha una notevole importanza e il vino va preparato con molta attenzione. Infatti, durante i processi di vinificazione, per ogni genere di vino vanno rispettate delle regole...
Vino e Alcolici

Le migliori pietanze da abbinare al barolo

Il barolo è uno tra i vini rossi italiani più ricercati e gradevoli. Presenta una sapidità corposa ed aromatica, che si adatta a pietanze cariche ed intense. Prodotto in Piemonte, precisamente nella zona del cuneese, ha un colore marcatamente rubino....
Vino e Alcolici

i 5 migliori vini rossi francesi

I vini francesi corrispondono a prodotti di pregevole fattura. Tutto il mondo li conosce per il loro gusto inconfondibile. Alcuni di questi vini provengono da chateau di altissimo livello. Alcune bottiglie, se battute all'asta, possono arrivare fino ad...
Vino e Alcolici

Guida ai vini con bassi livelli di solfiti

I bassi livelli di solfiti naturalmente presenti nel vino sono frutto della fermentazione. Alcuni produttori di vino ne aggiungono ancora di più con lo scopo di migliorarne il sapore,. Invece, nella maggior parte dei paesi produttori, i vini devono riportare...
Vino e Alcolici

I 10 vini più pregiati in Francia

La Francia è tra i maggiori produttori vinicoli in Europa. Insieme all’Italia, vanta il primato dei vini più pregiati al mondo. Si tratta di una tradizione millenaria, coltivata con zelo nell’arco dei secoli. Le zone della Borgogna, di Bordeaux...
Vino e Alcolici

Come classificare vini

Se state pensando che i vini sono tutti uguali, e se credete che, per ciascuna occasione può andare bene qualsiasi tipo di vino basta che si beva, e se ancora credete che l'unica caratteristica di ciascuno sia il sapore e colore, c'è veramente il bisogno...
Vino e Alcolici

Carne rossa: i vini da abbinare

Che sia cotta in maniera semplice ed essenziale o preparata secondo ricette più elaborate e sofisticate, la carne rossa rappresenta sicuramente una protagonista della classica tradizione culinaria italiana.La tradizione vuole anche che essa venga accompagnata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.